Mercoledì 20 Marzo 2019 | 19:09

NEWS DALLA SEZIONE

Le previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 
Verso le elezioni
Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

 
I fatti tra il 2017 e il 2018
Potenza, ex dirigente sanitario molestava dipendente: rinviato a giudizio

Potenza, ex dirigente sanitario molestava dipendente: rinviato a giudizio

 
Sanità in Basilicata
Liste di attesa e mobilità, accordo tra aziende lucane: arriva task force

Liste di attesa e mobilità, accordo tra aziende lucane: arriva task force

 
Il rapporto banche.imprese
Sud arretra, l'Obi: ripresa tra 10 anni, a Potenza crescita zero

Sud arretra, l'Obi: ripresa tra 10 anni, a Potenza crescita zero

 
I controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
Dall'ispettorato del lavoro
Furbetti dell'assegno di disoccupazione nei campi in Basilicata: denunciati

Furbetti dell'assegno di disoccupazione nei campi in Basilicata: denunciati

 
Il comizio
Melfi, Salvini a contestatori: «Siete 10 sfigati, partigiani si rivolterebbero nella tomba»

Melfi, Salvini a contestatori: «Siete 10 sfigati, partigiani si rivolterebbero nella tomba»

 
Le parole
Salvini: «Nel Potentino le vittime hanno ancora paura dell'usura»

Salvini: «Nel Potentino le vittime hanno ancora paura dell'usura»

 
A Melfi
Melfi, Berlusconi su morte giovane testimone processo Ruby: mi spiace

Berlusconi su morte teste processo Ruby: mi spiace
E sui cogl...: ho esagerato Vd

 

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraInfortunio sul lavoro
Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

Policoro, 34enne muore mentre taglia alberi. Allarme sindacati

 
LecceIl fatto nel 2015
Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

Lecce, pm riapre il caso del suicidio di «dj Navi»

 
BariCassazione
BARI, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

Bari, Lady Asl pagò ricerca microspie con soldi pubblici: risarcirà

 
BatNel nordbarese
Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

Margherita di Savoia, 200kg di cozze conservate e lavorate in un autoparco: sequestri

 
TarantoA taranto
Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

Ex Ilva, genitori bimbi morti: «Inopportuno vertice su inquinamento»

 
FoggiaNel Foggiano
Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

 
BrindisiCentrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
PotenzaLe previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 

Basilicata, prima in Italia per mortalità sul lavoro

di FILIPPO MELE
POTENZA - Il primato più triste della Basilicata: prima tra le regioni d’Italia nel primo quadrimestre del 2014 per l’incidenza dei morti per infortuni sul lavoro rispetto alla popolazione lavorativa. Un primato in solitudine e con un ampio margine rispetto alla media nazionale. Statistiche e numeri in merito sono stati ordinati in scale e tabelle dall’Osservatorio sicurezza sul lavoro istituito dalla Vega Engineering
Basilicata, prima in Italia per mortalità sul lavoro
di FILIPPO MELE

POTENZA - Il primato più triste della Basilicata: prima tra le regioni d’Italia nel primo quadrimestre del 2014 per l’incidenza dei morti per infortuni sul lavoro rispetto alla popolazione lavorativa. Un primato in solitudine e con un ampio margine rispetto alla media nazionale. Statistiche e numeri in merito sono stati ordinati in scale e tabelle dall’Osservatorio sicurezza sul lavoro istituito dalla Vega Engineering, una società di consulenza e di progettazione ingegneristica con sede a Mestre (Ve), sui dati ufficiali forniti dall’Inail. Ebbene considerando i soli infortuni sul lavoro, con esclusione di quelli in itinere, la nostra regione è al primo posto nella graduatoria tra quelle d’Italia stilata in base all’indice di incidenza sugli occupati con il 27,8 rispetto alla media nazionale dell’8,7.

I casi di infortuni mortali registrati da noi sono stati in numeri assoluti di 5 (gennaio – aprile 2014) corrispondenti al 2,6% sul totale nazionale (194) ma su un numero di occupati annuali di 180.064 unità (totale Italia 22.420.260). Al secondo posto troviamo le Marche con il 14,4 con a seguire Puglia (13), Sicilia (12,9), Friuli Venezia Giulia (12), Emilia Romagna (11,4). Ovviamente, le cose cambiano nella mappatura del dramma quando si considerano i numeri assoluti. Qui ad “emerg ere” sono Lombardia (26 decessi sul lavoro), Emilia Romagna (22), Piemonte (18), Sicilia (17), Veneto e Puglia (15), Toscana e Campania (13). Seguono Marche e Lazio (9); Sardegna e Friuli Venezia Giulia (6); Basilicata e Trentino Alto Adige (5); Calabria, Liguria e Umbria (4), Abruzzo (2), Molise (1). Nessun decesso è stato rilevato dall’Inail in Valle D’Aosta. Guardando alle classifiche provinciali, invece, è Milano a riportare il dato peggiore di tutto il Paese con 8 morti bianche in ambiente di lavoro ordinario, seguita da Torino e Bari (7), Roma e Bologna (6), Messina, Reggio Emilia, Bolzano, Cuneo e Napoli (5).

Dei cinque infortuni mortali avvenuti in Basilicata, invece, se ne sono verificati 3 a Potenza e 2 a Matera. Ma le nostre due realtà provinciali “salgono” nella classifica dell’incidenza della mortalità rispetto alla popolazione lavorativa. In questa graduatoria al primo posto c'è Enna (70,4), seguita da Fermo (55,7), Ogliastra (54,8), Isernia (36,4), Medio Campidano (35,3), Rieti (35,1) e, purtroppo, Matera (31,9). Potenza è al 18esimo posto con un indice del 25,6. Dati nudi e crudi che non possono non richiedere adeguate misure dei cosiddetti «organismi preposti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400