Venerdì 15 Gennaio 2021 | 14:57

Il Biancorosso

L'intervista
Zavettieri: Bari a Bisceglie è la mia partita speciale

Zavettieri: Bari a Bisceglie è la mia partita speciale

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoL'operazione
Taranto, Guardia Costiera contro la pesca di bianchetto: sequestri e 4mila euro di multa

Taranto, Guardia Costiera contro la pesca di bianchetto: sequestri e 4mila euro di multa

 
MateraL'intervista
Matera, prefetto Argentieri: «La percezione sociale porta la gente a stupirsi anche per un furto»

Matera, prefetto Argentieri: «La percezione sociale porta la gente a stupirsi anche per un furto»

 
Batnel Barese
Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

 
LecceNel Leccese
Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

 
FoggiaDalla polizia
Foggia, viola il divieto di avvicinamento alla ex: arrestato 59enne

Foggia, viola il divieto di avvicinamento alla ex: arrestato 59enne

 
BariLotta al virus
Bari, l'ospedale Covid in Fiera è pronto: domani la consegna delle chiavi

Bari, l'ospedale Covid in Fiera è pronto: domani la consegna delle chiavi

 
BrindisiIl caso
Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

 

i più letti

Petacchi vince in volata la diciottesima tappa del Giro d'Italia


ROMA - Alessandro Petacchi (Milram) ha vinto in volata la diciottesima tappa del Giro d'Italia, la Udine-Riese Pio X di 203 km. Lo spezzino ha preceduto l'argentino Ariel Maximiliano Richeze (Panaria). Volata lunghissima, quella di Petacchi, che si è ritrovato davanti ai 700 metri, ma con il gruppo spezzato per una caduta all'ultima curva. La frazione era stata caratterizzata da una fuga iniziata al km 35 da parte di 7 corridori: l'olandese Addy Engels (Quick Step), il kazako Maxim Gourov (Astana), gli spagnoli Francisco Vila Erandonea (Lampre) e Pedro Horrillo Munoz (Rabobank), i francesi Franck Renier (Bouygues Telecom) ed Eric Berthou (Caisse d'Epargne) ed il russo Mikhail Ignatiev (Tinkoff). Ad una quindicina di km dal traguardo il gruppo ha prima riassorbito Vila, Horrillo ed Ignatiev, quindi al km 202 ha agganciato anche gli altri fuggitivi. Danilo Di Luca conserva la maglia rosa. Domani la 19ª tappa, da Treviso a Terme di Comano di 179 km.

Ordine d'arrivo della 18ª tappa del Giro d'Italia, Udine-Riese Pio X, 208 km.

1. Alessandro Petacchi (Ita/Milram) in 4.32'51"
2. Ariel Richeze (Arg) st
3. Matti Breschel (Dan) st
4. Thomas Fothen (Ger) st
5. Oscar Gatto st
6. Nikolai Trussov (Rus) st
7. Alexandre Pichot (Fra) st
8. Stefano Zanini st
9. Julian Dean (Nzl) st
10. Hervè Ducloss Lassalle (Fra) st

Classifica generale

1. Danilo Di Luca (Ita/Liquigas) in 82.12'26"
2. Andy Schleck (Lus) a 2'24"
3. Gilberto Simoni a 2'28"
4. Damiano Cunego a 3'29"
5. Eddy Mazzoleni a 3'46"
6. Riccardo Riccò a 5'19"
7. David Arroyo (Spa) a 10'00"
8. Evgeni Petrov (Rus) a 10'25"
9. Franco Pellizotti a 10'39"
10. Marzio Bruseghin a 10'55"

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400