Mercoledì 20 Gennaio 2021 | 17:42

NEWS DALLA SEZIONE

la richiesta
Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

 
dati regionali
Covid, 57 nuovi positivi su 884 test (6,4%) e nessun decesso: somministrati oltre 10mila vaccini

Covid in Basilicata, 57 nuovi positivi su 884 test (6,4%): somministrati oltre 10mila vaccini

 
stalking
Potenza, atti persecutori nei confronti della ex compagna: arrestato 52enne

Potenza, atti persecutori nei confronti della ex compagna: arrestato 52enne

 
automotive
Melfi, Fca fa spazio a Stellantis anche sulle tute di lavoro

Melfi, Fca fa spazio a Stellantis anche sulle tute di lavoro

 
L'iniziativa
Potenza, un «pasto sospeso» per i più bisognosi e per aiutare i ristoratori

Potenza, un «pasto sospeso» per i più bisognosi e per aiutare i ristoratori

 
monitoraggio
Potenza, fiammate nel Centro olio Tempa Rossa: Total rischia multe pesanti

Potenza, fiammate nel Centro olio Tempa Rossa: Total rischia multe pesanti

 
Il virus
Covid 19, focolaio in una Rsa a Brienza, nel Potentino: morti 4 anziani

Covid 19, focolaio in una Rsa a Brienza, nel Potentino: morti 4 anziani

 
La pandemia
Basilicata, più vaccini agli anziani: la proposta è di partire dagli over 75

Basilicata, più vaccini agli anziani: la proposta è di partire dagli over 75

 
la protesta
Melfi, area in industriale in tilt per il maltempo: «Tutto fermo per un centimetro di neve»

Melfi, area in industriale in tilt per il maltempo: «Tutto fermo per un centimetro di neve»

 
a Castelsaraceno
Bloccati su una parete del Monte Alpi, nel Potentino: salvati due alpinisti

Bloccati su una parete del Monte Alpi, nel Potentino: salvati due alpinisti

 
Demografia
Cresce la «città fantasma»: in Basilicata 1 casa su 3 è vuota

Cresce la «città fantasma»: in Basilicata 1 casa su 3 è vuota

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceL'ente fallito
Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

Novoli, la Focara affossata dai debiti: i creditori avanzano oltre un milione

 
Batsanità
Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

Trani, muore d’infarto a 200 metri dall’ospedale: «Soccorsi in ritardo»

 
Barila demuncia
A Molfetta è allarme sociale: «Una baby gang imperversa in zona stazione»

A Molfetta è allarme sociale: «Una baby gang imperversa in zona stazione»

 
Potenzala richiesta
Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

Fca fa spazio a Stellantis, Confindustria Basilicata: «Stabilimento Melfi sia centrale»

 
Covid news h 24L'annuncio
Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hib vaccinale

Fasano, emergenza Covid: padiglione centro commerciale diventerà hub vaccinale

 
Foggiail furto
Foggia, ladri rubano ambulanza a Borgo Incoronata ma l'abbandonano subito dopo

Foggia, ladri rubano ambulanza a Borgo Incoronata ma l'abbandonano subito dopo

 
TarantoIndagini della Poltel
Taranto, pedopornografia: 45enne trovato in possesso di 13mila «file» proibiti

Taranto, pedopornografia: 45enne trovato in possesso di 13mila «file» proibiti

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 

i più letti

Scout dispersi e ritrovati sul Pollino

COSENZA – Se la sono cavata solo con un po' di paura ed i disagi provocati dalla pioggia e dal freddo, i quattro scout del gruppo di Sorrento dispersi dalla serata di ieri sulle pendici del Pollino, tra Calabria e Basilicata, e ritrovati in buone condizioni di salute tra la notte scorsa e stamani. Gli scout, una coppia di maggiorenni di 23 e 36 anni e due minori di 16 e 17 anni, facevano parte di un gruppo di nove persone
Scout dispersi e ritrovati sul Pollino
COSENZA – Se la sono cavata solo con un po' di paura ed i disagi provocati dalla pioggia e dal freddo, i quattro scout del gruppo di Sorrento dispersi dalla serata di ieri sulle pendici del Pollino, tra Calabria e Basilicata, e ritrovati in buone condizioni di salute tra la notte scorsa e stamani.

Gli scout, una coppia di maggiorenni di 23 e 36 anni e due minori di 16 e 17 anni, facenti parte di un gruppo di nove persone tutte provenienti dalla Campania, nel pomeriggio di ieri avevano deciso di effettuare, a coppie, un’escursione in quota dal rifugio De Gasperi alla capanna di Gaudolino, a ridosso dei versanti calabrese e lucano del massiccio. Le condizioni del tempo, però, sono repentinamente peggiorate, e con la pioggia intensa è scesa anche la nebbia, che ha reso impossibile l'orientamento.

L'allarme è scattato quando una delle due coppie, giunta su Serra del Prete a 2.115 metri, ha chiesto aiuto avendo perso il sentiero. A quel punto gli operatori del Soccorso alpino di Calabria e Basilicata si sono mossi e intorno alle 23 hanno raggiunto i due, un uomo ed una donna, quest’ultima molto affaticata e stanca, oltre che infreddolita. Ci sono volute due ore perchè i soccorritori riuscissero a condurli a valle. La donna è stata anche visitata da un medico che l’ha trovata, comunque, in buone condizioni, così come il suo compagno.

All’appello, però, mancavano due ragazzi di 16 e 17 anni anche loro impegnati nell’escursione. Le ricerche, così, si sono concentrate su di loro e si sono protratte per tutta la notte. In mattinata c'è stato un breve contatto telefonico che, pur tra grandi difficoltà, ha consentito ai soccorritori che erano a bordo di un elicottero della Protezione civile della Regione Calabria, di localizzarli e raggiungerli intorno a mezzogiorno.

I due minori hanno corso qualche rischio in più rispetto ai loro colleghi maggiorenni a causa della mancata conoscenza dei luoghi e dell’utilizzo di mappe non fedeli. I soccorritori li hanno trovati in una zona particolarmente scoscesa e vicino a pericolosi dirupi. Anche i due ragazzi, portati a bordo del velivolo al campo base, sono apparsi in discrete condizioni di salute, pur se molto stanchi.

Alle ricerche hanno partecipato agenti del Corpo forestale dello Stato, vigili del fuoco e carabinieri. "Quello che raccomandiamo a quanti decidono di compiere escursioni sul Pollino – dice Luca Franzese, presidente del Soccorso Alpino e speleologico della Calabria – è di fare bene prima i conti con le proprie capacità e di seguire attentamente le condizioni meteo prima di mettersi in cammino".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie