Martedì 18 Giugno 2019 | 15:42

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Da 20 anni con un tubo nello stomaco, rimosso all'ospedale di Potenza

Da 20 anni con un tubo nello stomaco, rimosso all'ospedale di Potenza

 
Regione Basilicata
Potenza, più soldi per i portaborse: il Consiglio studia una legge ad hoc

Potenza, più soldi per i portaborse: il Consiglio studia una legge ad hoc

 
La richiesta
S. Carlo di Potenza, l’ira degli esclusi al concorso per infermieri

S. Carlo di Potenza, l’ira degli esclusi al concorso per infermieri

 
Dal 23 al 27/7
Richard Gere in Basilicata: superospite alle Giornate di Maratea

Richard Gere in Basilicata: superospite alle Giornate di Maratea

 
Palazzo città
Potenza, Guarente: «La nostra vittoria spazza via il vecchio sistema»

Potenza, Guarente: «La nostra vittoria spazza via il vecchio sistema»

 
L'elezione
Angelo Oliveto nuovo presidente Assostampa Basilicata

Angelo Oliveto nuovo presidente Assostampa Basilicata

 
Il processo
Potenza, faceva prostituire minori: condannato a 7 anni

Potenza, faceva prostituire minori: condannato a 7 anni

 
Nel Potentino
Balvano, cade dal tetto che sta riparando: muore operaio 52enne

Balvano, cade dal tetto che sta riparando: muore operaio 52enne

 
La protesta
Nemoli, strade dissestate: provincia vieta transito mezzi a due ruote

Nemoli, strade dissestate: provincia vieta transito mezzi a due ruote

 
Il caso
Melfi, viola l'obbligo di soggiorno per andare al mare: arrestato

Melfi, viola l'obbligo di soggiorno per andare al mare: arrestato

 
Il caso
Potenza, imprenditore evade il fisco: sequestro beni per 5 mln

Potenza, imprenditore evade il fisco: sequestro beni per 5 mln

 

Il Biancorosso

LA CURIOSITA'
De Laurentiis e Simeri a MykonosTutto sulle vacanze del Bari

De Laurentiis e Simeri a Mykonos. Tutto sulle vacanze del Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariBusiness
Bari sempre più vicina al mercato della Cina con «Puglia for China»

Bari sempre più vicina al mercato della Cina con «Puglia for China»

 
TarantoIl siderurgico
Ex Ilva, le vittime chiedono un nuovo giudizio alla Corte di Strasburgo

Ex Ilva, le vittime chiedono un nuovo giudizio alla Corte di Strasburgo

 
PotenzaIl caso
Da 20 anni con un tubo nello stomaco, rimosso all'ospedale di Potenza

Da 20 anni con un tubo nello stomaco, rimosso all'ospedale di Potenza

 
BrindisiMinacce e lesioni
Brindisi, litiga con la fidanzata e le rompe il naso: denunciato

Brindisi, litiga con la fidanzata e le rompe il naso: denunciato

 
LecceHa 2 anni
Lecce, bimba con esofago ricostruito mangia normalmente

Lecce, bimba con esofago ricostruito mangia normalmente

 
Foggianel Foggiano
Poggio Imperiale, morta Nonna Peppa, la donna più anziana d'Europa

Poggio Imperiale, morta Nonna Peppa, la donna più anziana d'Europa

 
MateraNel Materano
Boom case vacanza nel Metapontino, terza località in Italia

Boom case vacanza nel Metapontino, terza località in Italia

 
BatDal geologo Dellisanti
Minervino Murge, scoperta nuova grotta carsica

Minervino Murge, scoperta nuova grotta carsica

 

i più letti

Il fenomeno

Potenza, una casa su tre è sfitta ma si continua a costruire

La Basilicata, in particolare, è al settimo posto in Italia con 94.809 case vuote (29,42 per cento)

Potenza, una casa su tre è sfitta ma si continua a costruire

In Basilicata un’abitazione su tre è vuota. Appartamenti chiusi, abbandonati, sfitti, destinati al deperimento. Non è solo una questione che riguarda i piccoli comuni, ormai sulla via dell’estinzione. Anche a Potenza il fenomeno delle «case fantasma» comincia ad assumere il carattere dell’emergenza e s’inserisce perfettamente nell’allarme lanciato da Solo Affitti, la rete immobiliare specializzata nella locazione, che disegna uno spaccato impietoso degli effetti dello spopolamento sul patrimonio immobiliare lucano.

La Basilicata, in particolare, è al settimo posto in Italia con 94.809 case vuote (29,42 per cento), mentre, nel complesso, sono oltre 7 milioni e 38 mila le case non occupate in tutta la penisola (22,5 per cento del totale). Dal punto di vista provinciale, dall’analisi emerge che è in quella di Potenza la concentrazione maggiore di case vuote: sono 66.112, pari al 30,73 per cento, mentre in quella di Matera l’emorragia si ferma 28.697 (26,8 per cento).

Ciò che sta accadendo sul fronte immobiliare è il frutto, come dicevamo, dello spopolamento che si riflette in maniera negativa sul mercato del mattone. Acquisti o affitti che siano. I prezzi sono scesi drasticamente: un appartamento nella zona di parco Montereale, nel pieno centro cittadino, è stato venduto a meno di 500 euro al metro quadrato. Una cifra impensabile solo dieci anni fa. La città si svuota determinando l’aumento dell’offerta da parte soprattutto di persone che hanno ricevuto in successione gli immobili. Magari vivono all’estero o in altre città italiane e se in passato aspettavano l’occasione per vendere casa, oggi con il carico fiscale che comporta - tra spazzatura e altre tasse - fanno la corsa a vendere. A qualsiasi cifra. La verità è che ci sono immobili che resteranno sul groppone per sempre. Manca l’acquirente: chi non ha tante disponibilità economiche deve comunque rivolgersi a una banca per accendere il mutuo senza grosse speranze di farcela. Chi, invece, ha soldi a sufficienza preferisce acquistare appartamenti nuovi, i cui costi oggi sono precipitati. La quotazione dell’usato a Potenza si aggira sugli 800-1000 euro al metro quadro nelle zone più antiche, da via Mazzini a viale Dante passando per rione Risorgimento e rione Francioso. Qualcosa in più a Macchia Romana dove ci sono edifici costruiti più recentemente.

Al di là di Pignola e Tito dove continua ad esserci un po’ di interesse sulla compravendita di case non si intermedia niente. Ma i due paesi limitrofi prima o poi cominceranno ad accusare il contraccolpo di questa situazione. C’è chi si è orientato nel recente passato a vivere a pochi chilometri da Potenza per acquistare un appartamento a 70-80mila euro. Oggi con questa cifra è possibile comprare anche in città. Il problema è che materialmente i potenziali acquirenti stanno scomparendo.

Di fronte a questo scenario, alimentato dalla presenza di case e locali vuoti, stranamente a Potenza si continua a costruire, con cantieri aperti e nuove autorizzazioni. La domanda, come diceva Lubrano, sorge spontanea: ma tutti questi appartamenti che si intendono realizzare chi li comprerà?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE