Domenica 09 Agosto 2020 | 16:31

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Potenza, il Consorzio verso il crac. Stop a stipendi e servizi?

Potenza, il Consorzio verso il crac. Stop a stipendi e servizi?

 
SERIE C
Potenza, sarà rivoluzione. Squadra da rifondare per aprire un nuovo ciclo

Potenza, sarà rivoluzione. Squadra da rifondare per aprire un nuovo ciclo

 
la denuncia
Coronavirus migranti in Basilicata, Bardi: «Situazione ha raggiunto ormai livello di guardia»

Coronavirus migranti in Basilicata, Bardi: «Situazione ha raggiunto livello di guardia»

 
Agricoltura
Basilicata, da regione 1mln per impianti viticoli

Basilicata, da Regione 1mln per impianti viticoli

 
SANITÀ
Addio al nuovo ospedale di Lagonegro: 176 milioni vanno all'ammodernamento

Lagonegro, addio al nuovo ospedale: 176 milioni vanno all'ammodernamento

 
LA SVOLTA
Barresi «sfrattato» dai giudici: nomina, al S. Carlo di Potenza, illegittima

Barresi «sfrattato» dai giudici: nomina, al S. Carlo di Potenza, illegittima

 
LA CONDANNA
Rapolla, fucilata nella lite per il posto auto

Rapolla, fucilata nella lite per il posto auto

 
dati regionali
Coronavirus Basilicata, la regione torna «covid free»: 367 tamponi tutti negativi

Coronavirus Basilicata, la regione torna «covid free»: 367 tamponi tutti negativi

 
L'ufficialità
Nasce la prima facoltà di Medicina in Basilicata: firmato l'accordo. Bardi: «Traguardo storico»

Nasce la prima facoltà di Medicina in Basilicata: firmato l'accordo. Bardi: «Traguardo storico»

 
SANITÀ
La testa degli ospedali a Potenza, ma l'Asl l'unica farà capo a Matera

La testa degli ospedali a Potenza, ma l'Asl l'unica farà capo a Matera

 
In Basilicata
Tempa Rossa, domani test sulle valvole di sicurezza

Tempa Rossa, domani test sulle valvole di sicurezza

 

Il Biancorosso

serie c
Troppi over, il Bari col bisturi  taglio chirurgico a ogni arrivo

Troppi over: il Bari col bisturi, taglio chirurgico a ogni arrivo

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccenel basso salento
Cade da scogliera a Santa Maria di Leuca: ferito 61enne

Cade da scogliera a Santa Maria di Leuca: ferito 61enne

 
TarantoIl caso
Taranto, la tenente sotto accusa per il balletto al giuramento dei sottufficiali della Marina

Taranto, balletto per TikTok al giuramento dei sottufficiali della Marina: tenente sotto accusa

 
MateraIl caso
Matera, questione Ztl: «Beffati ancora una volta i B&B»

Matera, questione Ztl: «Beffati ancora una volta i B&B»

 
PotenzaIl caso
Potenza, il Consorzio verso il crac. Stop a stipendi e servizi?

Potenza, il Consorzio verso il crac. Stop a stipendi e servizi?

 
Baril'Incidente
Altamura, tragico schianto su via Laterza. Muore 67enne

Altamura, tragico schianto su via Laterza. Muore 67enne

 
Batverso il voto
Barletta, manifesti abusivi. È già polemica

Barletta, manifesti abusivi in spazi non ancora assegnati: è già polemica

 
FoggiaSanità
Foggia, l’Asl porta l'ospedale a domicilio

Foggia, la Asl porta l'ospedale a domicilio per chi non può muoversi

 
Brindisil'appuntamento
Ceglie Messapica, domani sera il premier Conte ospite de «La Piazza»

Ceglie Messapica, il premier Conte ospite de «La Piazza»

 

i più letti

Potenza, a 94 anni si trova in carcere per tentato omicidio

di FABIO AMENDOLARA
POTENZA - È il detenuto più anziano di Basilicata. Forse anche d’Italia. Lorenzo Lo Sasso ha 94 anni ed è nel carcere di Potenza nonostante i problemi di salute. Deve scontare una condanna a cinque anni di carcere per il tentato omicidio di sua sorella. Nonostante i certificati medici, i giudici del Tribunale di sorveglianza di Potenza hanno ritenuto il carcere compatibile con le condizioni di salute dell’anziano
Potenza, a 94 anni si trova in carcere per tentato omicidio
di Fabio Amendolara

POTENZA - In carcere a 94 anni, nonostante l’età - che potrebbe fare di lui uno dei detenuti più anziani d’Italia (è comunque il detenuto più anziano in Basilicata) - e nonostante i problemi di salute. Deve scontare una condanna a cinque anni di carcere per il tentato omicidio di sua sorella. Lorenzo Lo Sasso è in carcere a Potenza da qualche mese.

Il suo processo ha avuto una marcia in più: due anni per due gradi di giudizio. Un record. E con la condanna in appello sono scattate le manette. Che non erano scattate neanche due anni fa.

Il giudice per le indagini preliminari che all’epoca si occupò del caso ritenne sufficienti gli arresti domiciliari.

Ora invece, nonostante i certificati medici, i giudici del Tribunale di sorveglianza di Potenza hanno ritenuto il carcere compatibile con le condizioni di salute dell’anziano.

Nell’ordine di carcerazione inoltre non vengono detratti i termini per la liberazione anticipata di cui Lo Sasso aveva goduto durante la fase cautelare.

I domiciliari li aveva passati in una casa di riposo di Baragiano. Ora invece per i giudici è necessario il carcere. E prima dell’8 ottobre - data dell’udienza davanti ai giudici del Tribunale di sorveglianza - la situazione non potrà mutare. Il difensore di Lo Sasso, l’avvocato Antonietta Martino, ha chiesto di anticipare la data dell’udienza. In una richiesta depositata ieri ha chiesto anche di poter autorizzare i medici del dipartimento di salute mentale a entrare in carcere per visitare l’anziano.

Contattato dalla Gazzetta, l’avvocato Martino ha commentato: «Ho piena fiducia nella magistratura di sorveglianza che di certo terrà conto anche dell’umanità del caso».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie