Domenica 01 Agosto 2021 | 21:43

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Lecce, pregiudicato trovato morto per strada: abitava in alloggio parrocchia

Lecce, pregiudicato trovato morto per strada: abitava in alloggio parrocchia

 
PotenzaLa curiosità
È nel Potentino il ponte tibetano più lungo del mondo

È nel Potentino il ponte tibetano più lungo del mondo

 
MateraEditoria
Gazzetta del Mezzogiorno, il sindaco di Matera: «Salvaguardare la testata e i lavoratori»

Gazzetta del Mezzogiorno, il sindaco di Matera: «Salvaguardare la testata e i lavoratori»

 
TarantoEditoria
Gazzetta Mezzogiorno, sindaco Taranto: «È una scomparsa inaccettabile»

Gazzetta Mezzogiorno, sindaco Taranto: «È una scomparsa inaccettabile»

 
BariIl caso
Gravina, rogo minaccia ancora bosco Difesa Grande: fiamme riprendono vigore dopo 2 giorni

Gravina, rogo minaccia ancora bosco Difesa Grande: fiamme riprendono vigore dopo 2 giorni

 
Homeeditoria
Gazzetta, Rossi: «Le ragioni di questo sostegno anche dinanzi al governo Draghi»

Gazzetta, Rossi: «Le ragioni di questo sostegno anche dinanzi al governo Draghi»

 
Foggianel foggiano
I carabinieri salvato il gatto dal fuoco

I carabinieri salvano il gatto dal fuoco

 
Batcontrolli sul litorale
Bisceglie, tentato furto di una scooter: due arresti

Bisceglie, tentato furto di una scooter: due arresti

 

i più letti

Elia: a fine ottobre i lavori sulla Napoli-Bari

ASSISI (PERUGIA) – "Fra un anno inizieranno i lavori definitivi sui tre itinerari importanti del sud che collegano grandi aree metropolitane come Napoli e Bari, Napoli e Reggio Calabria, Catania e Palermo e Messina": lo ha annunciato Michele Mario Elia, a.d delle Ferrovie dello Stato a margine del suo intervento ad Assisi nell’ambito del Cortile di Francesco.

"Noi abbiamo sempre portato avanti il discorso della realizzazione di questi tre itinerari – ha sottolineato l'amministratore delegato – e con lo Sblocca Italia siamo riusciti ad avere forte incisività su questi progetti".

Elia ha quindi spiegato che "il ministero ha poi individuato con la figura di un commissario un acceleratore delle opere, sempre nel rispetto delle regole degli appalti e del territorio, per poter annullare così le attività di carattere burocratico visto che con una struttura commissariale possono essere risolte più facilmente".

"I lavori dovrebbero iniziare – ha spiegato l’ad di Fs – a fine ottobre almeno su due lotti della Napoli-Bari e su un lotto della Catania-Messina, sono preparatori per quelli definitivi che devono essere appaltati e consegnati entro ottobre 2016. E quindi fra un anno inizieranno i lavori definitivi sulle tratte".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400