Martedì 26 Gennaio 2021 | 03:39

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccela polemica
Lecce, a Palazzo Carafa girata scena di video trap: il Comune si dissocia

Lecce, a Palazzo Carafa girata scena di video trap: il Comune si dissocia

 
Tarantopiano industriale
Mittal Taranto, azienda conferma per il 2021 produzione di 5 milioni di tonnellate d’acciaio

Mittal Taranto, azienda conferma per il 2021 produzione di 5 milioni di tonnellate d’acciaio

 
Homela tragedia
Bari, bambino di 9 anni trovato impiccato in casa a San Girolamo: si ipoitizza suicidio

Bari, bimbo di 9 anni trovato impiccato in casa a San Girolamo: si ipotizza suicidio. Gioco online? «Non sappiamo»

 
FoggiaLa decisione
Foggia, sparò da balcone a Capodanno: convocato Consiglio comunale per sfiducia del presidente

Foggia, sparò da balcone a Capodanno: convocato Consiglio comunale per sfiducia del presidente

 
Potenzamaltempo
Avigliano, a causa del gran vento «impazzisce» pala eolica: intervengono i vigili del fuoco

Avigliano, a causa del gran vento «impazzisce» pala eolica: intervengono i vigili del fuoco

 
Materanel Materano
Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

 
Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 

i più letti

Ricerca scientifica - Dal Miur alla Regione Puglia 28,5 milioni ?

Regione Puglia - Sandro Frisullo, vice presidente della giunta BARI - Un nuovo Accordo di Programma quadro per la ricerca tra assessorato allo Sviluppo economico e innovazione tecnologica della Regione Puglia e ministero dell'Università e Ricerca è stato sottoscritto oggi al Dipartimento Politiche dello sviluppo del ministero dello Sviluppo economico. «Con questo accordo - dichiara l'assessore regionale e vicepresidente della giunta Sandro Frisullo - il Miur destina alla Puglia altri 28,5 milioni di euro per il potenziamento della capacità di offerta tecnologica del sistema della ricerca pubblica regionale. Queste risorse - spiega ancora Frisullo - saranno destinate alla costituzione di una rete di laboratori pubblici di ricerca che contribuisca significativamente allo sviluppo dei settori ad alta tecnologia e all'innovazione tecnologica».
L'intervento sarà gestito dall'assessorato allo Sviluppo economico e innovazione tecnologica della Regione Puglia che attiverà tutte le procedure per l'avviso pubblico e la valutazione delle proposte con il contributo di esperti nazionali e internazionali di elevata qualificazione scientifica. I soggetti che potranno presentare progetti sono le Università, gli Enti pubblici di ricerca e l'Enea.
Dovranno dimostrare capacità di aggregare interesse da parte del
sistema produttivo regionale, sia sotto il profilo soggettivo che
sotto quello progettuale. L'avviso pubblico sarà pubblicato entro 150 giorni dalla data di sottoscrizione dell'Accordo, quindi non oltre la
metà di ottobre 2007.
«L'Assessorato - dice Frisullo - intende adottare una procedura innovativa e collaborativa nel rapporto con il sistema scientifico pubblico, perché la valutazione dei progetti avverrà in contraddittorio con i soggetti proponenti".
Elementi della valutazione saranno la qualità scientifica dei partecipanti, nella loro funzione di soggetti attuatori ed esperienze da essi maturate nella gestione di azioni di trasferimento tecnologico; modello organizzativo della rete, sia per l'organizzazione scientifica che per le attività deputate al trasferimento tecnologico; piano di potenziamento strumentale; programmazione delle attività di ricerca per lo svolgimento di un progetto dimostratore di funzionamento della rete; capacità di
intercettare la domanda di innovazione esistente o potenziale in funzione dei settori strategici, presente nel territorio regionale; capacità di coordinamento con i distretti tecnologici già esistenti (nei settori di interesse comune).
«L'obiettivo finale - dichiara Frisullo - è quello di potenziare il sistema dell'offerta di ricerca e innovazione, che rappresenta una delle priorità della nostra strategia per lo sviluppo tecnologico della Puglia. Grazie a questo intervento intendiamo mettere a disposizione del sistema produttivo regionale, e non solo, una rete di laboratori e di competenze in alcuni settori strategici per il futuro della nostra regione, come la meccanica, l'energia, la logistica e le tecnologie dell'informazione. D'altra parte - conclude Frisullo - questo intervento è in linea con quanto abbiamo già fatto nell'ultimo anno per quanto riguarda il finanziamento alla ricerca e innovazione, con oltre 250 milioni di euro destinati ad imprese, università ed enti pubblici di ricerca».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400