Sabato 08 Agosto 2020 | 01:47

NEWS DALLA SEZIONE

la denuncia
Coronavirus migranti in Basilicata, Bardi: «Situazione ha raggiunto ormai livello di guardia»

Coronavirus migranti in Basilicata, Bardi: «Situazione ha raggiunto livello di guardia»

 
Agricoltura
Basilicata, da regione 1mln per impianti viticoli

Basilicata, da Regione 1mln per impianti viticoli

 
SANITÀ
Addio al nuovo ospedale di Lagonegro: 176 milioni vanno all'ammodernamento

Lagonegro, addio al nuovo ospedale: 176 milioni vanno all'ammodernamento

 
LA SVOLTA
Barresi «sfrattato» dai giudici: nomina, al S. Carlo di Potenza, illegittima

Barresi «sfrattato» dai giudici: nomina, al S. Carlo di Potenza, illegittima

 
LA CONDANNA
Rapolla, fucilata nella lite per il posto auto

Rapolla, fucilata nella lite per il posto auto

 
dati regionali
Coronavirus Basilicata, la regione torna «covid free»: 367 tamponi tutti negativi

Coronavirus Basilicata, la regione torna «covid free»: 367 tamponi tutti negativi

 
L'ufficialità
Nasce la prima facoltà di Medicina in Basilicata: firmato l'accordo. Bardi: «Traguardo storico»

Nasce la prima facoltà di Medicina in Basilicata: firmato l'accordo. Bardi: «Traguardo storico»

 
SANITÀ
La testa degli ospedali a Potenza, ma l'Asl l'unica farà capo a Matera

La testa degli ospedali a Potenza, ma l'Asl l'unica farà capo a Matera

 
In Basilicata
Tempa Rossa, domani test sulle valvole di sicurezza

Tempa Rossa, domani test sulle valvole di sicurezza

 
INFRASTRUTTURE
Genzano di Lucania, distretto G: al via lavori da 50 milioni

Genzano di Lucania, distretto G: al via lavori da 50 milioni

 
maltempo
Potenza, bomba d'acqua sulla città: si allaga un supermercato

Potenza, bomba d'acqua sulla città: si allaga un supermercato

 

Il Biancorosso

serie c
La C del Bari sarà da brividi grandi firme nel girone Sud

La C del Bari sarà da brividi: grandi firme nel girone Sud

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa decisione
Mola, stop a parcheggio selvaggio sulla costa: installate barriere «New Jersey»

Mola, stop a parcheggio selvaggio sulla costa: installate barriere «New Jersey»

 
Materaambiente
Matera, rischio idrogeologico a Montescaglioso: firmato protocollo d’intesa per messa in sicurezza

Matera, rischio idrogeologico a Montescaglioso: firmato protocollo d’intesa per messa in sicurezza

 
TarantoL'appello
Taranto, Confindustria scrive a Turco: «Tessile, rilanciare Made in Italy»

Taranto, Confindustria scrive a Turco: «Tessile, rilanciare Made in Italy»

 
Potenzala denuncia
Coronavirus migranti in Basilicata, Bardi: «Situazione ha raggiunto ormai livello di guardia»

Coronavirus migranti in Basilicata, Bardi: «Situazione ha raggiunto livello di guardia»

 
Leccegiornalismo
Rai, la salentina Marilù Lucrezio alla sede di Bruxelles

Rai, la salentina Marilù Lucrezio alla sede di Bruxelles

 
Batl'evento
Trani, l'11 agosto appuntamento con Neri Marcorè tra cinema, canzoni e imitazioni

Trani, l'11 agosto appuntamento con Neri Marcorè tra cinema, canzoni e imitazioni

 
Brindisinel Brindisino
Ceglie Messapica: banditi rapinano banca in pieno giorno, via con il bottino

Ceglie Messapica: banditi rapinano banca in pieno giorno, via con il bottino

 

i più letti

Abusi su disabile due in manette nel Potentino

POTENZA – La vittima, una 16enne affetta da problemi al linguaggio e da un ritardo mentale lieve. La violenza sarebbe avvenuta in un edificio abbandonato vicino alla scuola media di Pignola: uno dei due ne ha abusato sessualmente, mentre l’altro teneva in mano un telefono cellulare per "illuminare" la scena. All'episodio hanno assistito alcune amiche: nessuno ha mosso un dito
Abusi su disabile due in manette nel Potentino
POTENZA – Accusati di violenza sessuale di gruppo su una ragazza di 16 anni affetta da problemi al linguaggio e da un ritardo mentale lieve, due giovani – di 24 e 19 anni, uno di Pignola (Potenza), l’altro di Potenza – sono stati posti agli arresti domiciliari dalla squadra mobile della questura di Potenza.

La violenza è avvenuta la sera del 14 gennaio scorso, in un edificio abbandonato vicino alla scuola media di Pignola. I due arrestati hanno contattato la ragazza, che avevano conosciuto in precedenza e le hanno dato appuntamento in paese, dove lei è arrivata con una cugina.

L’hanno convinta a entrare nell’edificio abbandonato e uno dei due ne ha abusato sessualmente, mentre l’altro teneva in mano un telefono cellulare per "illuminare" la scena. Non sono intervenuti nè la cugina, nè un’altra amica delle due ragazze (che era fuori), nè altri due amici degli arrestati.

Dopo aver subito violenza, la ragazza disabile – apparsa molto scossa – ha fatto capire alla madre che era accaduto qualcosa ed è stata portata in ospedale per essere visitata e medicata. Dopo la visita in ospedale è stato chiesto l'intervento della polizia, che ha cominciato le indagini e ha raccolto diverse testimonianze, interrogando anche la vittima, alla presenza di uno psicologo. Alla fine, la Procura della Repubblica di Potenza ha chiesto e ottenuto dal gip la misura cautelare degli arresti domiciliari per i due indagati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie