Giovedì 13 Agosto 2020 | 10:13

NEWS DALLA SEZIONE

IL CASO

Aiuti alle imprese colpite da crisi: c'è un caso Viggiano, il sindaco prende i soldi del bando comunale

 
POLITICA
Basilicata, si spacca la Lega: chiesta espulsione di Zullino

Basilicata, si spacca la Lega: chiesta espulsione di Zullino

 
l'iniziativa del comune
Offerta ai turisti del Pollino. Dormi 2 notti, ne paghi una

Rotonda, offerta ai turisti nel Pollino: dormi 2 notti, ne paghi una

 
LA TRAGEDIA nel potentino
Donna muore a Rionero investita dal suo furgone

Donna muore a Rionero in Vulture investita dal suo furgone

 
Contagi
Basilicata, un nuovo caso di Covid a Calvello: è una donna tornata dalla Lombardia

Basilicata, un nuovo caso di Covid a Calvello: è una donna tornata dalla Lombardia

 
Il caso
Potenza, Giuseppe Spera nominato nuovo commissario del San Carlo

Potenza, Giuseppe Spera nominato nuovo commissario del San Carlo

 
L'INTERVISTA
«Per uscire dalla crisi serve la verità»

Potenza, «Per uscire dalla crisi serve la verità»: la Chiesa suona la sveglia alla Basilicata

 
bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, 0 contagi su 273 tamponi nelle ultime 24 h

Coronavirus in Basilicata, 0 contagi su 273 tamponi nelle ultime 24 h

 
fase 3
Regione Basilicata, fondo perduto microimprese, approvazione elenchi beneficiari

Regione Basilicata, fondo perduto microimprese, approvazione elenchi beneficiari

 
Il caso
Potenza, il Consorzio verso il crac. Stop a stipendi e servizi?

Potenza, il Consorzio verso il crac. Stop a stipendi e servizi?

 
SERIE C
Potenza, sarà rivoluzione. Squadra da rifondare per aprire un nuovo ciclo

Potenza, sarà rivoluzione. Squadra da rifondare per aprire un nuovo ciclo

 

Il Biancorosso

serie C
Vivarini, Auteri e i «due» Bari

Vivarini, Auteri e i «due» Bari: grandi cambi o tanta fantasia

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'INCIDENTE
Ciclista investito a Gioia del Colle: caccia al pirata

Ciclista investito a Gioia del Colle: è caccia al pirata

 
Leccel'arrivo
Porto Selvaggio, i migranti sono avvocati, ingegneri e architetti

Porto Selvaggio, i migranti sbarcati sono avvocati, ingegneri e architetti

 
Foggianel foggiano
Vieste, «Dammi i soldi o ti squarcio la macchina»: parcheggiatore abusivo in carcere

Vieste, «Dammi i soldi o ti squarcio la macchina»: parcheggiatore abusivo in carcere

 
TarantoOrgoglio tarantino
Al Sette Colli è Benny Pilato show: record italiano nei 100 rana

Al Sette Colli è Benny Pilato show: record italiano nei 50 rana

 
Bati fatti nel 2018
Trani, rapinarono e sequestrarono un autotrasportatore: arrestati padre e figlio

Trani, rapinarono e sequestrarono un autotrasportatore: arrestati padre e figlio

 
PotenzaIL CASO

Aiuti alle imprese colpite da crisi: c'è un caso Viggiano, il sindaco prende i soldi del bando comunale

 
MateraNel Materano
Policoro, gasolio venduto illecitamente: 8 indagati

Policoro, gasolio venduto illecitamente in stazione di servizio «abusiva»: 8 indagati

 

i più letti

Morte Elisa Claps Vescovo in un dossier «Ho detto la verità» Non è stata presentata una richiesta danni alla Chiesa

POTENZA – In un "dossier" inviato ai parroci della Diocesi di Potenza, l’arcivescovo monsignor Agostino Superbo "rompe" il silenzio e ribadisce che quella raccontata lo scorso 17 giugno al Tribunale del capoluogo "è la sola e unica verità" sul ritrovamento del cadavere di Elisa Claps. Al dossier - del quale parlano oggi alcuni quotidiani – è allegata una rassegna stampa dei giornali locali, con brevi note di commento
Morte Elisa Claps Vescovo in un dossier «Ho detto la verità» Non è stata presentata una richiesta danni alla Chiesa
POTENZA – In un "dossier" inviato ai parroci della Diocesi di Potenza, l’arcivescovo monsignor Agostino Superbo "rompe" il silenzio e ribadisce che quella raccontata lo scorso 17 giugno al Tribunale del capoluogo "è la sola e unica verità" sul ritrovamento del cadavere di Elisa Claps. Al dossier - del quale parlano oggi alcuni quotidiani – è allegata una rassegna stampa dei giornali locali, con brevi note di commento. Durante la testimonianza, monsignor Superbo ha ribadito - come fatto negli ultimi quattro anni – di essere venuto a conoscenza del ritrovamento solo la mattina del 17 marzo 2010 e non prima, come sostiene la famiglia Claps che ha sempre definito il "ritrovamento ufficiale" una "messinscena".

Nel processo sono indagate per falsa testimonianza al pm le due donne delle pulizie che secondo l’accusa avevano visto il cadavere alcune settimane prime del 17 marzo 2010. Nel documento – spedito dall’Ufficio comunicazioni sociali dell’Arcidiocesi – è spiegato che "una volta ascoltato il vescovo come testimone, ci è sembrato fosse giunto il 'tempo favorevole" quantomeno per riflettere su quanto sta succedendo nella nostra Diocesi. Lungi da questo Ufficio – prosegue la nota - giudicare il lavoro giornalistico e della magistratura, è doveroso portare alla vostra conoscenza tutta una serie di fatti certi, dimostrati e scritti sui media, che speriamo possano dipanare dubbi, incertezze e perplessità che la tragedia della morte di Elisa Claps ha portato prima di tutto nella sua famiglia (a cui deve andare la nostra preghiera) e poi in tutta la Chiesa potentina con il suo carico di accuse e polemiche".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie