Lunedì 21 Ottobre 2019 | 05:13

Il Biancorosso

L'intervista
Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

Bergossi sente la voce del cuore: «Bari hai tutto per tornare in B»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl contest
Casamassima, MusicGallery Puglia premia i talenti musicali: tutti i vincitori

Casamassima, MusicGallery Puglia premia i talenti musicali: tutti i vincitori

 
TarantoLa visita
Scuola, domani il ministro Fioramonti in visita a Taranto

Scuola, domani il ministro Fioramonti in visita a Taranto

 
PotenzaInvasi semivuoti
Basilicata, è allarme acqua: dighe ai minimi degli ultimi 20 anni

Basilicata, è allarme acqua: dighe ai minimi degli ultimi 20 anni

 
LecceIL casi
Lecce, eredità contesa dello zio: indagati noto avvocato e suo padre

Lecce, eredità contesa dello zio: indagati noto avvocato e suo padre

 
FoggiaSalgono a due le vittime
Manfredonia, scontro frontale tra due auto: un morto e 4 feriti

Manfredonia, scontro frontale tra due auto: muoiono marito e moglie

 
BrindisiIl sequestro
Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

Ceglie Messapica, arrivano i Cc e nascondono fucile: arrestato padre e figlio

 

i più letti

E Ateneo Bari intitola aula a Valeria

BARI – Il Senato accademico dell’Università degli Studi di Bari ha deliberato di intitolare l’aula 1 del Centro Polifunzionale Studenti del Palazzo ex-Poste alla giovane ricercatrice Valeria Solesin, uccisa nell’attentato terroristico al Bataclan di Parigi il 13 novembre scorso.
Lo rende noto l’Università che "intende così onorare la memoria della ricercatrice – si sottolinea in un comunicato - che ha partecipato a diverse attività presso l’ateneo barese.  Il rettore Uricchio aveva manifestato i sentimenti di cordoglio e solidarietà di tutta la comunità accademica per le vittime di Parigi in occasione dell’incontro con il Console generale di Francia a Napoli, Jean Paul Seytre, tenutosi il 24 novembre scorso. L’incontro – conclude la nota – era stato programmato per rafforzare i già proficui rapporti di cooperazione fra le università francesi e l’ateneo barese".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400