Martedì 19 Marzo 2019 | 02:25

NEWS DALLA SEZIONE

I controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
Dall'ispettorato del lavoro
Furbetti dell'assegno di disoccupazione nei campi in Basilicata: denunciati

Furbetti dell'assegno di disoccupazione nei campi in Basilicata: denunciati

 
Il comizio
Melfi, Salvini a contestatori: «Siete 10 sfigati, partigiani si rivolterebbero nella tomba»

Melfi, Salvini a contestatori: «Siete 10 sfigati, partigiani si rivolterebbero nella tomba»

 
Le parole
Salvini: «Nel Potentino le vittime hanno ancora paura dell'usura»

Salvini: «Nel Potentino le vittime hanno ancora paura dell'usura»

 
A Melfi
Melfi, Berlusconi su morte giovane testimone processo Ruby: mi spiace

Berlusconi su morte teste processo Ruby: mi spiace
E sui cogl...: ho esagerato Vd

 
Il fenomeno
Le case dei lucani all’asta un altro segno della crisi

Le case dei lucani all’asta un altro segno della crisi

 
La rapina
Potenza, sfondano una gioielleria a colpi di martello: ladri in fuga

Potenza, sfondano una gioielleria a colpi di martello: ladri in fuga

 
La decisione
Papa: Monsignor Augusto Bertazzoni sarà venerabile

Papa: Monsignor Augusto Bertazzoni sarà venerabile

 
La denuncia
Potenza, 5 mesi di attesa per prenotare visita fisiatrica

Potenza, 5 mesi di attesa per prenotare visita fisiatrica

 
l’altra faccia della disoccupazione
Il 66% dei disoccupati lucani non cerca più un lavoro

Il 66% dei disoccupati lucani non cerca più un lavoro

 

Il Biancorosso

LE PAGELLE
Iadaresta aumenta il peso offensivoPozzebon grigio: neanche un tiro

Iadaresta aumenta il peso offensivo
Pozzebon grigio: neanche un tiro

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa visita
Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

 
TarantoIncidente stradale
Scontro a Crispiano: muore una maestra di 46 anni, insegnava a Martina

Scontro a Crispiano: muore maestra di 46 anni. Altro incidente a Manduria: muore 78enne

 
HomeUdienza preliminare
Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

 
PotenzaI controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
BatL'inchiesta di Lecce
Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

 
BrindisiIn pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
LecceBattuto Messuti
Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, coordinatore pugliese FdI

Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, di Fratelli d'Italia

 

Calcio

Potenza, il 16 luglio al via il ritiro al Viviani

Dal giorno 9 inizieranno i lavori per gli spogliatoi in vista del campionato di serie C

Potenza, il 16 luglio al via il ritiro al Viviani

POTENZA - Mercato, predisposizione organizzativa e logistica del ritiro e completamento dei quadri tecnici e dirigenziali, in particolare del Settore Giovanile. La prossima sarà una settimana molto importante per il Potenza che, a piccoli passi, si avvicina all’inizio della preparazione attesa per lunedì 16 luglio allo stadio “Viviani”.

«Stiamo lavorando proprio in queste ore alla messa a punto del ritiro – spiega Daniele Flammia dirigente tuttofare del Potenza – lunedì 16 luglio dovremmo iniziare la preparazione, la squadra si vedrà il giorno prima in sede per ottemperare ai diversi adempimenti previsti». Con i lavori appena partiti al fabbricato degli spogliatoi dell’impianto di viale Marconi, bisognerà attendere l’arrivo degli spogliatoi mobili per permettere alla squadra di poter seguire serenamente il programma di allenamenti. «Gli spogliatoi mobili dovrebbero arrivare il 14 luglio – riprende Flammia - nel frattempo lunedì 9 inizierà la parte più cospicua dei lavori agli spogliatoi, fermo restando che alcune cose sono state già fatte in questi ultimissimi giorni. Per quanto riguarda il mercato la prossima settimana con il ritorno in sede del presidente dovrebbero concretizzarsi le altre operazioni di mercato alle quali la società ha lavorato negli ultimi giorni». Un difensore, un centrocampista ed un attaccante, oltre al portiere sono le priorità di mercato che dovrebbero trovare sistemazione ad inizio della prossima settimana. L’accordo praticamente trovato con il difensore serbo Stefan Djordjevic di cui si è già discusso nei giorni scorsi necessita della formalizzazione contrattuale con il rientro in sede del presidente Salvatore Caiata previsto per lunedì.

Per quanto riguarda lo staff tecnico sono arrivate per la prima squadra le firme dei riconfermati Nicola Ragno (allenatore), Giuseppe Catalano (preparatore dei portieri) e di Giuseppe Alberga come collaboratore di mister Ragno.

Si attendono sviluppi invece per il Settore Giovanile, in particolare per l’attesa nomina del tecnico della Berretti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400