Mercoledì 26 Febbraio 2020 | 15:05

Il Biancorosso

Serie C
Bari in trasferta a Terni per non perdere la speranza

Bari in trasferta a Terni per non perdere la speranza: ma niente tifosi

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatPrecauzione
Coronavirus, Ordine avvocati Trani, sospesa Scuola forense

Coronavirus, Ordine avvocati Trani, sospesa Scuola forense

 
Bariudienza preliminare
Bari, uccise il marito, chiesto l'abbreviato: la difesa dell'imputata solleva questione di legittimità costituzionale

Bari, uccise il marito, chiesto l'abbreviato: la difesa dell'imputata solleva questione di legittimità costituzionale

 
TarantoLa decisione
Taranto, fondi «green» dall'Ue per rilanciare l'ex Ilva

Taranto, fondi «green» dall'Ue per rilanciare l'ex Ilva

 
Potenzail furto
Potenza, ruba oggetti sacri in chiesa, arrestato 36enne

Potenza, ruba oggetti sacri in chiesa, arrestato 36enne

 
MateraIl recupero
Matera, ritrovato senza vita nella Gravina il corpo di Giovanni Montesano

Matera, ritrovato senza vita nella Gravina il corpo di Giovanni Montesano

 
Lecce“Final Blow”
Lecce, associazione mafiosa dedita allo spaccio e gioco d'azzardo: 70 arresti

Lecce, associazione mafiosa dedita a spaccio, armi e gioco d'azzardo: 69 arresti VD

 
FoggiaLe ordinanze
Foggia, incendiarono mezzi raccolta rifiuti, arresti nella notte

Foggia, incendiarono mezzi raccolta rifiuti, 2 arresti nella notte

 
BrindisiL'indagine
Inchiesta porto Brindisi, chiuse indagini per 13 persone

Inchiesta porto Brindisi, chiuse indagini per 13 persone

 

i più letti

Protestano lavoratori aziende di barbatelle

LECCE – I lavoratori dipendenti delle aziende vivaistiche di Otranto che si occupano della produzione e commercializzazione delle barbatelle, hanno manifestato oggi raggiungendo in corteo la sede della Prefettura, per protestare contro il blocco del prodotto imposto Commissione Europea, per via dell’inserimento della vite nelle piante soggette al divieto di movimentazione. A protestare – in tutto un centinaio di persone – anche alcuni titolari delle aziende viticole di Otranto (Lecce).

La manifestazione è stata organizzata dalla Uila, unione italiana dei lavori agroalimentari, per portare all’attenzione del Prefetto di Lecce Claudio Palomba "un’emergenza – è stato sottolineato dai manifestanti – che rischia di travolgere un migliaio di famiglie". Al prefetto, che ha ricevuto una delegazione, è stato chiesto di sollecitare il Ministero delle Politiche Agricole affinchè assuma "una posizione forte presso la commissione Europea".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400