Sabato 16 Febbraio 2019 | 02:22

NEWS DALLA SEZIONE

Nel potentino
Francavilla in Sinni, crolla tetto di casa, madre e figlio in ospedale, uomo ancora sotto le macerie

Francavilla in Sinni: crolla tetto di casa, 3 persone estratte vive, grave un uomo

 
Fotoreporter ferito
Il San Carlo si offre di curare l'occhio di Micalizzi

Il San Carlo si offre di curare l'occhio di Micalizzi

 
L'invito
Potenza, l'ospedale San Carlo si offre di curare il reporter ferito in Siria

Potenza, l'ospedale San Carlo si offre di curare il reporter ferito in Siria

 
«È un piano senza effetti»
Basilicata, stop inceneritori nel 2020: Tar boccia ricorso ex Fenice

Basilicata, stop inceneritori nel 2020: Tar boccia ricorso ex Fenice

 
criminalità
Mafia lucana fa flop, per l'operazione «Iena» solo due condanne

Mafia lucana, flop per operazione «Iena»: solo 2 condanne

 
Sollevamento pesi
A Dubai un lucano sul tetto del mondo: vince la coppa paralimpica

A Dubai un lucano sul tetto del mondo: vince la coppa paralimpica

 
Verso le regionali
Basilicata, Arbia (Sms) annuncia: «Mi candido a Presidenza Regione»

Basilicata, Arbia (Sms) annuncia: «Mi candido a Governatore»

 
La visita
Premier Conte l'11 a Potenza per il Piano di sviluppo

Premier Conte l'11 a Potenza per il Piano di sviluppo

 
I 25 anni di Dookie
Green Day: Billie Joe vuole festeggiare a Viggiano?

Green Day: Billie Joe vuole festeggiare a Viggiano?

 
Verso il voto
Basilicata, c'è un astronomo in corsa per la Regione

Basilicata, c'è un astronomo in corsa per la Regione

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatIl caso
«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

 
BariL'anniversario
Bari, 20 anni dalla morte Tatarella: un libro per ricordarlo

Bari, ricordato Tatarella a 20 anni dalla morte

 
FoggiaSfiducia al sindaco
San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

 
MateraNel 2009
Bernalda, tentò di picchiare il sindaco in aula: in manette 71enne

Bernalda, tentò di picchiare il sindaco in aula: in manette 71enne

 
TarantoDenunce
Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

 
PotenzaNel potentino
Francavilla in Sinni, crolla tetto di casa, madre e figlio in ospedale, uomo ancora sotto le macerie

Francavilla in Sinni: crolla tetto di casa, 3 persone estratte vive, grave un uomo

 
BrindisiProvoca il cancro
Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

 
LecceNuove accuse
Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

 

Sprechi in Basilicata nella Asi rispuntano i dg

di ANTONELLA INCISO
POTENZA - Mentre il commissario Cottarelli va giù con la mannaia annunciando che i comuni italiani sono troppi, la spending review in salsa lucana va nella direzione opposta. E il taglio di poltrone negli enti alla fine rischia di essere solo un proclama finito male. Come nel caso dei Consorzi Asi dove la figura dei direttori generali tolti viene ripristinata.
Sprechi in Basilicata nella Asi rispuntano i dg
ANTONELLA INCISO

POTENZA - Altro che accorpamento in un unico ente, altro che riduzione delle poltrone e degli stipendi. Mentre il commissario Cottarelli va giù con la mannaia annunciando che i comuni italiani sono troppi, la spending review in salsa lucana va nella direzione opposta. E il tanto sbandierato taglio di poltrone negli enti sub- regionali alla fine rischia di essere solo un proclama finito male. Come nel caso dei Consorzi Industriali di Potenza e di Matera. Enti da rivedere, enti da aiutare con un sostanzioso contributo dopo i problemi economici del passato. La riforma della Regione li aveva messi al centro di un importante processo di razionalizzazione. E soprattutto di taglio delle spese.

«Risanamento e rilancio» prevedeva la legge attesa dal 2010, dopo anni di difficoltà in cui a rischio sono stati pure gli stipendi dei lavoratori. Una riorganizzazione che passava anche dal taglio delle poltrone. Quelle dei direttori generali innanzitutto che costavano diverse migliaia di euro ogni mese. I Consorzi Asi che dovevano venire fuori dalla riforma, quindi, erano enti più snelli e meno costosi. Erano perchè a pochi giorni dall’approvazione della legge in Consiglio Regionale spunta un emendamento firmato dal capogruppo del Pd, Roberto Cifarelli, con cui si chiede il ripristino del direttore generale da individuare «tra i dirigenti di ruolo del Consorzio oppure tra esperti già inquadrati nei ruoli del Comparto Regioni- Autonomie locali in possesso del diploma di laurea».

Insomma, le poltrone e gli stipendi che erano stati cacciati via dalla porta rischiano di rientrate dalla finestra. Con tanto di «divisione» tra le diverse anime dem. Perchè in caso di approvazione dell’emendamento le poltrone di dg sarebbero già in qualche modo assegnate. Come emerso nella riunione dei consiglieri del Partito democratico: una, quella del Materano, all’area Luongo, l’altra, quella del Potentino, all’area Pittella. Con buona pace della spending review.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400