Venerdì 21 Settembre 2018 | 11:34

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Bazar droga a Melfi arrestate 9 persone

POTENZA - In alcuni casi usavano anche esercizi pubblici come “deposito” e locali per lo scambio di cocaina, hascisc e marijuanaLe indagini sono cominciate nel 2012, grazie alle dichiarazioni di alcuni pentiti sui rapporti tra i clan Cassotta e Riviezzi: una parte dei proventi andava alle famiglie dei detenuti, e non sono mancati “screzi” tra i due gruppi sulla suddivisione degli introiti da destinare a questo scopo (nella foto il procuratore di Potenza, Gay)
Bazar droga a Melfi arrestate 9 persone
POTENZA – Nove persone, accusate di aver creato nel Melfese una consolidata rete di spaccio di stupefacenti, con una precisa suddivisione del territorio e l'utilizzo di persone per la vendita diretta della droga, che in alcuni casi usavano anche esercizi pubblici come “deposito” e locali per lo scambio di cocaina, hascisc e marijuana, sono state arrestate stamani dalla Polizia.

Gli agenti della questura di Potenza hanno eseguito quattro ordinanze di custodia cautelare in carcere e cinque ai domiciliari (un altro indagato è irreperibile) emesse dal gip distrettuale, su richiesta del pm della Dda, Francesco Basentini. I particolari dell’operazione "Oscar" sono stati illustrati stamani, a Potenza, nel corso di una conferenza stampa a cui hanno partecipato il Procuratore della Repubblica, Luigi Gay, lo stesso Basentini e il dirigente della squadra mobile potentina, Carlo Pagano. Sono finiti in carcere Antonio Cassotta, Giuseppe Caggiano, Fabio Irenze e Lorenzo Sapio.

Le indagini sono cominciate nel 2012, grazie alle dichiarazioni di alcuni pentiti sui rapporti tra i clan Cassotta e Riviezzi: una parte dei proventi andava alle famiglie dei detenuti, e non sono mancati “screzi” tra i due gruppi sulla suddivisione degli introiti da destinare a questo scopo. La droga veniva acquistata in diverse grandi “piazze” nelle regioni limitrofe, tra Campania, Puglia e Basilicata, e poi distribuita agli spacciatori locali dal vertice dell’organizzazione. Gli investigatori hanno anche scoperto alcune estorsioni ai danni di commercianti ambulanti per il pagamento del pizzo: “Si tratta - ha detto Gay – di una rete consolidata, con proventi elevati che servivano poi ad alimentare altre attività, con i metodi classici dell’organizzazione mafiosa”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Vaccinazioni in Basilicata, 12 genitori denunciati: fioccano le irregolarità

Vaccinazioni in Basilicata, 12 genitori denunciati: fioccano le irregolarità

 
Potenza, proroga trasporti: il caso finisce alla Corte Conti

Potenza, proroga trasporti: il caso finisce alla Corte Conti

 
Terremoti, gli esperti di tutto il mondo si incontrano a Potenza

Terremoti, gli esperti di tutto il mondo si incontrano a Potenza

 
Agricoltura, pomodori danneggiati: chiesto stato di calamità

Agricoltura, pomodori danneggiati: chiesto stato di calamità

 
Potenza, ponti non antisismici: assolti i vertici Anas

Potenza, ponti non antisismici: assolti i vertici Anas

 
Potenza, tentata concussione: medici del lavoro Asp andranno a processo

Potenza, tentata concussione: medici del lavoro Asp andranno a processo

 
Uccide moglie e si ammazza«Lei era amante della poesia»

Uccide moglie e si ammazza
«Lei era amante della poesia»

 

GDM.TV

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede«Falsità le accuse contro di me»

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede
«Falsità le accuse contro di me»

 
Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Bari, la nuova monoposto da corsa
creata dagli studenti del Politecnico

 
I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 
La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

 
Pesca a strascico, il grande fratello inchioda 11 barche: in cella comandante di peschereccio

Pesca a strascico, multate 11 barche
in cella comandante di peschereccio

 
Fiera: gli spazi più amati dai 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento "military style" con l'esercito

Fiera: 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento «military style»

 
Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

 
Bari, anziano cade in un pozzoil salvataggio dei Vigili del fuoco

Bari, anziano cade in un pozzo
il salvataggio dei Vigili del fuoco Vd

 

PHOTONEWS