Venerdì 15 Gennaio 2021 | 16:16

Il Biancorosso

l'evento
Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno a tutti i nostri tifosi

Bari calcio, 113 anni del club. Il presidente: «Dedico il compleanno ai nostri tifosi»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

Bari
Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

Tra Bari e Matera accordo di collaborazione su cultura, turismo e ambiente

 
TarantoL'operazione
Taranto, Guardia Costiera contro la pesca di bianchetto: sequestri e 4mila euro di multa

Taranto, Guardia Costiera contro la pesca di bianchetto: sequestri e 4mila euro di multa

 
MateraL'intervista
Matera, prefetto Argentieri: «La percezione sociale porta la gente a stupirsi anche per un furto»

Matera, prefetto Argentieri: «La percezione sociale porta la gente a stupirsi anche per un furto»

 
Batnel Barese
Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

Bisceglie, mamma positiva al Covid dà alla luce neonato

 
LecceNel Leccese
Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

Otranto, scatola con 20kg di petardi trovata in bidone immondizia

 
FoggiaDalla polizia
Foggia, viola il divieto di avvicinamento alla ex: arrestato 59enne

Foggia, viola il divieto di avvicinamento alla ex: arrestato 59enne

 
BrindisiIl caso
Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

Brindisi, muore a 19 anni al Perrino: 2 medici indagati

 

i più letti

Ecco l'elenco dei nuovi reati ambientali

Queste alcune delle nuove fattispecie di reato ambientale previste dal Ddl:
- INQUINAMENTO AMBIENTALE: reclusione da uno a cinque anni e multa da 5.000 a 30.000 euro
- DANNO AMBIENTALE: reclusione da due a sei anni e multa da 20.000 a 60.000 euro. Se deriva il pericolo concreto per la vita o l'incolumità delle persone, la pena della reclusione va da due anni e sei mesi a sette anni
- DISASTRO AMBIENTALE: reclusione da tre a dieci anni e multa da 30.000 a 250mila euro
- ALTERAZIONE PATRIMONIO NATURALE, DELLA FLORA E FAUNA: da uno a tre anni e con la multa da 2.000 a 20.000 euro
- TRAFFICO ILLECITO DI RIFIUTI: da uno a cinque anni e multa da 10 mila a 30mila euro. Per i rifiuti pericolosi reclusione da due a sei anni e multa da 20mila a 50mila euro. Per i radioattivi da due anni e sei mesi a otto anni e multa da 50mila a 200mila. Pene aumentate di un terzo se dal fatto deriva il pericolo concreto di una compromissione durevole o rilevante. Se dal fatto deriva il pericolo concreto per la vita o l'incolumità delle persone, le pene previste nei tre casi sono aumentate fino alla metà e l'aumento non può essere comunque inferiore ad un terzo
- TRAFFICO MATERIALE RADIOATTIVO O NUCLEARE E ABBANDONO DI ESSO: reclusione da due a sei anni e multa da 50.000 a 250.000. Pena aumentata di un terzo se dal fatto deriva il pericolo concreto di una compromissione durevole o rilevante. Se dal fatto deriva il pericolo concreto per la vita o l'incolumità delle persone, si applica la reclusione da tre a dieci anni e la multa da 15.000 a 100.000 euro
- FRODE AMBIENTALE: reclusione da sei mesi a quattro anni e multa fino a 10 mila euro. Se la falsificazione concerne la natura o la classificazione di rifiuti, si applica la reclusione da uno a cinque anni e la multa da cinquemila a 20mila euro.
- IMPEDIMENTO AL CONTROLLO: reclusione da sei mesi a tre anni. - BONIFICA: per chi non ottempera alla condanna del giudice reclusione da uno a quattro anni
- RAVVEDIMENTO OPEROSO: le pene previste sono diminuite dalla metà a due terzi per chi aiuta le indagini
- CAUSA DI NON PUNIBILITA': è prevista per chi volontariamente elimina il danno da lui provocato prima che sia esercitata l' azione penale
- DANNEGGIAMENTO RISORSE ECONOMICHE AMBIENTALI: reclusione da uno a quattro anni e multa da 20mila a 50 mila per chi offende le risorse ambientali pregiudicandone l'utilizzo da parte di collettività, enti pubblici o imprese di rilevante interesse.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400