Domenica 24 Gennaio 2021 | 08:11

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariBurrasca in arrivo
Maltempo nel Barese, scatta da domani allerta arancione per forte vento

Maltempo nel Barese, scatta da domani allerta arancione per forte vento

 
BrindisiIl caso
Presunti abusi al porto di Brindisi: 12 richieste a processo

Presunti abusi edilizi nel porto di Brindisi: chiesto il processo per 12 persone

 
LeccePuglia, cinema e tv
Un ciak a Lecce per Ornella Muti, Raoul Bova e Serena Autieri. A Taranto girata fiction Rai

Un ciak a Lecce per Ornella Muti, Raoul Bova e Serena Autieri. A Taranto girata fiction Rai

 
TarantoIl caso
Taranto, poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati medici

Poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati i medici

 
FoggiaIl virus
Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

 
PotenzaIl bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

 
MateraOmicidio
Agguato a Rotondella, uomo ucciso a coltellate: gravemente ferito un altro

Rotondella, uomo ucciso a coltellate: è un ingegnere di 46 anni. Gravemente ferito netturbino 45enne

 
BatL'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 

Brindisi - Il presidente della giunta regionale, Vendola: «Dalla Puglia politiche di pace»

Nichi Vendola BRINDISI - «Tutti noi siamo responsabili della necessità di mettere in piedi una visione della Puglia come terra concreta di politiche di pace». Lo ha sostenuto il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, che oggi ha accolto il segretario generale delle Nazioni unite, Ban Ki-Moon, in visita nella base logistica di Brindisi dell'Onu.
Una visita - ha detto Vendola - «che abbiamo accolto con grande emozione e che avviene in questa città in questo snodo fondamentale, nella più importante piattaforma logistica per le missioni umanitarie di peacekeeping dell'organizzazione delle Nazioni unite».
Brindisi, ha aggiunto Vendola, «è il principale ponte informatico che lega la sede dell'Onu a tutte le missioni di pace sparse nel mondo e quindi conferma l'importanza della collocazione geopolitica del territorio». Il presidente della Regione Puglia ha poi ricordato l'annuncio fatto ieri dal Programma alimentare mondiale (Pam) e dal governo italiano dell'ampliamento della base di pronto intervento umanitario delle Nazioni unite a Brindisi (sono stati concessi nuovi spazi nella ex base Usaf di San Vito dei Normanni, a pochi chilometri dall'aeroporto militare di Brindisi), e ha sottolineato l'importanza delle missioni compiute dal Pam: «non dobbiamo mai dimenticare che stiamo parlando di un trampolino, quello di Brindisi che lancia aiuti per quasi 60milioni di bambini in tutte le parti del mondo, bimbi che morirebbero di fame».
«E quindi siamo allo snodo tra gli interventi umanitari nelle aree dei conflitti e della guerra e gli interventi umanitari in quelle aree dove ci sarebbe bisogno di fare l'unica guerra buona e santa, quella contro la fame, contro la sete, contro le malattie».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400