Domenica 20 Gennaio 2019 | 10:15

i più visti della sezione

Il direttore sanitario: «Medici ed infermieri non c'entrano»

impianto ospedaliero azoto ed ossigenoCASTELLANETA (Ta) - Per Marco Urago direttore della Asl di Taranto, i medici e gli infermieri dell'unità di terapia intensiva di Castellaneta non avrebbero responsabilità per le morti sospette di queste ultime settimane. Due di esse soltanto ieri e almeno per una è certo che la morte è dovuta ad una inversione dei gas medicali: azoto invece di ossigeno.
Urago, che ha consegnato una prima bozza di relazione all'assessorato alla sanità della Regione Puglia e al presidente Nichi Vendola, afferma di possedere tutte le carte del collaudo svolto sull'impianto nel 2005. Secondo il direttore la causa della «difussione di protossido di azoto, anziché ossigeno, attraverso le mascherine poste al di sopra delle spalliere del letto dei pazienti, non sarebbero da attribuire a possibili errori del personale sanitario dell'ospedale ma ad altre circostanze».
Urago insieme ai tecnici e ai medici della struttura sanitaria di Castellaneta, inaugurata appena il 20 aprile scorso, ha seguito il percorso dei tubi dell'impianto partendo dai letti dei pazienti. Sarebbe così stato rinvenuto un raccordo a forma di T agganciato al tubo dell'ossigeno, da cui potrebbe essere partito l'inserimento di protossido di azoto nell'impianto. Come è noto agli addetti ai lavori, i tubi dell'ossigeno e dell'azoto hanno colore e grandezza diversi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

La storia delle teste di cuoio italianeraccontata dal comandante Alfa dei Gis

La storia delle teste di cuoio italiane
raccontata dal comandante Alfa dei Gis

 
In un anno bonificati 50mila ordigni inesplosiArtificieri e palombari al servizio del Paese

In un anno bonificati 50mila ordigni inesplosi
Artificieri e palombari al servizio del Paese

 
Matera 2019, in 3000 sotto la pioggia per la serata inaugurale

Matera 2019, in 3000 sotto la pioggia per la serata inaugurale

 
Investimento in via Crisanzio

Investimento in via Crisanzio

 
L'arrivo di Conte e i 2019 musicisti: la prima mattina di Matera da Capitale della Cultura

L'arrivo di Conte e i 2019 musicisti: la prima mattina di Matera da Capitale

 
Matera, 2019 lumini si accendono tra i sassi: il video

Matera, 2019 lumini si accendono tra i sassi: il video

1commento

 
Cittanova - Bari: il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Cittanova - Bari: il punto con La Voce Biancorossa, rivedi la diretta

 
Video capo polizia

Video capo polizia

 
Barletta, i pusher in contatto anche con trafficanti spagnoli

Barletta, i pusher in contatto anche con trafficanti spagnoli

 
Malika Ayane incanta il TeatroTeam, tra note eleganti e danza aerea

Malika Ayane incanta il TeatroTeam, tra note eleganti e danza aerea

 
La Brigata Pinerolo e la missione in Iraqun consuntivo dell'impegno fuori area

La Brigata Pinerolo e la missione in Iraq
un consuntivo dell'impegno fuori area