Sabato 16 Gennaio 2021 | 19:56

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, Auteri: «Contro il Bisceglie saremo spietati»

Bari calcio, Auteri: «Contro il Bisceglie saremo spietati»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

BariStoria a lieto fine
Bari, auto per disabili rubata nel parcheggio: dopo il tam tam social i ladri la restituiscono

Bari, auto per disabili rubata nel parcheggio: dopo il tam tam social i ladri la restituiscono

 
MateraL'annuncio
Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

Asm di Matera: dal 18 gennaio riapre il Cup di via Matteotti

 
TarantoIl caso
Taranto, bimba morta di tumore, la mamma: «Sia fatta giustizia per i nostri figli»

Taranto, bimba morta di tumore, la mamma: «Sia fatta giustizia per i nostri figli»

 
LecceIl caso
L'Alpino camminatore in giro per l'Italia fa tappa a Porto Cesareo: «Viaggio per sensibilizzare sulla sclerosi tuberosa»

L'Alpino camminatore in giro per l'Italia fa tappa a Porto Cesareo: «Viaggio per sensibilizzare sulla sclerosi tuberosa»

 
Potenzazona gialla
Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

Basilicata, ordinanza scuole: confermata Dad alle superiori sino al 31 gennaio

 
BatMaltempo
Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate

Primi fiocchi di neve in Puglia: Castel Del Monte e Murgia imbiancate. Scatta l'allerta gialla

 
Brindisiindagini dei CC
Oria, vendono assicurazione online ma è una truffa: denunciati tre campani

Oria, vendono assicurazione online ma è una truffa: denunciati tre campani

 
Foggiaemergenza coronavirus
San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

San Nicandro Garganico, muore sindaco medico per Covid: virus contratto forse da un paziente

 

i più letti

Ospedale di Castellaneta - La Ossitalia di Bitonto: «Su quell'impianto altri hanno messo mano dopo di noi»

Ospedale Castellaneta - Ossitalia Bitonto BITONTO (Bari) - La società bitontina Ossitalia già nei mesi scorsi avrebbe preso formalmente le distanze dall'impianto di gas medicali che aveva realizzato e collaudato nell'ospedale di Castellaneta perché altre aziende sarebbero intervenute su quell'impianto tra la data del collaudo (marzo 2005), e l'inaugurazione del reparto (aprile 2007). Lo si è appreso da fonti legali vicine a Ossitalia.
Sarebbe quindi questa presa di distanza «l'importantissimo spunto investigativo» citato dal legale di Ossitalia, Giovanni Capaldi, nelle dichiarazioni rilasciate questa mattina.
Interpellato in proposito, l'avvocato non ha voluto confermare se Ossitalia avrebbe preso le distanze dall'impianto realizzato a Castellaneta. «Su questa circostanza devo prima parlare con il Pm inquirente», ha tagliato corto Capaldi.
A quanto si è potuto sapere, la segnalazione della società Ossitalia riguardante un intervento altrui sull'impianto dell'ospedale di Castellaneta sarebbe stata fatta qualche tempo fa. Essa sarebbe contenuta in una comunicazione inviata alla Ausl e ad altre strutture sanitarie.
Riguardo alla comunicazione non si è potuto sapere né quando sarebbe stata inviata né se contenga indicazioni circostanziate né in quale
occasione sia stata redatta.

Intanto sul sito della Ossitalia, dal quale i mass media aveva attinto l'elenco degli ospedali serviti dalla società che installa impianti di distribuzione di gas medicali, è scomparso l'elenco degli ospedali serviti dalla società. Al suo posto, nella sezione «Referenze» c'è scritto «pagina in allestimento».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400