Martedì 11 Dicembre 2018 | 08:08

GDM.TV

i più visti della sezione

«Si rischiano milioni di rifugiati»

immigrato clandestinoBRUXELLES - Il cambiamento climatico può provocare milioni di rifugiati in fuga dai luoghi di origine. A lanciare l'allarme, nel giorno della pubblicazione a Bruxelles del rapporto sul riscaldamento del pianeta preparato dal Panel intergovernativo sul cambiamento climatico (Ipcc) è Yvo de Boer, segretario della Convenzione Onu per i cambiamenti climatici. Secondo l'esperto, i rischi crescenti di siccità e inondazioni di ampie zone costiere sottolineati dal rapporto «potranno tradursi nello spostamento di milioni di persone in giro per il mondo», le stime parlano di 50 milioni entro il 2010. De Boer ricorda, come del resto sottolinea lo stesso rapporto, che «i paesi poveri in via di sviluppo sono considerati i più vulnerabili, per questo è necessario lanciare un accordo internazionale di lotta contro il mutamento climatico». De Boer aggiunge che è molto importante studiare mezzi efficaci per finanziare i fondi necessari alle misure necessarie per far fronte al fenomeno.

Bisogna agire ora per cercare di ridurre i danni provocati dal surriscaldamento della superficie terrestre. È l' appello che gli esperti dell'Onu sul clima lanciano a tutti i governi del mondo. «Adattarsi ai cambiamenti climatici in corso - è stato spiegato nel corso della conferenza stampa in cui è stato presentato il rapporto sul clima - è necessario ora, perché già dobbiamo fronteggiare impatti negativi dovuti ai gas emessi nel passato e che generano l'effetto serra. Mitigare queste emissioni può ridurre, ritardare o evitare questi impatti negativi».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia

 
Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

Bari, caso commissioni al Comune: il consigliere «muto» davanti alla telecamera

 
Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

Bari, si schianta contro un albero: muore 79enne, ferita la moglie

 
Lorem video dolor sit amet, consectetur

Lorem video dolor sit amet, consectetur

 
Treni, la partenza del primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

Treni, parte il primo Frecciarossa per Torino: ma in Puglia andrà «lento»

 
Portici-Bari, i tre gol biancorossi

Portici-Bari, i tre gol biancorossi

 
Corinaldo, la fuga e il crollo della balaustra che ha schiacciato i ragazzi in discoteca

La fuga e il crollo della balaustra che schiaccia i ragazzi in discoteca