Giovedì 21 Febbraio 2019 | 16:30

NEWS DALLA SEZIONE

L'intervista
Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

 
La decisione
Basilicata, Pittella fa marcia indietro: Trerotola è nuovo candidato centro sinistra

Elezioni in Basilicata, Pittella fa marcia indietro: al suo posto un farmacista

 
L'analisi
Badante di condominio: la creatività dei lucani

Badante di condominio: la creatività dei lucani

 
In Basilicata
Elezioni, Carmen Lasorella rinuncia alla candidatura

Elezioni, Carmen Lasorella rinuncia alla candidatura

 
La nomina
Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

Basilicata, Bardi candidato unico del centrodestra

 
Mobilità
Trasporti pubblici lucani, fondi ordinari ma pochi bus: mancano 200 mezzi

Trasporti pubblici lucani, fondi ordinari ma pochi bus: mancano 200 mezzi

 
Dal gip di Potenza
Lavello, donna di mezza età in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

Lavello, donna 40enne in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

 
Nel potentino
Francavilla in Sinni, crolla tetto di casa, madre e figlio in ospedale, uomo ancora sotto le macerie

Francavilla in Sinni: crolla tetto di casa, 3 persone estratte vive, grave un uomo

 
Fotoreporter ferito
Il San Carlo si offre di curare l'occhio di Micalizzi

Il San Carlo si offre di curare l'occhio di Micalizzi

 
L'invito
Potenza, l'ospedale San Carlo si offre di curare il reporter ferito in Siria

Potenza, l'ospedale San Carlo si offre di curare il reporter ferito in Siria

 
«È un piano senza effetti»
Basilicata, stop inceneritori nel 2020: Tar boccia ricorso ex Fenice

Basilicata, stop inceneritori nel 2020: Tar boccia ricorso ex Fenice

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariI fatti nel 2017
Monopoli, tentò di uccidere moglie e ferì la figlia: chiesti 20 anni

Monopoli, tentò di uccidere moglie e ferì la figlia: chiesti 20 anni

 
HomeLa decisione
Puglia, il Consiglio approva la fusione tra Presicce e Acquarica

Puglia, il Consiglio approva la fusione tra Presicce e Acquarica

 
BrindisiA ceglie messapica
Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

Incendiarono 5 auto e il prospetto di un palazzo nel Brindisino: catturato uno dei responsabili

 
TarantoArrestato pregiudicato
Litiga con i genitori, polizia trova in camera una pistola

Litiga con i genitori, polizia trova in camera una pistola

 
FoggiaHanno agito in quattro
Tir carico di sigarette assaltato nel Foggiano, nessun ferito

Tir carico di sigarette assaltato nel Foggiano, nessun ferito

 
PotenzaL'intervista
Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

 
BatLa denuncia
Barletta, stazione senza ascensore: non ha mai funzionato

Barletta, stazione senza ascensore: non ha mai funzionato

 
Materail Truffatore è barese
Si fa dare 3 Rolex da negoziante fingendo di essere figlio di un amico: arrestato a Matera

«Mio padre è tuo amico», si fa dare 3 Rolex da rivenditore: arrestato a Matera

 

Maratea parte col vento in poppa

di PINO PERCIANTE
A Maratea la stagione è partita bene. «L’aumento di presenze è netto - a sentire Carmine Esposito presidente del consorzio Maratea nonché titolare del Grand Hotel Pianeta -. Ancora non si conoscono i dati ufficiali ma solo io ne ho fatte mille in più rispetto allo stesso periodo del 2013». È record di stranieri, soprattutto austriaci
Maratea parte col vento in poppa
di PINO PERCIANTE

A Maratea la stagione è partita bene. «L’aumento di presenze è netto - a sentire Carmine Esposito presidente del consorzio Maratea nonché titolare del Grand Hotel Pianeta -. Ancora non si conoscono i dati ufficiali ma solo io ne ho fatte mille in più rispetto allo stesso periodo del 2013». È record di stranieri, soprattutto austriaci. «Abbiamo lavorato molto bene con gli austriaci – conferma Esposito -. Abbiamo ospitato 4 gruppi per sette notti: ogni gruppo era di oltre cento persone. E poi convegni e congressi in cui sono stati ospitati circa 1. 200 persone. Insomma, abbiamo fatto il pienone noi ma abbiamo fatto riempire anche gli altri alberghi». Un dato eclatante che se ne infischia persino delle previsioni del tempo, non proprio incoraggianti. Un dato che è ben più di una boccata d’ossigeno e risolleva il risultato dei ponti di Pasqua e del primo maggio, rovinati anche dal maltempo.

A sentire sempre Esposito (che si dichiara contento per la riconferma di Gianpiero Perri a direttore generale dell’Apt), in crescita anche il turismo che segue i matrimoni. «È il segmento più nuovo e promettente – dice il presidente del consorzio Maratea -. Una delle mode più in voga infatti è quella di convolare a nozze all’estero con cerimonie sfarzose e tanti invitati. Motivo per cui sono tanti gli stranieri che si sposano a Maratea». Soprattutto inglesi ma anche russi e americani amano molto sposarsi nella perla lucana. Molti invitati si fermano per più giorni contribuendo a far crescere il numero di presenze negli alberghi. In calo, invece, il turismo non organizzato, colpito dalla crisi e dal cattivo tempo, soprattutto nei ponti importanti .

«La gente chiede sconti, vuole risparmiare e le trattative, a volte, sono molto lunghe per cercare di ridurre al massimo la spesa e venire incontro alle esigenze della clientela. In questo caso ha inciso negativamente il tempo che, fino ad ora, è stato inclemente. Ma anche previsioni negative che poi si sono rilevate parzialmente errate hanno condizionato non poco l’esito di numerosi week end. Anche per questo le prenotazioni – conclude Esposito - arrivano sempre all’ ultimo minuto, proprio per evitare soggiorni con brutto tempo».
E se sono segnali incoraggianti quelli che si stanno registrando a Maratea, se confermano un recupero della fiducia delle famiglie e la speranza che la grande crisi cominci ad allontanarsi, confermano anche per l’ennesima volta quante potenzialità economiche ed occupazionali il settore turismo possa determinare. Adesso la speranza è che il successo dell’inizio sia confermato per l’intera stagione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400