Giovedì 01 Ottobre 2020 | 19:02

NEWS DALLA SEZIONE

Industria
Balvano, Ferrero raddoppia dopo il successo Nutella Biscuits

Balvano, Ferrero raddoppia dopo il successo Nutella Biscuits

 
Il virus
Covid in Basilicata, 16 nuovi contagi in casa di riposo a Marsicotevere

Covid in Basilicata, 16 nuovi contagi in casa di riposo a Marsicovetere

 
Nel Potentino
Basilicata, cerca di vendere sui social un pappagallo australiano: denunciato

Basilicata, cerca di vendere sui social un pappagallo australiano: denunciato

 
Nel Potentino
Mancano le vocazioni: le ultime due suore lasciano Pescopagano

Mancano le vocazioni: le ultime due suore lasciano Pescopagano

 
Paura nel Potentino
Fca, i contagi salgono a quota 16: vaccini antinfluenzali per tutti

Fca, i contagi salgono a quota 16: vaccini antinfluenzali per tutti

 
In ospedale
Potenza, al San Carlo impianto di protesi acustica di ultima generazione, è il primo in Sud Italia

Potenza, al San Carlo impianto di protesi acustica di ultima generazione, è il primo in Sud Italia

 
Nel Potentino
Lavello, rapina in casa: condanna nulla in Cassazione, il sospettato ha un fratello che gli somiglia troppo

Lavello, rapina in casa: condanna nulla in Cassazione, il sospettato ha un fratello che gli somiglia troppo

 
Il virus
Coronavirus in Basilicata, 4 nuovi positivi a Potenza: tutti della stessa famiglia

Coronavirus in Basilicata, 4 nuovi positivi a Potenza: tutti della stessa famiglia

 
indagini
Potenza, la Finanza negli uffici della Soprintendenza

Potenza, la Finanza negli uffici della Soprintendenza

 
lavoro
Potenza, ad agosto boom di autorizzazioni ore Cig: ben 1,5 milioni

Potenza, ad agosto boom di autorizzazioni ore Cig: ben 1,5 milioni

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, la Coppa Italia finisce a Ferrara: 11 metri amari ma si torna a testa alta

Bari, la Coppa Italia finisce a Ferrara: 11 metri amari ma si torna a testa alta

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoAmbiente
Taranto, cattivi odori da discarica: tutti assolti, ma è polemica

Taranto, cattivi odori da discarica: tutti assolti, ma è polemica

 
BariL'emergenza
Bari, un caso di Covid in scuola media Michelangelo: classe in quarantena

Bari, un caso di Covid in scuola media Michelangelo: classe in quarantena. Contagi anche in altri istituti

 
LecceNel Salento
Galatina, nasce l'albo delle baby-sitter: sospiro di sollievo per i genitori

Galatina, nasce l'albo delle baby-sitter: sospiro di sollievo per i genitori

 
BatIl virus
Coronavirus, contatto con un positivo: chiuso Tribunale Trani per sanificazione

Coronavirus, contatto con un positivo: chiuso Tribunale Trani per sanificazione

 
PotenzaIndustria
Balvano, Ferrero raddoppia dopo il successo Nutella Biscuits

Balvano, Ferrero raddoppia dopo il successo Nutella Biscuits

 
Foggiatra carapelle e orta nova
Frontale fra due auto nel Foggiano: 7 feriti, alcuni in gravi condizioni

Frontale fra due auto nel Foggiano: 8 feriti, alcuni in gravi condizioni

 
Materadalla polizia
Matera, 81enne minaccia con fucile moglie, figlia e nipote di 12 anni: arrestato

Matera, 81enne minaccia con fucile moglie, figlia e nipote di 12 anni: arrestato

 
BrindisiLa vicenda
Ostuni, calunniò la dottoressa che aveva salvato la vita al padre

Ostuni, calunniò la dottoressa che aveva salvato la vita al padre

 

i più letti

Rivello, il paese più fotografato d'Italia

di URBANO FERRARI
Collocato strategicamente tra i complessi montuosi del Sirino e del Coccovello, Rivello è senza dubbio uno dei paesi più suggestivi di tutta la regione, indicato dalla rivista «Travel» come «il paese più fotografato d’Italia»
Rivello, il paese più fotografato d'Italia
di URBANO FERRARI

Quando negli anni Sessanta lo scrittore Giorgio Bassani scoprì Rivello, non riuscì più a farne a meno. Molti in paese lo ricordano seduto su una panchina di Piazza Umberto I, gustando una granita a limone, con la sua inseparabile agendina di cuoio, intento a meditare, scrivere, saziarsi del panorama, del fascino e della quiete della valle del Noce. Presidente di «Italia Nostra», fu proprio grazie all’interessamento di Bassani che Rivello fu dichiarato monumento nazionale, inaugurando una stagione che la vide divenire il salotto dell’intellighentia italiana, meta prediletta di giornalisti, scrittori, intellettuali.

Collocato strategicamente tra i complessi montuosi del Sirino e del Coccovello, Rivello è senza dubbio uno dei paesi più suggestivi di tutta la regione, indicato dalla rivista «Travel» come «il paese più fotografato d’Italia». Vi si arriva uscendo dall’autostrada A3 a Lagonegro Nord e percorrendo la strada Statale 585: pochi chilometri e, incantevole visione, tra le ginestre e i cardi, appare il piccolo centro valnocino, in tutta la sua eccezionalità architettonica. In un suggestivo medioevo brulicante di voci e storie, tra maestosi portali e balconi in ferro battuto, Rivello si lascia raccontare dalle sue 23 Chiese e cappelle, preziosi grani di un ideale rosario che, attraversando il paese e le sue contrade, mostra i segni di un’autenticità geografica, culturale e antropologica. Tra queste: la Chiesa di S. Nicola di Bari, in stile romanico, e la sottostante cripta, la Chiesa di S. Maria del Poggio (interessata da lavori di recupero), la Cappella di S. Barbara e quella dell’Annunziata con i suoi dipinti bizantini, il Monastero di S. Antonio, di notevole interesse per il portico, per il pregevole coro ligneo e per un’Ultima Cena di G.Todisco da Abriola, datata 1559.

Con l’ultimo ramaio ancora in attività (famiglia Martino), Rivello conserva una florida tradizione artigianale, quella della lavorazione del rame che, insieme a quella orafa, portarono nel mondo l’ar te e la maestria degli artigiani rivellesi. Altre peculiarità artigianali, quelle relative alla lavorazione del cuoio, della ceramica e della lana. Rivello è anche tradizione culinaria: se il posto d’onore spetta senz’altro alla soperzàta, rinomate sono anche le laghene e fasule sfritte (con i fagioli di Rotale), gli arrosti di carne e il formaggio podolico, o’pzzetto chien (pizza con cipolla fritta e acciughe o ripiena di salsiccia, uova e formaggi), pietanze, queste, che si possono gustare durante le manifestazioni estive e, in particolare, nella serata del «Percorso enogastronomico», tra le vie del centro storico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie