Lunedì 08 Marzo 2021 | 04:47

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Maratea, scoppia zuffa fra sindaco e assessore: entrambi in ospedale

Maratea, scoppia zuffa fra sindaco e assessore: entrambi in ospedale

 
Il caso
Vaccini covid astrazeneca

Basilicata, è «giallo» sui vaccini: al ministero risultano 740 Pfizer in più e zero Astrazeneca

 
Tragedia sfiorata
Potenza, terreno frana sulla Sp 32 riaperta da pochi giorni: disagi per gli automobilisti

Potenza, terreno frana sulla Sp 32 riaperta da pochi giorni: disagi per gli automobilisti

 
Industria
Basilicata, Regione ferma Tempa Rossa: «L'attività sia in sicurezza»

Basilicata, Regione ferma Tempa Rossa: l'attività sia in sicurezza. Bardi: «Decisione necessaria per la salute»

 
L'idea
Basilicata, nozze in zona rossa: gli invitati ricevono il pranzo a casa

Basilicata, nozze in zona rossa: gli invitati ricevono il pranzo a casa

 
Ferrovie
Il museo Fal attende l’arrivo dell'«Emmina»

Il museo Fal attende l’arrivo dell'«Emmina»

 
formazione
Basilicata, Università raggiunge accordo con ordine commercialisti per tirocinio professionale

Basilicata, Università raggiunge accordo con ordine commercialisti per tirocinio professionale

 
rifiuti
In Basilicata scoppia la guerra dell’«umido»: mancano impianti di compostaggio

In Basilicata scoppia la guerra dell’«umido»: mancano impianti di compostaggio

 
L'emergenza
Potenza, inaugurazione anno giudiziario Corte dei Conti: creato ufficio «Servizio Covid-19»

Potenza, inaugurazione anno giudiziario Corte dei Conti: creato ufficio «Servizio Covid-19»

 
L'emergenza
Tamponi da rifare a Potenza, vaccini a Matera: che caos

Tamponi da rifare a Potenza, vaccini a Matera: che caos

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari messo ko dal Potenza al San Nicola: 0-2

Bari messo ko dal Potenza al San Nicola: 0-2

 

NEWS DALLE PROVINCE

Covid news h 24Il virus
Covid, il monito della virologa: «Vaccinati? Potrebbero contagiarsi. 2 casi su 3 da variante inglese»

Covid, il monito della virologa: «Vaccinati? Potrebbero contagiarsi. 2 casi su 3 da variante inglese»

 
FoggiaIl caso
Covid 19 a Foggia, in 9 sorpresi a giocare a carte: multati

Covid 19 a Foggia, in 9 sorpresi a giocare a carte: multati

 
LecceLa nomina
Musica, 5 vincitori e menzione speciale per il premio delle Arti a Lecce

Musica, 5 vincitori e menzione speciale per il premio delle Arti a Lecce

 
BatIl caso
Trani, la discarica si trasforma in impianto

Trani, la discarica si trasforma in impianto

 
MateraIl caso
Montescaglioso, le vende cocaina e la intrappola in casa: salvata da una mail inviata ai cc

Montescaglioso, le vende cocaina e la intrappola in casa: salvata da una mail inviata ai cc

 
TarantoQuote rosa
Taranto, assunzioni col trucco: in 18 sotto processo

Taranto, assunzioni col trucco: in 18 sotto processo

 
PotenzaIl caso
Maratea, scoppia zuffa fra sindaco e assessore: entrambi in ospedale

Maratea, scoppia zuffa fra sindaco e assessore: entrambi in ospedale

 
BrindisiLa cerimonia
L’abbraccio Puglia-Albania: «A Brindisi una medaglia per l’accoglienza»

L’abbraccio Puglia-Albania: «A Brindisi una medaglia per l’accoglienza»

 

i più letti

Sanità

Potenza, stabilizzati 49 precari all'ospedale San Carlo

Tempo indeterminato per 40 Oss, 6 infermieri e 3 ostetriche

ospedale san carlo potenza

In seguito alla legge sulla stabilizzazione, l’azienda ospedaliera regionale San Carlo di Potenza ha posto sotto contratto a tempo indeterminato 49 precari. Si tratta di 40 oss (operatori socio-sanitari), sei infermieri e tre ostetriche. L’annuncio è stato dato oggi durante una conferenza stampa di bilancio dell’attività del 2019 a cui hanno preso parte anche il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, e il direttore generale del San Carlo, Massimo Barresi. Negli ultimi tre anni, a fronte di circa 130 uscite, al San Carlo sono state assunte a tempo indeterminato 341 unità (75 nel 2017, 127 nel 2018 e 139 nel 2019).

Rispondendo alle domande dei giornalisti, Barresi ha inoltre annunciato che «con una delibera che recepisce la nuova normativa regionale, da oggi, per le visite 'intra-moenià, non saranno sospese più le branche per intero ma le singole prestazioni. Quindi le altre, in caso le liste di attesa lo consentano, potranno essere erogate».

Durante la conferenza stampa, il direttore generale del Dipartimento Sanità della Regione, Ernesto Esposito, ha stilato il bilancio dell’attività dell’azienda ospedaliera regionale "dove, negli ultimi otto mesi, abbiamo registrato una netta riduzione delle liste d’attesa e un considerevole aumento, fino al 75%, dell’utilizzo dei farmaci bio-similari. Nonostante alcuni problemi, la maggior parte dei quali provengono da molto lontano nel tempo, ma che non vogliamo di certo nascondere - ha evidenziato Esposito - possiamo dire che ci sono tutte le premesse per migliorare ancora quest’azienda ospedaliera, che resta un’eccellenza sanitaria del Mezzogiorno. L’obiettivo - ha concluso - è quello di valorizzare al massimo il polo di Potenza e caratterizzare sempre di più i presidi di Melfi, Villa d’Agri, Pescopagano e Lagonegro (Potenza)». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie