Sabato 08 Agosto 2020 | 14:34

NEWS DALLA SEZIONE

SERIE C
Potenza, sarà rivoluzione. Squadra da rifondare per aprire un nuovo ciclo

Potenza, sarà rivoluzione. Squadra da rifondare per aprire un nuovo ciclo

 
la denuncia
Coronavirus migranti in Basilicata, Bardi: «Situazione ha raggiunto ormai livello di guardia»

Coronavirus migranti in Basilicata, Bardi: «Situazione ha raggiunto livello di guardia»

 
Agricoltura
Basilicata, da regione 1mln per impianti viticoli

Basilicata, da Regione 1mln per impianti viticoli

 
SANITÀ
Addio al nuovo ospedale di Lagonegro: 176 milioni vanno all'ammodernamento

Lagonegro, addio al nuovo ospedale: 176 milioni vanno all'ammodernamento

 
LA SVOLTA
Barresi «sfrattato» dai giudici: nomina, al S. Carlo di Potenza, illegittima

Barresi «sfrattato» dai giudici: nomina, al S. Carlo di Potenza, illegittima

 
LA CONDANNA
Rapolla, fucilata nella lite per il posto auto

Rapolla, fucilata nella lite per il posto auto

 
dati regionali
Coronavirus Basilicata, la regione torna «covid free»: 367 tamponi tutti negativi

Coronavirus Basilicata, la regione torna «covid free»: 367 tamponi tutti negativi

 
L'ufficialità
Nasce la prima facoltà di Medicina in Basilicata: firmato l'accordo. Bardi: «Traguardo storico»

Nasce la prima facoltà di Medicina in Basilicata: firmato l'accordo. Bardi: «Traguardo storico»

 
SANITÀ
La testa degli ospedali a Potenza, ma l'Asl l'unica farà capo a Matera

La testa degli ospedali a Potenza, ma l'Asl l'unica farà capo a Matera

 
In Basilicata
Tempa Rossa, domani test sulle valvole di sicurezza

Tempa Rossa, domani test sulle valvole di sicurezza

 
INFRASTRUTTURE
Genzano di Lucania, distretto G: al via lavori da 50 milioni

Genzano di Lucania, distretto G: al via lavori da 50 milioni

 

Il Biancorosso

SERIE C
Bari, scattato il conto alla rovescia presto un summit fra i De Laurentiis

Bari, scattato il conto alla rovescia: presto un summit fra i De Laurentiis

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantonel Tarantino
Grottaglie, polizia scopre enorme discarica abusiva: 8 denunce

Grottaglie, polizia scopre enorme discarica abusiva: 8 denunce

 
FoggiaCAPITANATA
San Severo, come combattere la leucemia ora c’è anche un video-gioco

San Severo ecco il videogioco per combattere la leucemia

 
Leccenel Leccese
Pesanti offese a Mattarella sui social: carabinieri a casa di un salentino

Pesanti offese a Mattarella sui social: carabinieri a casa di un salentino

 
Baril'episodio
Bari, aggredisce e minaccia i poliziotti del Policlinico: arrestato 49enne

Bari, aggredisce e minaccia i poliziotti del Policlinico: arrestato 49enne

 
PotenzaSERIE C
Potenza, sarà rivoluzione. Squadra da rifondare per aprire un nuovo ciclo

Potenza, sarà rivoluzione. Squadra da rifondare per aprire un nuovo ciclo

 
MateraL'INTERVISTA
Matera, la rinuncia di Vespe alla candidatura

Matera, la rinuncia di Vespe alla candidatura

 
BatIL PROGETTO
Trani, nuovi uffici giudiziari con vista sulla storia

Trani, nuovi uffici giudiziari con vista sulla storia

 

i più letti

Maxi sequestro di semi di canapa 11 gli arrestati

POTENZA – Undici persone arrestate (sette sono in carcere e quattro ai domiciliari) e per altre sei obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, sequestro di 105 chili di semi di canapa e 13 grammi tra hascisc, marijuana e altre sostanze: sono alcuni dati dell’operazione “Araba fenice” della Guardia di Finanza, eseguita stamani a Potenza (una delle unità cinofile utilizzate nell'operazione, foto Tony Vece)
Maxi sequestro di semi di canapa 11 gli arrestati
POTENZA – Undici persone arrestate (sette sono in carcere e quattro ai domiciliari) e per altre sei obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, sequestro di 105 chili di semi di canapa e 13 grammi tra hascisc, marijuana e altre sostanze: sono alcuni dati dell’operazione “Araba fenice” della Guardia di Finanza, eseguita stamani a Potenza. Le indagini – coordinate dal pm di Potenza, Gerardo Salvia, che ha chiesto e ottenuto le 17 ordinanze dal gip, Michele Tiziana Petrocelli – hanno stroncato “un lucroso e frenetico traffico” di droga – acquistata a Secondigliano e Scampia e rivenduta a Potenza – che ha fruttato agli arrestati circa 170mila euro. L'inchiesta, cominciata nel 2012, si basa anche su intercettazioni telefoniche di “numerose utenze”: la droga, dopo l’acquisto nelle due piazze di spaccio campane in media quattro volte alla settimana, veniva rivenduta a Potenza.

Ognuno degli arrestati aveva un compito da svolgere, dopo che la “comitiva” (un gruppo sempre uguale) aveva acquistato le sostanze. Al rione “Cocuzzo” di Potenza, ad esempio, un’intera famiglia composta da madre e due figli gestiva una “proficua attività di spaccio” di sostanza “da fumo” nella sua casa. Ma vi erano anche “pusher di seconda linea o di nicchia” o “di piazza o di prima linea”: in due mesi, gli indagati hanno trasportato a Potenza circa quattromila “cilindretti” di eroina e cocaina (ricavandone 140mila euro), mentre l“oltremodo fiorente mercato del cosiddetto fumo” ha fruttato circa 30mila euro. La Guardia di Finanza ha in programma ora “accertamenti di natura patrimoniale” a carico degli indagati (due sono stati arrestati in collaborazione con la Polizia) per mettere in relazione la loro dichiarata capacità reddituale con “l'eventuale disponibilità di beni e utilità non giustificate”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie