Martedì 16 Ottobre 2018 | 00:06

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Sentenza in appello

Potenza, inchiesta Tempa Rossa
assolti 4 dipendenti Total

ltre 18 persone furono invece assolte nel 2016, al termine del processo di primo grado. L'inchiesta fu condotta dal pm Woodcock

Dal consiglio dei ministri l’«ok» a Tempa Rossa

La Corte d’Appello di Potenza ha assolto, perché il fatto non sussiste, i quattro imputati nel processo «Totalgate» relativo a un’inchiesta del 2008 coordinata dall’allora pm di Potenza Henry John Woodcock sui lavori di realizzazione del Centro oli della Total a Tempa Rossa.

I giudici hanno quindi assolto due ex dirigenti locali della compagnia petrolifera - Roberto Francini e Roberto Pasi (condannati a sette anni di reclusione ciascuno in primo grado nel 2016) - l’ingegnere Roberto Giliberti e il dirigente dell’ufficio tecnico del Comune di Corleto Perticara (Potenza) Michele Schiavello (cinque anni ciascuno): il loro capo d’imputazione riguardava alcuni espropri di terreni per la costruzione del Centro.

Nel corso del processo di secondo grado era inoltre intervenuta la prescrizione per i reati di corruzione e concussione di cui sono stati imputati a vario titolo l’ex ad di Total Italia Lionel Lehva e l’ex manager della Total Jean Paul Juguet, l’imprenditore Francesco Rocco Ferrara, l’ex sindaco di Gorgoglione (Matera) Ignazio Tornetta, e l’imprenditore Nicola Rocco Donnoli.

Altre 18 persone furono invece assolte nel 2016, al termine del processo di primo grado. A dicembre 2008 furono eseguite le ordinanze di custodia cautelare in carcere per Lehva e per alcuni dirigenti locali della compagnia. Secondo gli investigatori, era stata costituita un’associazione per delinquere finalizzata alla corruzione e alla turbativa d’asta per gli appalti dei lavori per la costruzione del Centro oli. Attualmente sono in corso i lavori di completamento della struttura: la produzione di greggio dovrebbe iniziare nei prossimi mesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Offre ospitalità a donna e la violenta: arrestato 41enne di Melfi

Offre ospitalità a donna e la violenta: arrestato 41enne di Melfi

 
Concessioni e permessi per petrolio in Basilicata: le trivelle in lista d’attesa

Concessioni petrolio: trivelle in lista d’attesa

 
Potenza, classe col metodo Montessori: è la prima in Basilicata

Potenza, classe col metodo Montessori: è la prima in Basilicata

 
Melfi, morte bimba di due anniil ministro manda gli ispettori

Melfi, morte bimba di due anni, il ministro manda gli ispettori

 
Potenza, migrante nigerianoarrestato per droga

Potenza, migrante nigeriano
arrestato per droga

 
Melfi, bimba di 2 anni muore dopo l'«esavalente»I Pm dispongono l'autopsia: Aperta un’inchiesta

Melfi, bimba di 2 anni muore dopo malore: indagini in corso

 
Basilicata al terzo posto per corruzione in Europa

Basilicata al terzo posto per corruzione in Europa

 
Radioterapia, la truffa al San Carlo: spacciata per nuova, è di 10 anni fa

Radioterapia, la truffa al San Carlo: spacciata per nuova, è di 10 anni fa

 

GDM.TV

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

 
Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano

Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano in strada

 
Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

 
Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

 
Bari, troppi tagli a scuola: ecco il raduno degli studenti in sciopero

Bari, troppi tagli a scuola?
E gli studenti scioperano

 
Le acque rosse vicino le salineSequestro choc a Margherita di Savoia

Le acque rosse vicino le saline
Sequestro choc a Margherita di Savoia

 
Arresto gambiano a Foggia: i video e le versioni contrastanti

Arresto gambiano a Foggia: i video e le versioni diverse. «Agenti circondati»

 
Intitolazione caserma a Marzulli, Decaro: «Lui era davvero un galantuomo»

Squillo di tromba e commozione
per la caserma dedicata a Marzulli

 

PHOTONEWS