Mercoledì 20 Marzo 2019 | 13:00

NEWS DALLA SEZIONE

Le previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 
Verso le elezioni
Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

Berlusconi operato d'urgenza per ernia inguinale: annullato tour in Basilicata

 
I fatti tra il 2017 e il 2018
Potenza, ex dirigente sanitario molestava dipendente: rinviato a giudizio

Potenza, ex dirigente sanitario molestava dipendente: rinviato a giudizio

 
Sanità in Basilicata
Liste di attesa e mobilità, accordo tra aziende lucane: arriva task force

Liste di attesa e mobilità, accordo tra aziende lucane: arriva task force

 
Il rapporto banche.imprese
Sud arretra, l'Obi: ripresa tra 10 anni, a Potenza crescita zero

Sud arretra, l'Obi: ripresa tra 10 anni, a Potenza crescita zero

 
I controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
Dall'ispettorato del lavoro
Furbetti dell'assegno di disoccupazione nei campi in Basilicata: denunciati

Furbetti dell'assegno di disoccupazione nei campi in Basilicata: denunciati

 
Il comizio
Melfi, Salvini a contestatori: «Siete 10 sfigati, partigiani si rivolterebbero nella tomba»

Melfi, Salvini a contestatori: «Siete 10 sfigati, partigiani si rivolterebbero nella tomba»

 
Le parole
Salvini: «Nel Potentino le vittime hanno ancora paura dell'usura»

Salvini: «Nel Potentino le vittime hanno ancora paura dell'usura»

 
A Melfi
Melfi, Berlusconi su morte giovane testimone processo Ruby: mi spiace

Berlusconi su morte teste processo Ruby: mi spiace
E sui cogl...: ho esagerato Vd

 

Il Biancorosso

IL PERSONAGGIO
La signora Francesca colpisce ancoraPizze e focacce per gli auguri a Brienza

La signora Francesca colpisce ancora
Pizze e focacce per gli auguri a Brienza

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl 25 marzo
Xylella, ministro Lezzi convoca incontro con sindaci del Salento

Xylella, ministro Lezzi convoca incontro con sindaci del Salento

 
FoggiaNel Foggiano
Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

Lesina, procura indaga su imprenditore Casanova per abusi edilizi

 
TarantoA Taranto
Ricostruzione mammella con il lipofilling: interventi riusciti

Ricostruzione mammella con il lipofilling: interventi riusciti

 
MateraNel Materano
Policoro, istituto falsificava diplomi di maturità: 21 persone indagate

Istituto falsificava diplomi di maturità nel Metapontino: 21 persone indagate

 
BrindisiCentrale Enel Brindisi
Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

Cerano, principio di incendio nella torre nastro trasportatore, nessuna conseguenza

 
BatCasa Leopold
Un orfanotrofio per il Burundi: nel progetto una famiglia di Canosa

Un orfanotrofio per il Burundi: nel progetto una famiglia di Canosa

 
PotenzaLe previsioni
Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

Economia: nel 2019-2023 Potenza crescita zero

 

Salute dei cittadini

Indagine epidemiologica
nelle aree estrattive lucane

Valli dell’Agri, Sauro e Basento: coinvolti 11 comuni

Indagine epidemiologica nelle aree estrattive lucane

di Pino Perciante

VIGGIANO - Saranno undici i comuni coinvolti nella nuova indagine epidemiologica decisa dalla Regione per analizzare lo stato di salute dei residenti in Val d’Agri, Valle del Sauro e Val Basento. Il progetto, condotto sotto l’egida dell’Istituto superiore di sanità, è stato presentato ieri mattina nel corso di una riunione nella sala Verrastro del palazzo della giunta regionale. I centri coinvolti sono Viggiano, Grumento Nova, Marsicovetere, Tramutola, Moliterno, Spinoso, Montemurro, Corleto Perticara, Gorgoglione, Guardia Perticara e Pisticci. Si tratta del progetto Epibas gestito dalla Fondazione Basilicata Ricerca Biomedica per monitorare la salute degli abitanti che vivono nei comuni attorno alle attività estrattive. In Val d’Agri si estrae petrolio dal 1996, nella valle del Sauro sta per partire il secondo Centro olio della regione, in val Basento vengono smaltite le acque reflue prodotte dall’impianto di Viggiano. Il nuovo studio dovrebbe partire entro la fine di giugno e concludersi nell’arco di due anni.

Per il sindaco di Marsicovetere, Claudio Cantiani «si tratta di un passo avanti importante, anche se fatto con un pò di ritardo. Ma è inutile piangere sul latte versato, cerchiamo di recuperare il tempo perso e soprattutto di chiarire una volta per tutte la questione».

La nuova indagine epidemiologica arriva dopo le polemiche sulla Vis ma in realtà si riparte dalla Valutazione di impatto sanitario, visto che saranno presi in considerazione anche i risultati dello studio condotto dal Cnr di Pisa. Inizialmente, il progetto Epibas doveva riguardare solo tre comuni. Poi, su indicazione dell’Istituto superiore di sanità, è stato deciso di allargare lo spettro di azione. Se l’indagine fosse rimasta limitata solo a tre comuni avrebbe riguardato 1 500 di persone, ma considerato che il raggio d’azione si è allargato di molto il campione di popolazione è destinato ad aumentare. I cittadini sceglieranno volontariamente se sottoporsi alle visite mediche (esami del sangue e delle urine, controlli cardiologici e pneumologici). In più, verranno presi in considerazione anche stili di vita e abitudini alimentari.

A settembre dell’anno scorso è stata presentata la Valutazione di impatto sanitario (Vis). Un lavoro durato quattro anni, voluto dai comuni di Viggiano e Grumento, e che ha scatenato tanti contrasti sulla validità dei dati raccolti. Proprio dopo queste polemiche la Regione ha cercato di mettersi al passo per monitorare i rischi dell’inquinamento sulla salute dei cittadini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400