Mercoledì 16 Ottobre 2019 | 16:01

NEWS DALLA SEZIONE

in ospedale
Lagonegro, parto naturale dopo un cesareo: la tecnica all'Ospedale

Lagonegro, parto naturale dopo un cesareo: la tecnica al San Giovanni

 
I dati
Criminalità, per il Sole 24 Ore la Basilicata è «quasi tranquilla»

Criminalità, per il Sole 24 Ore la Basilicata è «quasi tranquilla»

 
nel Potentino
Latronico, sistema della «gabbie» per mettere un freno all'invasione dei cinghiali

Latronico, sistema della «gabbie» per mettere un freno all'invasione dei cinghiali

 
terza e quarta età
Basilicata, poche case di riposo: mancano i posti letto per gli anziani

Basilicata, poche case di riposo: mancano i posti letto per gli anziani

 
La decisione
Potenza, truffe Inps: Riesame revoca 5 arresti domiciliari

Potenza, truffe Inps: Riesame revoca 5 arresti domiciliari

 
l'indagine
Basilicata, minori maltrattati: dato in calo rispetto al 2017

Basilicata, minori maltrattati: dato in calo rispetto al 2017

 
L'inchiesta
Da Torino a Potenza, chiuse indagini su Pasquaretta, ex portavoce sindaco Appendino

Da Torino a Potenza, chiuse indagini su Pasquaretta, ex portavoce sindaco Appendino

 
Furbetti
Fisco, benzinaio evasore totale per 1,3 mln nel Lagonegrese

Fisco, benzinaio evasore totale per 1,3 mln nel Lagonegrese

 
Petrolio lucano
Viggiano, perdite al Cova: si va a processo. Ipotizzato disastro ambientale

Viggiano, perdite al Cova: si va a processo. Ipotizzato disastro ambientale

 
L'inchiesta
L’eolico in Basilicata nelle mani della mafia siciliana: sequestrati 2 impianti

L’eolico in Basilicata nelle mani della mafia siciliana: sequestrati 2 impianti

 
Sfruttamento del lavoro
Caporalato nel Potentino, sfruttavano braccianti nei campi: smantellata organizzazione

Caporalato nel Potentino, sfruttavano braccianti nei campi: sgominata banda di 6 persone VD

 

Il Biancorosso

lega pro
Sabbione, il Bari ha un bomber «di scorta», già tre reti per lui

Sabbione, il Bari ha un bomber «di scorta», già tre reti per lui

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantoun 36enne
Taranto, in casa 16kg di sigarette di contrabbando: arrestato

Taranto, in casa 16kg di sigarette di contrabbando: arrestato

 
Foggiail blitz
Mafia e droga a Foggia: 5 arresti, anche un agente della Polizia Locale

Mafia e droga a Foggia: 5 arresti, anche un agente della Polizia Locale

 
Leccein salento
Muore a 79 anni Marcello, fratello di Don Tonino Bello

Muore a 79 anni Marcello, fratello di Don Tonino Bello

 
Brindisiin mattinata
Brindisi, 25 migranti sbarcano al porto: «Siamo curdi»

Brindisi, 25 migranti sbarcano al porto: «Siamo curdi»

 
BariA Bari
Canta in via Sparano per studiare in Puglia: l'odissea di un soprano russo

Canta in via Sparano per studiare in Puglia: l'odissea di un soprano russo

 
BatDanza
«Libero Corpo»: a Bisceglie Regione Puglia finanzia corso di formazione per danzatori professionisti

«Libero Corpo»: a Bisceglie Regione Puglia finanzia corso di formazione per danzatori professionisti

 
Potenzain ospedale
Lagonegro, parto naturale dopo un cesareo: la tecnica all'Ospedale

Lagonegro, parto naturale dopo un cesareo: la tecnica al San Giovanni

 
Materamorirono in 2
Matera, palazzina crollò nel 2014: chieste 8 condanne

Matera, palazzina crollò nel 2014: chieste 8 condanne

 

i più letti

Emergenza maltempo

Neve a Potenza, sindaco chiude le scuole, pioggia di insulti su Facebook

Il primo cittadino Dario De Luca ha rivolto un appello a genitori ed educatori per evitare episodi simili

Neve a Potenza, sindaco chiude le scuole, pioggia di insulti su Facebook

(Foto Tony Vece)

Dopo la decisione di chiudere le scuole, a causa del maltempo, per un giorno (ieri, 10 gennaio), il Comune di Potenza ha ricevuto «un numero notevole di commenti, pubblici ai diversi post su Facebook, e privati, di una violenza verbale inaudita, anche considerando che, nella quasi totalità dei casi, si tratta di studenti giovani e giovanissimi». Lo ha evidenziato il sindaco, Dario De Luca.
«Anche in occasione delle avverse condizioni meteorologiche registratesi a Potenza in questi ultimi giorni - ha aggiunto - ho dovuto constatare con amarezza il livello infimo di molti dei commenti e dei messaggi privati indirizzati all’Amministrazione comunale e alla mia persona attraverso i canali informativi ufficiali dell’Ente. Senza entrare nel merito di chi usa profili falsi, altro particolare del quale comunque tener conto, ritengo che - ha proseguito De Luca - tali comportamenti deplorevoli debbano interrogarci come amministratori, cittadini, genitori, docenti, dirigenti scolastici, componenti a vario titolo delle diverse agenzie educative presenti sul territorio. Sarebbe bello che in tutte le famiglie, in tutte le scuole, in tutti i luoghi nei quali i nostri figli vivono, crescono, si confrontano, si rileggessero gli ultimi post pubblicati sul profilo Facebook del Comune, i relativi commenti e i consensi che i commenti stessi hanno ricevuto e ricevono».
Il sindaco infine ha rivolto un «appello a genitori, docenti, educatori, affinché, ognuno per quanto di propria competenza, facciano del rispetto un punto fermo e individuino l’offesa altrui come un disagio da affrontare e non come una pratica da ignorare

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie