Giovedì 24 Gennaio 2019 | 07:44

i più visti della sezione

Il clima che cambia sconfigge il sud Europa

MADRID - Il Sud d'Europa sarà «il grande sconfitto» del cambio climatico a corto e medio termine e la Spagna uno dei paesi che ne subirà di più le conseguenze. Lo hanno rivelato Josè Manuel Moreno, coordinatore spagnolo del gruppo di scienziati che ha elaborato la parte europea del recente rapporto del Gruppo intergovernativo sul cambio climatico (Ipcc) dell'Onu, e Arturo Gonzalo Aizpiri, segretario della Prevenzione dell'inquinamento e cambio climatico del ministero dell'ambiente.
Moremo e Aizpiri presentando oggi a Madrid il rapporto e i suoi risvolti regionali, hanno spiegato che il cambio climatico dilaterà le differenze fra il Nord d'Europa, dove si registreranno più precipitazioni e aumenterà la produttività agricola, e i paesi del Sud, sottoposti ad un inaridimento del suolo a causa della riduzione delle precipitazioni e ad una perdita di ricorsi turistici per l'innalzarsi delle acque. La Spagna in particolare vedrà salire di quasi mezzo metro i mari entro la fine del secolo assistendo a un arretramento delle spiagge fra 20 e 40 metri e la scomparsa di molte di esse, al pari di una riduzione delle precipitazioni intorno al 40%. L'erosione costiera avrà peraltro impatto sulle infrastrutture, soprattutto portuarie. Aumenteranno anche i rischi per la salute a causa delle ondate di calore sempre «più frequenti e intense».
Aizpiri ha sottolineato che il governo spagnolo sta prendendo comunque misure, attraverso il Piano nazionale di vulnerabilità e impatto, per far fronte a questa situazione che impone una «nuova visione» dell'Europa futura di cui si dovrà tener conto a tutti i livelli.
Secondo il rapporto, benché la riduzione delle risorse idriche potrà avere effetti negativi sulle colture dell'olivo e del vino quest'ultimo nel complesso potrà approfittare dell'aumento delle temperature, soprattutto nel Nord ma anche nel centro-sud d'Europa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Scontro tra tifosi all'imbarco dei traghetti di Messina: 5 ultrà arrestati

Scontro tra tifosi all'imbarco dei traghetti di Messina: 5 ultrà baresi arrestati

 
di maio gazzetta

di maio gazzetta

 
Creava finte società per non dichiarare al fisco: evasione da 30mln di euro a Cerignola

Creava finte società per non dichiarare al fisco: evasione da 30mln di euro a Cerignola

 
Tap, acqua contaminata: blitz delle Tute blu davanti ad azienda di Martano

Tap, acqua contaminata: blitz delle «Tute blu» davanti ad azienda di Martano

 
Picci, la bambina afghana in pericolo di vitae il grande cuore dei militari italiani

Picci, la bambina afghana in pericolo di vita
e il grande cuore dei militari italiani

 
Bari, la festa della Polizia locale nella Basilica di San Nicola

Bari, la festa della Polizia locale nella Basilica di San Nicola

 
Taranto, organizzavano rapine in posta e gioiellerie: arrestata banda

Taranto, rapinavano uffici postali e gioiellerie: fermati in due

 
Dopo 19 giornate si ferma la corazzata BariAbayan, Crucitti e Cataldi i protagonisti

Dopo 19 giornate si ferma la corazzata Bari
Abayan, Crucitti e Cataldi i protagonisti

 
La storia delle teste di cuoio italianeraccontata dal comandante Alfa dei Gis

La storia delle teste di cuoio italiane
raccontata dal comandante Alfa dei Gis

 
In un anno bonificati 50mila ordigni inesplosiArtificieri e palombari al servizio del Paese

In un anno bonificati 50mila ordigni inesplosi
Artificieri e palombari al servizio del Paese

 
Matera 2019, in 3000 sotto la pioggia per la serata inaugurale

Matera 2019, in 3000 sotto la pioggia per la serata inaugurale

 
Investimento in via Crisanzio

Investimento in via Crisanzio