Martedì 19 Marzo 2019 | 23:44

NEWS DALLA SEZIONE

Verso le elezioni
Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

 
I fatti tra il 2017 e il 2018
Potenza, ex dirigente sanitario molestava dipendente: rinviato a giudizio

Potenza, ex dirigente sanitario molestava dipendente: rinviato a giudizio

 
Sanità in Basilicata
Liste di attesa e mobilità, accordo tra aziende lucane: arriva task force

Liste di attesa e mobilità, accordo tra aziende lucane: arriva task force

 
Il rapporto banche.imprese
Sud arretra, l'Obi: ripresa tra 10 anni, a Potenza crescita zero

Sud arretra, l'Obi: ripresa tra 10 anni, a Potenza crescita zero

 
I controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
Dall'ispettorato del lavoro
Furbetti dell'assegno di disoccupazione nei campi in Basilicata: denunciati

Furbetti dell'assegno di disoccupazione nei campi in Basilicata: denunciati

 
Il comizio
Melfi, Salvini a contestatori: «Siete 10 sfigati, partigiani si rivolterebbero nella tomba»

Melfi, Salvini a contestatori: «Siete 10 sfigati, partigiani si rivolterebbero nella tomba»

 
Le parole
Salvini: «Nel Potentino le vittime hanno ancora paura dell'usura»

Salvini: «Nel Potentino le vittime hanno ancora paura dell'usura»

 
A Melfi
Melfi, Berlusconi su morte giovane testimone processo Ruby: mi spiace

Berlusconi su morte teste processo Ruby: mi spiace
E sui cogl...: ho esagerato Vd

 
Il fenomeno
Le case dei lucani all’asta un altro segno della crisi

Le case dei lucani all’asta un altro segno della crisi

 

Il Biancorosso

Al San Nicola
Brienza, festa a sorpresa dei tifosi per i suoi 40 anni

Brienza, festa a sorpresa dei tifosi per i suoi 40 anni: il video

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeVerso le elezioni
Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

 
BariAlla Casa del Popolo di Bari
Mister Ulivieri ricorda Maestrelli e si schiera: «Voterò la sinistra del noi»

Mister Ulivieri ricorda Maestrelli e si schiera: «Voterò la sinistra del noi»

 
TarantoL'operazione
Taranto, la Guardia Costiera sequestra una tonnellata di ricci e "bianchetto"

Taranto, la Guardia Costiera sequestra una tonnellata di ricci e "bianchetto"

 
FoggiaDalla Toscana alla Puglia
Frode olio, inchiesta di Grosseto tocca anche Foggia

Frode olio, inchiesta di Grosseto tocca anche Foggia

 
BatIl Puttilli
Barletta, si allontana la riapertura parziale dello Stadio

Barletta, si allontana la riapertura parziale dello Stadio

 
BrindisiL'iniziativa
Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: sarà plastic free

Torchiarolo, tavolata di 60 metri per San Giuseppe: è plastic free

 
MateraDalla Finanza
Matera, sequestrati oltre 120mila prodotti non sicurti in un negozio

Matera, sequestrati oltre 120mila prodotti non sicurti in un negozio

 
LecceBattuto Messuti
Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, coordinatore pugliese FdI

Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, di Fratelli d'Italia

 

Incontro promosso da Unibas

Terremoti, gli esperti di tutto il mondo si incontrano a Potenza

Scienziati, accademici e ricercatori provenienti da 26 nazioni

Terremoti, gli esperti di tutto il mondo si incontrano a Potenza

(Foto Tony Vece)

Occhi puntati sullo spazio e viceversa, dallo spazio alla terra per raggiungere obiettivi importanti e progredire nella ricerca. La cerimonia d’apertura del Workshop Internazionale Emsev 2018, dal titolo «Integrating Geophysical Observatons from Ground to Space for Earthquake and Volcano Investigations», organizzato dalla Scuola di Ingegneria dell’Università degli studi della Basilicata (SI – Unibas), dall’Istituto di Metodologie per l’Analisi Ambientale del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Imaa – Cnr) e dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), ha interessato addetti ai lavori e non solo per l’alto livello di informazioni, interventi e dibattiti succeduti nel corso della giornata. Lo splendido Teatro F. Stabile di Potenza ha accolto gli scienziati, gli accademici e i ricercatori provenienti da 26 nazioni che hanno raggiunto l’Italia per partecipare al workshop. A dare loro il benvenuto, il sindaco del capoluogo lucano Dario De Luca, la rettrice dell’Università degli Studi della Basilicata Aurelia Sole, il direttore dell’Imaa – Cnr Vincenzo Lapenna, Nicola Pergola dell’Imaa – Cnr, Valerio Tramutoli dell’Università degli Studi della Basilicata. Il workshop è un appuntamento biennale e dopo Francia, India, Giappone, Polonia, Cina, l’edizione 2018 si svolge in Italia, nel capoluogo lucano: da oltre 20 anni l’Emsev (ElectroMagnetic Studies of Earthquakes and Volcanoes), un gruppo di lavoro interdisciplinare che fa parte dell’associazione internazionale Iugg (International Union of Geodesy and Geophysics), si riunisce in forma plenaria per discutere degli avanzamenti della ricerca e delle nuove opportunità offerte dalle più recenti tecnologie osservative dal suolo e dallo spazio. Le attività dell’Emsev, infatti, si focalizzano sullo studio, l’osservazione e la comprensione dei fenomeni elettromagnetici associati ai terremoti e alle eruzioni vulcaniche. Ieri la cerimonia d’inaugurazione nello Stabile aperta a tutti, conclusa in serata con un momento musicale offerto dalla Concert Band di Potenza, ma le sessioni scientifiche che si svolgeranno in questi giorni nella Sala del Cortile del Museo Archeologico «Dino Adamesteanu» sono riservate ai congressisti. Accanto al programma scientifico è stato, però previsto per i partecipanti al congresso una visita di studio in Val d‘Agri, domani, e una visita di fine congresso a Matera, venerdì 21 settembre. Molti ed interessanti gli interventi della prima giornata di lavoro e quelli che interverranno nelle prossime giornate: oltre al presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana Roberto Battiston e il presidente dell’Ingv Carlo Doglioni, Toshiyasu Nagao Università Tokai Giappone, Xuhui Shen responsabile della missione Cses, Jaques Zlotnicki del Cnrs France, Antonio Meloni dell’Ingv, Domenico Patella dell’Università Federico II di Napoli, Friedemann Freund della Nasa, Mikhail b. ghkberg della Russian Accademiy of Sciences, Valery Koepanov del Lvi Centre Institute for Space Research of National Academy of Sciensces Ukraine, in video messaggio il prof. Seia Uyeda dell’Università di Tokio. Molti e vari i temi del workshop, dai segnali elettromagnetici associati a terremoti ed eruzioni vulcaniche alle tecniche satellitari per la valutazione e il monitoraggio del rischio vulcanico e sismico, dai fenomeni magnetosferici, ionosferici e atmosferici associati ad attività sismiche e vulcaniche alle iniziative internazionali in corso (Emso, Epos, Geoss, ecc.) e missioni satellitari recenti e future (Cses, Swar, ecc.).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400