Sabato 11 Luglio 2020 | 10:24

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Potenza, violenza sessuale: confermata condanna a farmacista «spione»

Potenza, violenza sessuale: confermata condanna a farmacista «spione»

 
Economia
Basilicata, la Regione chiede 80 centesimi, Eni ne offre 20 a barile: scontro sul rinnovo

Basilicata, la Regione chiede 80 centesimi, Eni ne offre 20 a barile: scontro sul rinnovo

 
La richiesta
Potenza, distretto petrolifero Val d’Agri sindacati: «Bardi convochi subito tavolo»

Potenza, distretto petrolifero Val d’Agri sindacati: «Bardi convochi subito tavolo»

 
l'opera pubblica
Potenza, inaugurato sottopasso di via Calabria per migliorare mobilità cittadina

Potenza, inaugurato sottopasso di via Calabria per migliorare mobilità cittadina

 
bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, nessun nuovo contagio su 217 test: restano 3 i positivi

Coronavirus in Basilicata, nessun nuovo contagio su 217 test «Quarantena per chi arriva da Paesi a rischio»

 
Dalla Polstrada
Potenza, esami patente fasulli: sequestrata autoscuola

Potenza, esami patente fasulli: sequestrata autoscuola

 
associazione mafiosa
Potenza, operazione «Rewind»: 2 dal carcere ai domiciliari

Potenza, operazione «Rewind»: 2 dal carcere ai domiciliari

 
Abusivismo
Potenza, scoperto allaccio abusivo a rete idrica: utilizzati 10 metri cubi d'acqua al giorno

Potenza, scoperto allaccio abusivo a rete idrica: utilizzati 10 metri cubi d'acqua al giorno

 
il bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, 0 contagi su 426 tamponi: 3 restano i positivi

Coronavirus in Basilicata, 0 contagi su 426 tamponi: 3 restano i positivi

 
Covid
Moliterno, positiva la 90enne contagiata dalla badante

Moliterno, positiva la 90enne contagiata dalla badante

 
Economia
Rionero in Vulture , alla Gaudianello,«contro la crisi serve un piano credibile

Rionero in Vulture , alla Gaudianello,«contro la crisi serve un piano credibile

 

Il Biancorosso

calcio
Bari 13 luglio contro Ternana, ds Scala: «Sorteggio non molto favorevole»

Bari 13 luglio contro Ternana, ds Scala: «Sorteggio non molto favorevole»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatBeni storici
Canosa, chiesetta di Sant'Antonio da salvare

Canosa, la chiesetta di Sant'Antonio da salvare

 
BariIl caso
Bari, San Girolamo e bivacchi. La rabbia dei residenti

Bari, San Girolamo e bivacchi. La rabbia dei residenti

 
Materanel Materano
Gorgoglione, trovata statua rubata nel 2008 da Chiesa S.M. Assunta: verrà restituita

Gorgoglione, trovata statua rubata nel 2008 da Chiesa S.M. Assunta: verrà restituita

 
LecceIl Caso
«Nessun focolaio a Copertino. La famiglia ha seguito i protocolli»

Coronavirus, nessun focolaio a Copertino: famiglia contagiata ha seguito i protocolli

 
Tarantodal 14 al 19 luglio
Tutto pronto per il Taranto Jazz Festival: Tosca è l'ospite d'onore della prima edizione

Tutto pronto per il Taranto Jazz Festival: Tosca è l'ospite d'onore della prima edizione

 
PotenzaIl caso
Potenza, violenza sessuale: confermata condanna a farmacista «spione»

Potenza, violenza sessuale: confermata condanna a farmacista «spione»

 
BrindisiPolitica
Torchiarolo, sciolto il Consiglio. Viceprefetto Coluccia commissario

Torchiarolo, sciolto il Consiglio. Viceprefetto Coluccia commissario

 

i più letti

fase 2

Dalla grande distribuzione ai villaggi turistici: in Basilicata l’obiettivo sono 1.250 test al giorno

Trecentomila tamponi e reagenti per 9 milioni di euro, ecco la lista della spesa della Regione al commissario Arcuri

Dalla grande distribuzione ai villaggi turistici: l’obiettivo sono 1.250 test ogni giorno

La Basilicata con i confini da oggi non c’è più. L’ Italia con i confini interni da oggi non c’è più. I lucani potranno viaggiare da una regione all’altra senza avere la necessità di giustificare i movimenti e lo stesso potranno fare coloro che vengono dalle altre regioni italiane.

La fase 3 comincia oggi e la Basilicata si prepara ad affrontarla. Partendo da un dato più che positivo: quello di aver registrato la «zero contagi» per una intera settimana. Sono risultati negativi, infatti, tutti i 284 tamponi analizzati ieri e c'è un nuovo guarito che ha portato a 21 le persone che risultano ancora positive (a fronte di 4 pazienti ancora ricoverati in ospedale, 17 persone in isolamento, 349 contagiati totali e 27 morti in totale).

E proprio l’essere un territorio senza positivi e con un numero di tamponi effettuati alto rispetto anche ad altre regioni (30.708 test in totale) spinge per mantenere alto il livello di guarda. Soprattutto in un momento delicato come quello della ripresa. Così mentre l’intero Paese riapre i confini, la Basilicata si prepara a monitorare i nuovi arrivi. Ed a farlo con una campagna di tamponi a tappeto che riguarderà non solo i turisti ma anche le persone che arrivano in Basilicata per motivi di lavoro.

Insomma, vacanzieri ma anche lavoratori. Non tutti, ovviamente, ma alcune categorie in particolare. Come quella dei dipendenti della grande distribuzione o coloro che dovranno lavorare nei villaggi turistici. Queste due delle categorie che saranno sottoposte ai tamponi per la positività al virus, con l’obiettivo di limitare la diffusione del contagio - ora limitatissimo sul territorio regionale - e di individuare subito eventuali positivi. Ma la strategia della Regione non punta solo a questa fase. Guarda più lontano, piuttosto. Guarda ad un orizzonte temporale più ampio che arriva fino a fine anno. La conferma arriva da un documento che la Regione ha inoltrato alla Protezione civile nazionale ed in particolare al commissario per l’emergenza Domenico Arcuri. In particolare, in quella che può essere definita una sorta di «lista della spesa» viene richiesto un numero importante di tamponi e di reagenti: 300mila tamponi e reagenti per la precisione. Un quantitativo cospicuo, un quantitativo che costa nove milioni di euro e che nelle intenzioni della task force regionale sull’emergenza servirà ad effettuare circa 1250 tamponi al giorno fino alla fine dell’anno, processandoli non solo negli attuali ospedali ma anche nei presidi di Policoro e Chiaromonte. Già perché l’intento della task force è questo: effettuare 1250 test al giorno. Un numero non casuale ma frutto delle indicazioni del Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie che ha stabilito 250 tamponi al giorno ogni centomila abitanti. Ricalcolando, con un eccesso di prudenza, tale numero per la Basilicata si arriva a 1250 tamponi al giorno. Quelli che la Regione vuole effettuare cominciando dalla fase 3. Fase in cui oltre ai turisti ed a determinate categorie di lavoratori ad essere sottoposte al test saranno anche le persone che si dovranno ricoverare nei presidi sanitari e nelle Residenze sanitarie assistite.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie