Giovedì 22 Agosto 2019 | 17:23

Il Biancorosso

IL PUNTO
Il Bari gioca la carta Schiavone ci sarà più qualità a centrocampo

Il Bari gioca la carta Schiavone
ci sarà più qualità a centrocampo

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaInquinamento
Maratea, allarme liquami: nuovo stop bagni a Fiumicello

Maratea, allarme liquami: nuovo stop bagni a Fiumicello

 
Bari
Bari, boss Montani torna in cella: sparò per vendicare morte del figlio

Bari, boss Montani torna in cella: sparò per vendicare morte del figlio

 
TarantoUn 46enne
Massafra, perseguita la ex e il suo compagno: in cella

Massafra, perseguita la ex e il suo compagno: in cella

 
BatLa curiosità
Barletta, una Pizza «Art» per Fiorella Mannoia

Barletta, una Pizza «Art» per Fiorella Mannoia

 
FoggiaLa condanna
Foggia, 8 chili marijuana in frigo: patteggia due anni

Foggia, 8 chili marijuana in frigo: patteggia due anni

 
BrindisiIl provvedimento
Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker

Ostuni, minacciava e picchiava ex: divieto di avvicinamento a stalker
A Massafra in cella 46enne

 
LecceSalento e movida
Lecce, l'amarezza dei gestori delle discoteche dopo il blitz: noi estranei

Lecce, l'amarezza dei gestori delle discoteche dopo il blitz: noi estranei

 
MateraDalla Gdf
Matera, arrestato un uomo sulla 106: aveva 142 gramm di hashish

Matera, arrestato un uomo sulla 106: aveva 142 gramm di hashish

 

i più letti

Valiani: a Cagliari per una grande partita

BARI - «Non vogliamo caricarci di troppa tensione, stiamo preparando bene la gara e sappiamo bene quello che dobbiamo fare. Vogliamo fare una grande partita a Cagliari": il centrocampista del Bari Francesco Valiani ha presentato così in conferenza stampa il big-match della B, in programma sabato al Sant'Elia. 
 «Sarà una partita importante, oltre che per i punti, per avere conferma delle proprie forze e delle proprie capacità. Non è facile giocare in casa del Cagliari - ha aggiunto - ma non dobbiamo fasciarci la testa e piuttosto basarci sulle nostre capacità». 

 Valiani, neopapà da meno di una settimana, sabato scorso ha saltato la gara contro il Perugia per assistere alla nascita del piccolo: «Ringrazio il presidente e l’allenatore per avermi concesso il permesso di andare a veder nascere mio figlio Tommaso. Non è stato facile chiedere di poter saltare la gara con il Perugia per come intendo la professione. La comprensione di staff tecnico e club mi fa apprezzare ancora di più dove sono venuto a giocare». 
 Infine un pensiero a Del Grosso, compagno di squadra rimasto vittima di un grave incidente con l’auto: «Con Cristiano ci conosciamo da tanti anni, è un amico e per noi la sua condizione costituisce un motivo in più vincere in Sardegna per dedicargli i 3 punti», ha concluso Valiani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400