Martedì 23 Ottobre 2018 | 18:32

NEWS DALLA SEZIONE

sicurezza stradale
I dossi sulle strisce pedonalipotentini divisi sull’utilità

I dossi sulle strisce pedonali
potentini divisi sull’utilità

 
I due stabilimenti
Magneti Marelli ai giapponesi: «divisi» i 1400 dipendenti di Puglia e Basilicata

Magneti Marelli ai giapponesi: «divisi» i 1400 dipendenti di Puglia e Basilicata

 
Sanitopoli lucana
Pittella, nuovi guai per la sanità: 10 indagati per le nomine Asl

Pittella, nuovi guai per la sanità:
10 indagati per le nomine Asl

 
A Macchia Giocoli (Pz)
Vicino ai cassonetti una discarica: si cercano gli sporcaccioni

Vicino ai cassonetti una discarica: si cercano gli sporcaccioni

 
Religione
Potenza, torna per la quarta volta la Madonna di Viggiano, patrona della Lucania

Potenza, il ritorno della Madonna di Viggiano, patrona della Lucania

 
Lo studio Ue
Basilicata corrotta, ecco chi paga la mazzette: la ricerca dell'Università di Gotenborg

Basilicata corrotta, ecco chi paga la mazzette: la ricerca dell'Università di Goteborg

 
Incidente
Potenza, 69enne muore travoltoda motozappa nel giardino di casa

Potenza, 69enne muore travolto
da motozappa nel giardino di casa

 
Il provvedimento
Incarichi non autorizzati: docente deve 15mila euro a Unibas

Incarichi non autorizzati: docente deve 15mila euro a Unibas

 
Costi della politica
Basilicata, taglio ai vitalizi: pronti i i ricorsi degli ex parlamentari

Basilicata, taglio ai vitalizi: pronti i i ricorsi degli ex parlamentari

 
Un 24enne
Rionero, aveva coca e marijuana: arrestato spacciartore dai Cc

Rionero, aveva coca e marijuana: arrestato spacciatore dai Cc

 
Il riconoscimento
Maratea premiata a Milano«Stella al merito sociale»

Maratea premiata a Milano
«Stella al merito sociale»

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

A Palazzo San Gervasio (Pz)

In due salgono sul tetto del Cpr e uno si denuda per protesta: arrestati

Sono un 35enne di El Salvador e un 26enne marocchino, ospiti del centro di permanenza per il rimpatrio

Senise, il prefetto svuotail centro di accoglienza

Accusati di «reiterati episodi di violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale" all’interno del Centro di permanenza per il rimpatrio (Cpr) di Palazzo San Gervasio (Potenza), due cittadini extracomunitari sono stati arrestati due giorni fa dalla Polizia. Ne ha dato notizia stamani la Questura di Potenza.
I due - un 35enne di El Salvador e un cittadino marocchino di 26 anni - in segno di protesta, lo scorso 8 agosto sono saliti sui tetti dei moduli abitativi del Centro, danneggiando la copertura degli stessi tetti e una telecamera, spostando i fari verso l’alto lasciando quindi al buio il piazzale del Cpr e minacciando di morte i poliziotti e i dipendenti della ditta che gestisce il Centro. Il cittadino marocchino si è anche completamente denudato.
I due sono stati poi arrestati e trasferiti nel carcere di Potenza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400