Domenica 16 Dicembre 2018 | 00:02

GDM.TV

L'ipotesi di reato è omicidio colposo

CASTELLANETA (TARANTO) - Il sostituto procuratore della Repubblica di Taranto, Mario Barruffa, titolare dell'inchiesta sulle morti sospette all'ospedale civile di Castellaneta, ha disposto una serie di accertamenti tecnici - per individuare i responsabili della manutenzione del macchinario per la ventilazione dei pazienti - e il sequestro delle cartelle cliniche. Per il momento si indaga per omicidio colposo plurimo a carico di ignoti.
«Ieri sera - ha detto Barruffa - ho eseguito personalmente un sopralluogo all'interno dell'Utic e ne ho disposto il sequestro per evitare che ci potessero essere manomissioni».
Nelle prossime ore, a quanto si è appreso, il magistrato affiderà l'autopsia sulla paziente deceduta ieri mattina, la signora Cosima Ancona, di 73 anni, e farà notificare informazioni di garanzia.

«Stiamo valutando - ha poi spiegato Barruffa - la documentazione sequestrata per verificare se esistono profili di responsabilità. Si tratta di individuare chi ha effettuato il collaudo del macchinario chi e come lo ha utilizzato, chi aveva il compito di controllarne il funzionamento. Ed ancora, se ci sono state omissioni o elementi di negligenza, imprudenza o imperizia».
«Non ci saranno novità - ha concluso il pm - prima di lunedì o martedì prossimi. Prima di procedere all'autopsia sui pazienti deceduti dovranno essere individuati i possibili indagati con conseguente nomina dei legali. L'autopsia è un atto tecnico irripetibile che presuppone la presenza degli avvocati difensori».

GIA' AL LAVORO I NAS
Nella giornata di oggi, nella struttura sanitaria già sigillata e sequestrata, sono attesi i Carabinieri dei Nas per compiere sopralluoghi. Ispezioni accurate, fotografie e perizie riguarderanno le strutture accessorie collegate al macchinario per la distribuzione dei gas medicali.
Per una coincidenza il comandante dei Nas si trova in queste ore in Puglia, il governatore pugliese Nichi Vendola e la stessa ministra della Sanità Livia Turco, ne hanno chiesto l'intervento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa Rivedi la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini