Venerdì 03 Aprile 2020 | 21:56

Il Biancorosso

emergenza coronavirus
Bari calcio, video di ex giocatori biancorossi per aiutare chi ha bisogno

Bari calcio, video di ex giocatori biancorossi per aiutare chi ha bisogno

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

BariLa ricerca
Emergenza Covid 19, positivi gli studi fatti dall'Oncologico di Bari sui test rapidi

Emergenza Covid 19, positivi gli studi fatti dall'Oncologico di Bari sui test rapidi

 
BrindisiIl caso
Covid 19, rubano alimenti donati alla Caritas di Brindisi: ritrovati in poche ore

Covid 19, rubano alimenti donati alla Caritas di Brindisi: ritrovati in poche ore

 
MateraIl virus
Coronavirus, guarito il Prefetto di Matera: dimesso dall'ospedale

Coronavirus, guarito il Prefetto di Matera: dimesso dall'ospedale

 
FoggiaLo scatto virale
Carabiniere dona mascherina ad anziana in fila alla Posta nel Foggiano

Carabiniere dona mascherina ad anziana in fila alla Posta nel Foggiano

 
TarantoSolidarietà
Covid 19, Gdf consegna 10mila mascherine ad Asl Taranto

Covid 19, Gdf consegna 10mila mascherine ad Asl Taranto

 
LecceLa novità
Nel parco sboccia il Fiordaliso di Punta Pizzo

Gallipoli, nel parco sboccia il fiordaliso di «Punta Pizzo»

 
BatL'idea - consegna a domicilio
«Niente abbracci? Allora: Damm nu ves»

«Niente abbracci? Allora: Damm nu ves»

 

i più letti

Stamattina il sopralluogo dei periti

MATERA – Due periti, uno esperto di mongolfiere e l’altro di aeronautica, nominati dalla Procura della Repubblica di Matera, hanno fatto stamani, a Montescaglioso (Matera), un sopralluogo nell’area in cui ieri è caduta una mongolfiera, provocando la morte di due studenti dell’Istituto "Olivetti" di Matera, Giuseppe Nicola Lasaponara, di 17, e Davide Belgrano, di 20.
La zona, che si trova nei pressi del Parco dei Monaci, è stata posta sotto sequestro.

Nelle ore successive all’incidente, gli investigatori, coordinati dal pm Rosanna De Fraia, hanno ascoltato numerose persone, tra cui alcuni compagni di scuola dei due giovani che stavano partecipando alle iniziative della prima giornata del "Matera Balloon Festival" (poi annullato). I Carabinieri hanno interrogato anche il manovratore della mongolfiera, il tedesco Hans Rolf Friedrich, di 72 anni, indagato con l’ipotesi di reato di omicidio colposo plurimo. L'uomo è ricoverato nel reparto di Chirurgia plastica dell’ospedale Madonna della Grazie di Matera: le sue condizioni restano stabili e – secondo quanto si è appreso – non sarebbe in pericolo di vita.

Nello stesso ospedale, tra il pomeriggio di oggi e la mattinata di domani dovrebbero essere effettuate le autopsie sui cadaveri di Lasaponara e Belgrano, i cui funerali saranno celebrati domani pomeriggio, a Matera, alle ore 15.30, nella Chiesa della Santa Famiglia. Successivamente – secondo quanto reso noto da Nicola Morea, sindaco di Irsina, dove Lasaponara abitava – la salma del ragazzo sarà trasferita nel suo comune per un altro rito religioso.
I due ragazzi sono stati ricordati oggi dai compagni dell’Istituto tecnico della città dei Sassi in un’assemblea a cui hanno partecipato anche il preside, Eustacchio Andrulli, l'assessore comunale alle Politiche sociali, Marilena Antonicelli e uno psicologo dell’Azienda sanitaria di Matera, Isidoro Gollo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400