Sabato 16 Gennaio 2021 | 19:45

NEWS DALLA SEZIONE

zona gialla
Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

 
dati regionali
Covid in Basilicata, altri 2 decessi e 89 nuovi contagi (su 790 tamponi): tasso di positività all'11,2%

Covid in Basilicata, altri 2 decessi e 89 nuovi contagi (su 790 tamponi): tasso di positività all'11,2% e trend in aumento

 
L'emergenza
Basilicata, abbattimento cinghiali: sì al piano regionale. Si potranno eliminare 5.600 esemplari

Basilicata, abbattimento cinghiali: sì al Piano regionale. Coldiretti: «C'è altro da fare»

 
sanità
Potenza, cure domiciliari: il Tar boccia il bando lucano

Potenza, cure domiciliari: il Tar boccia il bando lucano

 
L'emergenza
Vaccini anti covid, in Basilicata somministrate 7.261 dosi (52,8%)

Vaccini anti covid, in Basilicata somministrate 7.261 dosi (52,8%). Anci: «Nessuno conosce il piano»

 
la «trovata»
Potenza, protesta ristoratori tra bicchieri di prosecco, musica e ironia

Potenza, protesta ristoratori tra bicchieri di prosecco, musica e ironia

 
Difesa ambiente
No a deposito nucleare: Basilicata e Puglia stabiliscono un percorso comune

No a deposito nucleare: Basilicata e Puglia stabiliscono un percorso comune

 
Il caso
Tempa Rossa, Total lancia app per il monitoraggio ambientale

Tempa Rossa, Total lancia app per il monitoraggio ambientale

 
migranti
Venosa, centro accoglienza Boreano intitolato al bracciante Girasole

Venosa, centro accoglienza Boreano intitolato al bracciante Girasole

 
acqua, soldi e lavoro
Basilicata, dopo la grave siccità dighe piene: 84 milioni di metri cubi in più rispetto all'anno scorso

Basilicata, dopo la grave siccità dighe piene: 84 milioni di metri cubi in più rispetto all'anno scorso

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, Auteri: «Contro il Bisceglie saremo spietati»

Bari calcio, Auteri: «Contro il Bisceglie saremo spietati»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariStoria a lieto fine
Bari, auto per disabili rubata nel parcheggio: dopo il tam tam social i ladri la restituiscono

Bari, auto per disabili rubata nel parcheggio: dopo il tam tam social i ladri la restituiscono

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
TarantoIl caso
Taranto, bimba morta di tumore, la mamma: «Sia fatta giustizia per i nostri figli»

Taranto, bimba morta di tumore, la mamma: «Sia fatta giustizia per i nostri figli»

 
LecceIl caso
L'Alpino camminatore in giro per l'Italia fa tappa a Porto Cesareo: «Viaggio per sensibilizzare sulla sclerosi tuberosa»

L'Alpino camminatore in giro per l'Italia fa tappa a Porto Cesareo: «Viaggio per sensibilizzare sulla sclerosi tuberosa»

 
Potenzazona gialla
Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 
Brindisiindagini dei CC
Oria, vendono assicurazione online ma è una truffa: denunciati tre campani

Oria, vendono assicurazione online ma è una truffa: denunciati tre campani

 
Foggiaemergenza coronavirus
San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

 

i più letti

La decisione

Potenza, sosta gratis per chi fa shopping in centro

A giorni parte il nuovo incentivo per rivitalizzare via Pretoria e dintorni

Potenza, sosta gratis per chi fa shopping in centro

Foto Tony Vece

A maggio e dicembre dello scorso anno due delibere di giunta hanno promesso sostegno alle attività commerciali del centro storico di Potenza, attraverso risorse e incentivi. Dopo la loro approvazione si attendono i bandi ma una parte delle somme previste è già stata spesa in accordo con i commercianti ed a breve si attendono altre novità. Da tempo, le attività presenti nel borgo antico del capoluogo di regione lamentano «l’abbandono» di via Pretoria: i frequentatori sono diminuiti negli anni e ciò ha determinato, in molti casi, la delocalizzazione o la chiusura di negozi. Chi ancora «resiste» più volte ha chiesto il sostegno del Comune e le speranza ora sono riposte nelle future azioni che l’amministrazione ha preso l’impegno di portare avanti, i commercianti sperano, in tempi brevi. Nella delibera di maggio si parla di «atto di indirizzo per la concessione di contributi in conto esercizio a sostegno di attività imprenditoriali ubicate in un’area del centro storico della città di Potenza» con la previsione di 65mila euro per il 2018 e 85mila per ciascuno degli anni successivi (2019 e 2020).

Secondo quanto riportato nella delibera «per l’anno 2018 il relativo avviso pubblico dovrà essere pubblicato entro il primo agosto sul sito web istituzionale dell’ente e del predetto dovrà essere dato avviso anche sulla stampa locale». Da maggio 2018 ad oggi, però, nessun bando pubblico è stato fatto perché nel corso di un confronto avviato con i commercianti è emersa la necessità di non disperdere le risorse in contributi che sarebbero stati minimi per ciascuna attività in considerazione della somma a disposizione. «Il bando - ha spiegato il sindaco di Potenza Dario De Luca - non è stato fatto perchè ci siamo accordati con i commercianti. Una parte delle risorse è stata destinata al videomapping in piazza Mario Pagano. La parte più consistente, ancora da spendere, sarà destinata a chi farà acquisti in centro: dimostrando di aver speso un determinato budget si avrà la possibilità di non pagare la sosta per le auto».


Quest’ultima iniziativa «partirà - ha continuato De Luca - a giorni. Gli 85mila euro previsti per ciascuno degli anni 2019 e 2020, invece, bisogna ancora valutare come spenderli». Intanto martedì scorso, si è svolta in Comune una riunione per definire il regolamento che potrà dare il via al bando secondo quanto stabilito con la seconda delibera di giunta approvata a fine anno e che riguarda «Misure incentivanti la rivitalizzazione del centro storico». «Si concederà - ha sottolineato il primo cittadino - a tutte le attività commerciali del centro storico un contributo pari all’importo della tariffa rifiuti versata a condizione che le stesse attività garantiscano in determinati orari, compresi i festivi, l’apertura e l’accensione delle vetrine». Rianimare il centro storico è sempre stato uno degli obiettivi dell’amministrazione ma il tempo sta per scadere: a maggio si vota.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie