Giovedì 13 Agosto 2020 | 19:59

NEWS DALLA SEZIONE

Il virus
Coronavirus, positivi 4 giovani lucani: sono appena tornati da Malta

Coronavirus, positivi 4 giovani lucani: sono appena tornati da Malta

 
L'ESTATE DEL COVID
Matera, aperti per ferie: così i negozi cercano di rifarsi

Basilicata, aperti per ferie: così i negozi cercano di rifarsi

 
IL CASO

Aiuti alle imprese colpite da crisi: c'è un caso Viggiano, il sindaco prende i soldi del bando comunale

 
POLITICA
Basilicata, si spacca la Lega: chiesta espulsione di Zullino

Basilicata, si spacca la Lega: chiesta espulsione di Zullino

 
l'iniziativa del comune
Offerta ai turisti del Pollino. Dormi 2 notti, ne paghi una

Rotonda, offerta ai turisti nel Pollino: dormi 2 notti, ne paghi una

 
LA TRAGEDIA nel potentino
Donna muore a Rionero investita dal suo furgone

Donna muore a Rionero in Vulture investita dal suo furgone

 
Contagi
Basilicata, un nuovo caso di Covid a Calvello: è una donna tornata dalla Lombardia

Basilicata, un nuovo caso di Covid a Calvello: è una donna tornata dalla Lombardia

 
Il caso
Potenza, Giuseppe Spera nominato nuovo commissario del San Carlo

Potenza, Giuseppe Spera nominato nuovo commissario del San Carlo

 
L'INTERVISTA
«Per uscire dalla crisi serve la verità»

Potenza, «Per uscire dalla crisi serve la verità»: la Chiesa suona la sveglia alla Basilicata

 
bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, 0 contagi su 273 tamponi nelle ultime 24 h

Coronavirus in Basilicata, 0 contagi su 273 tamponi nelle ultime 24 h

 
fase 3
Regione Basilicata, fondo perduto microimprese, approvazione elenchi beneficiari

Regione Basilicata, fondo perduto microimprese, approvazione elenchi beneficiari

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, un altro giorno di rinvii

Bari, un altro giorno di rinvii: torna in quota solo il ds Scala

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatIl caso
Obbligo di soggiorno a Canosa, ma è a Lavello in Basilicata: arrestato

Obbligo di soggiorno a Canosa, ma è a Lavello in Basilicata: arrestato

 
BariIl concorso
«Piccoli cuochi crescono in casa»: premiata una scuola di Alberobello

«Piccoli cuochi crescono in casa»: premiata una scuola di Alberobello

 
BrindisiIl ritrovamento
Brindisi, immersione fatale: sub muore a Punta della Contessa

Brindisi, immersione fatale: sub muore a Punta della Contessa

 
PotenzaIl virus
Coronavirus, positivi 4 giovani lucani: sono appena tornati da Malta

Coronavirus, positivi 4 giovani lucani: sono appena tornati da Malta

 
LecceLa curiosità
Lecce, strombazzano il clacson in piazza Sant'Oronzo: multata coppia di neosposi

Lecce, strombazzano il clacson in piazza Sant'Oronzo: multata coppia di neosposi

 
Tarantoguardia costiera e polizia
Taranto, 2 tonnellate di cozze con etichette contraffatte: sequestro e una denuncia

Taranto, 2 tonnellate di cozze con etichette contraffatte: sequestro e una denuncia

 

i più letti

Maltrattamenti a scuola una delle due maestre può tornare a insegnare

POTENZA – Il tribunale del riesame di Potenza, presieduto da Gerardina Romaniello, ha annullato la sospensione dall’insegnamento per Rosa Fiscina, di 59 anni, una delle due insegnanti coinvolte nell’inchiesta su presunti maltrattamenti in una scuola elementare di Caselle in Pittari (Salerno), e ha modificato la misura degli arresti domiciliari con il divieto di avvicinamento all’istituto scolastico e ai luoghi frequentati dai bambini per Rina Lovisi (55 anni)​
Maltrattamenti a scuola una delle due maestre può tornare a insegnare
POTENZA – Il tribunale del riesame di Potenza, presieduto da Gerardina Romaniello, ha annullato la sospensione dall’insegnamento per Rosa Fiscina, di 59 anni, una delle due insegnanti coinvolte nell’inchiesta su presunti maltrattamenti in una scuola elementare di Caselle in Pittari (Salerno), e ha modificato la misura degli arresti domiciliari con il divieto di avvicinamento all’istituto scolastico e ai luoghi frequentati dai bambini per Rina Lovisi (55 anni).

Le due misure furono emesse dal gip di Lagonegro (Potenza) lo scorso 23 maggio in seguito alle indagini dei Carabinieri, che utilizzarono alcune telecamere per riprendere quanto accadeva nella scuola del piccolo centro del Salernitano: «Siamo soddisfatti per l’esito dell’udienza – ha detto l’avvocato Franco Maldonato, legale di Fiscina – ma resta l’amarezza per l'aver segnalato fin dal primo momento la nullità della misura». Le indagini erano cominciate in seguito alle segnalazioni dei genitori di alcuni alunni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie