Domenica 16 Dicembre 2018 | 06:35

GDM.TV

La contestazione degli obiettori: Prodi fa una politica militarista

Le bandiere della pace esposte a casa di ProdiROMA - La parata militare che si è svolta oggi, in occasione della festa della Repubblica, secondo l'Associazione Obiettori Nonviolenti è «lontana dai valori fondanti della Costituzione, ma vicina alla politica militarista del governo Prodi».
«La parata militare afferma il presidente Massimo Paolicelli è la normale prosecuzione dell'attività del primo anno di governo dell'Unione, che su questi temi ha completamente tradito i suoi elettori». «Infatti - spiega - il governo ha aumentato le spese militari dell'11,3% rispetto allo scorso anno, raggiungendo i 21 miliardi di euro. Soldi, oltretutto, spesi male, perchè mentre il 65% viene usato per garantire ai vertici militari 190.000 uomini, questi non sono poi in grado di inviare nelle missioni più di 10.000 militari».
«Mentre si investono ingenti cifre in inutili sistemi d'arma - prosegue Paolicelli - mancano poi i fondi per acquistare il carburante per farli funzionare. È il caso dell'aereo Jsf, un velivolo d'attacco con capacità di trasporto di ordigni nucleari, che contrasta con la nostra Costituzione e che nessuno è in grado di dire quanto costerà». «Sempre questo governo - aggiunge - ha deciso di confermare l'ampliamento della base militare di Vicenza, di rimanere nella guerra in corso in Afghanistan e di rovinare l'unica iniziativa positiva, cioè il ritiro dall'Iraq, con l'utilizzo di "mercenari" per scortare le azioni civili. Si deve a questo governo la firma di un memorandum di accordo quadro, tenuto nascosto, per fare entrare il nostro paese sotto l'ombrello dello scudo antimissile Usa, progetto che ci sta riportando in un clima da guerra fredda con la Russia».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa Rivedi la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini