Venerdì 22 Gennaio 2021 | 17:33

Il Biancorosso

Biancorossi
Auteri e la C infuocata del Bari: «Volevo proteggere il gruppo»

Auteri e la C infuocata del Bari: «Volevo proteggere il gruppo»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl virus
Covid 19 a Bari, contagi in asilo nido e scuola dell'infanzia: strutture chiuse

Covid 19 a Bari, contagi in asilo nido e scuola dell'infanzia: strutture chiuse

 
FoggiaLa novità
Policlinico di Foggia, nasce il primo reparto di Andrologia in Puglia

Policlinico di Foggia, nasce il primo reparto di Andrologia in Puglia

 
TarantoLa decisione
Mittal, stabilizzazione oraria per 200 lavoratori dell'indotto. Tar: chiusura nastri in quota al 31 gennaio

Mittal, stabilizzazione oraria per 200 lavoratori dell'indotto. Tar: chiusura nastri in quota al 31 gennaio

 
HomeI dati
Allarme Xylella, altre 93 piante infette tra Taranto, Brindisi, Cisternino e Ostuni: «È inarrestabile»

Allarme Xylella, altre 93 piante infette tra Taranto, Brindisi, Cisternino e Ostuni: «È inarrestabile»

 
LecceLa convenzione
Lecce, nasce il 'Parco della Giustizia' su terreno confiscato alla mafia

Lecce, nasce il 'Parco della Giustizia' su terreno confiscato alla mafia

 
PotenzaIl caso
Potenza, crolla pezzo di solaio di un appartamento: 60enne ferita

Potenza, crolla pezzo di solaio di un appartamento: 60enne ferita VD

 
MateraNel Materano
Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

 
BatNella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 

i più letti

Coldiretti: le città emettono l'80% di anidride carbonica

Smog, inquinamentoROMA - Il fatto che le città sono responsabili dell 80 per cento delle emissioni di gas serra, pur occupando appena l uno per cento della superficie del pianeta, dimostra la necessità di salvaguardare le campagne dove si produce l ossigeno essenziale per contrastare i cambiamenti climatici in atto a beneficio di tutti i cittadini. E quanto afferma la Coldiretti, in riferimento all incontro di New York dei sindaci da tutto il mondo, nel sottolineare l importanza, per raggiungere gli obiettivi fissati dal protocollo di Kyoto, dei territori rurali che presentano una minore densità della popolazione, un più basso inquinamento da trasporti e soprattutto un maggiore sviluppo di agricoltura e foreste determinanti per catturare la C02 nell atmosfera. Il ruolo positivo delle campagne - sottolinea la Coldiretti - è amplificato dal fatto che in queste aree si rileva una più elevata incidenza nei consumi di prodotti alimentari locali che non bruciano il petrolio necessario ai trasporti per lunghe distanze. Ma l'agricoltura - continua la Coldiretti - può contribuire a contrastare i cambiamenti climatici anche con tecniche di coltivazione rispettose dell'ambiente che aumentano il contenuto di sostanza organica nei terreni e rendono possibile arrivare a «sequestrare» fino al 10 per cento delle emissioni di gas serra del nostro Paese. Un obiettivo che deve essere accompagnato dallo sviluppo di energie pulite dalla campagna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400