Giovedì 23 Maggio 2019 | 11:24

NEWS DALLA SEZIONE

L'operazione
GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

 
Comando provinciale
Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

 
A ripacandida
Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne nel Potentino

Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne

 
Il caso
Potenza, rapina in ufficio postale con taglierino: arrestato

Potenza, rapina in ufficio postale con taglierino: arrestato

 
Il caso
Potenza, contro l’eolico selvaggio: cittadini in corteo da Bardi

Potenza, contro l’eolico selvaggio: cittadini in corteo da Bardi

 
Minacce
Testa d'agnello mozzata nell'androne del palazzo di un medico: un arresto a Senise

Testa d'agnello mozzata nell'androne del palazzo di un medico: un arresto a Senise

 
lavoro
Basilicata, la Regione può assumere: 70 posti su cui decidere

Basilicata, la Regione può assumere: 70 posti su cui decidere

 
La lettera
Maltempo, Pd scrive a Conte «Date stato di calamità per area jonica»

Maltempo, Pd scrive a Conte «Date stato di calamità per area jonica»

 
Sanità
Potenza, stop liste d'attesa: al San Carlo ambulatori aperti anche di sabato

Potenza, stop liste d'attesa: al San Carlo ambulatori aperti anche di sabato

 
ENERGIA
Svolta «green» in Val d’Agri: l’Eni punta sulle rinnovabili

Svolta «green» in Val d’Agri: l’Eni punta sulle rinnovabili

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, 10 milioni di euro per il mercatoDe Laurentiis vuole crescere in fretta

Bari, 10 milioni di euro per il mercato: De Laurentiis vuole crescere in fretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariParla Patroni Griffi
Naufragio Norman Atlantic: permanenza del relitto ha danneggiato porto Bari

Naufragio Norman Atlantic: permanenza del relitto ha danneggiato porto Bari

 
FoggiaLo studio
Servizi pubblici: Foggia ultima in Italia

Servizi pubblici: Foggia ultima in Italia

 
BatLa bomba
Barletta, paura per ordigno bellico in mare

Barletta, paura per ordigno bellico in mare

 
TarantoTaranto
Ex Ilva, Usb minaccia azioni legali su graduatorie esuberi

Ex Ilva, Usb minaccia azioni legali su graduatorie esuberi

 
MateraL'idea
Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

Matera 2019: mille studenti in marcia per la «Cultura»

 
LecceÈ in prognosi riservata
Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

Nardò, esplode distributore di bevande: grave operaio 23enne

 
BrindisiDopo la denuncia
Erchie, picchia e minaccia la moglie per anni: arrestato

Erchie, picchia e minaccia la moglie per anni: arrestato

 
PotenzaL'operazione
GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

GdF, a Lauria scoperti 5 lavoratori in nero

 

i più letti

Verso le elezioni

Basilicata al voto, Lacorazza (Pd) si candida

Si è autosospeso dal gruppo nel Consiglio regionale della Basilicata

La Corte Costituzionale boccia sette leggi della Regione Basilicata

Piero Lacorazza - iscritto al Pd, ma «autosospesosi» dal gruppo nel Consiglio regionale della Basilicata - si è ufficialmente candidato alla presidenza della Regione per le elezioni del 24 marzo. «La mia - ha spiegato stamani in una conferenza stampa - è la prima candidatura emersa dalla maggioranza di centrosinistra che ha amministrato in questi anni, ma nelle ultime settimane non ho visto dibattito sui contenuti, ma solo sulle candidature, e vorrei essere una 'chiave' per riaprire questo confronto».
Lacorazza - che da presidente del Consiglio regionale ha "guidato» il referendum anti trivelle del 2016 - nel 2013 aveva perso le primarie del centrosinistra contro Marcello Pittella (Pd), diventato poi Presidente della Regione: «Anche dopo le sconfitte - ha proseguito - ho cercato di unire e non di dividere, ma oggi le primarie che il Pd sta per fare sono inutili e dannose, divisorie per un partito già spaccato».


Non «straccia» la tessera, e in qualche modo Lacorazza si "congela» dal Pd, annunciando poi che non voterà al congresso nazionale «nonostante l’amicizia con Zingaretti, che ho informato della mia decisione». L’obiettivo è di unire e allargare le forze del centrosinistra, ha precisato, «e sono disposto a guidare una colazione su questo tipo con contenuti e programmi precisi» ma per ora gli «spiragli» di un passo indietro sono «flebili": nei prossimi giorni ci saranno incontri sul territorio, anche con i Leu del lucano Roberto Speranza, "poi - ha concluso - si vedrà».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400