Sabato 23 Febbraio 2019 | 01:13

NEWS DALLA SEZIONE

Verso le regionali
Elezioni, a Potenza e Matera le prime liste: sono di centrodestra e M5S

Elezioni, a Potenza e Matera le prime liste: sono di centrodestra e M5S

 
In vista del 24 marzo
Regionali in Basilicata, a Potenza e Matera la presentazione delle liste

Regionali in Basilicata, a Potenza e Matera la presentazione delle liste

 
Economia
Lo Svimez alla Basilicata: «Trattenete più royalties»

Lo Svimez alla Basilicata: «Trattenete più royalties»

 
L'iniziativa
A Vietri di Potenza se adotti un cane non paghi la Tari

A Vietri di Potenza se adotti un cucciolo dal canile non paghi la Tari

 
L'intervista
Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

 
La decisione
Basilicata, Pittella fa marcia indietro: Trerotola è nuovo candidato centro sinistra

Elezioni in Basilicata, Pittella fa marcia indietro: al suo posto un farmacista

 
L'analisi
Badante di condominio: la creatività dei lucani

Badante di condominio: la creatività dei lucani

 
In Basilicata
Elezioni, Carmen Lasorella rinuncia alla candidatura

Elezioni, Carmen Lasorella rinuncia alla candidatura

 
La nomina
Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

Basilicata, Bardi candidato unico del centrodestra

 
Mobilità
Trasporti pubblici lucani, fondi ordinari ma pochi bus: mancano 200 mezzi

Trasporti pubblici lucani, fondi ordinari ma pochi bus: mancano 200 mezzi

 
Dal gip di Potenza
Lavello, donna di mezza età in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

Lavello, donna 40enne in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaVerso le regionali
Elezioni, a Potenza e Matera le prime liste: sono di centrodestra e M5S

Elezioni, a Potenza e Matera le prime liste: sono di centrodestra e M5S

 
LecceSalento
Villa al mare del pm a Porto Cesareo, M5S fa un passo indietro e ritira l'interrogazione

Villa al mare del pm a Porto Cesareo, M5S fa retromarcia e ritira interrogazione

 
BariLa sentenza
Bari, offese tra ragazzi via whatsapp: per la Cassazione è diffamazione

Bari, offese tra ragazzini via whatsapp: per la Cassazione è diffamazione

 
HomeIl siderurgico
Ex Ilva a Taranto, ripartono gli impianti: soddisfazione della Fim

Ex Ilva a Taranto, ripartono gli impianti: soddisfazione della Fim

 
BrindisiFurto in casa
San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: denunciati n 2

San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: 2 denunciati 

 
GdM.TVGli arresti della Polizia
Andria, assaltavano tir con esplosivo e armi: decimato clan Griner, 11 in carcere

Andria, assaltavano tir con esplosivo e armi: decimato clan Griner, 11 in carcere

 
MateraSfruttamento
Metaponto, ecco la Felandina: il «ghetto» dove vivono 400 disperati

Metaponto, ecco la Felandina: il «ghetto» dove vivono 400 disperati

 
FoggiaAtti vandalici
Foggia, bus Ataf presi a sassate da baby gang

Foggia, bus Ataf presi a sassate da baby gang

 

L'inchiesta

Immobili occupati a Maratea
indagati 4 funzionari comunali

Si tratta dell’occupazione di appartamenti del complesso del "Villaggio primavera», realizzato dopo il terremoto del 1980

Immobili occupati a Marateaindagati 4 funzionari comunali

Quattro funzionari del Comune di Maratea (Potenza) sono stati denunciati alla magistratura dalla Guardia di Finanza con le accuse di abuso d’ufficio e omessa denuncia di reato, in relazione all’occupazione abusiva di immobili destinati ad uso pubblico, accusa per la quale sono state denunciate altre 12 persone.

Si tratta dell’occupazione di appartamenti del complesso del "Villaggio primavera», realizzato dopo il terremoto del 1980 per far fronte all’emergenza abitativa e destinati poi «alle finalità proprie di edilizia residenziale pubblica. Si tratta, in particolare di 44 appartamenti».

A settembre dello scorso anno, nell’ambito di un’inchiesta della Procura della Repubblica di Lagonegro (Potenza), la Guardia di Finanza ha acquisito documenti nell’ufficio tecnico del Comune di Maratea per «ricostruire le abusive occupazioni succedutesi nel tempo». Gli accertamenti hanno permesso di stabilire che «12 nuclei familiari hanno usufruito in maniera indebita di altrettante abitazioni fin dagli anni '90, impossessandosene senza averne alcun titolo». I funzionari comunali hanno omesso di denunciare le «situazioni irregolari» e di avviare le iniziative necessarie a rendere liberi gli appartamenti «per gli aventi diritto iscritti nelle graduatorie e di porre in essere le previste procedure di controllo e di verifica dei requisiti previsti dalla legislazione regionale di riferimento, tra cui i limiti di reddito, l’adeguamento dei canoni, il riscontro del loro avvenuto pagamento».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400