Giovedì 25 Febbraio 2021 | 23:36

Il Biancorosso

Biancorossi
Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIn via Crispi
Taranto, agguato in serata: grave un 20enne ferito all'addome

Taranto, agguato in serata: grave un 20enne ferito all'addome

 
LecceNella notte
Surano, la banda del buco svaligia due negozi in centro commerciale

Surano, la banda del buco svaligia due negozi in centro commerciale

 
FoggiaIl sindaco
San Marco in Lamis, Covid tra i giovani: 11 positivi tra 1 e 25 anni

San Marco in Lamis, Covid tra i giovani: 11 positivi tra 1 e 25 anni

 
PotenzaL'incidente
San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

San Severino, pescatore precipita in Bosco Magnano: soccorso dai pompieri

 
BariIl progetto
Bari, Finacantieri investe 26mln: punta su meccatronica e innovazione

Bari, Finacantieri investe 26mln: punta su meccatronica e innovazione

 
BatNella Bat
Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

 
BrindisiIl caso
Brindisi, giudice arrestato: riesame rigetta ricorso, Galiano resta in carcere

Brindisi, giudice arrestato: riesame rigetta ricorso, Galiano resta in carcere

 

i più letti

Vendola: il federalismo fiscale non può essere deflagrante

BARI - «Il federalismo fiscale non può essere una deflagrazione; la discussione e la disponibilità delle Regioni va approfondita per giungere ad un compromesso». Lo ha dichiarato il presidente della giunta regionale pugliese, Nichi Vendola, commentando le dichiarazioni del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano.
«Il presidente della Repubblica - ha precisato Vendola - ha richiamato tutti noi a dare una risposta sul tema del federalismo fiscale, di cui si tratta di capire l'equilibrio con le responsabilità del territorio. Non voglio entrare nel merito - ha proseguito - ma ci sono capitoli dei fondi, come quello del riparto per la sanità, che dovrebbe essere basato anche sulla deprivazione; perché è fondamentale garantire il fondo sanitario nazionale con parametri di equità. Così come è fondamentale aprire la tematica del cosa resta nella disposizione della leva statale perché penso che federalismo fiscale, per il Sud, significhi poter conoscere un'implementazione notevole relativa alla sperequazione infrastrutturale che va messa al riparo ed al rafforzamento del territorio».
«Le Regioni del Sud - ha concluso Vendola - non ragionano con la logica dello sfuggire alle proprie responsabilità o con quella piagnona, ma sono disponibili al dialogo con le Regioni del nord su elementi concreti di federalismo fiscale per dare visibilità al territorio; accogliamo il richiamo del presidente della Repubblica e renderemo più cogente l'agenda di approfondimento».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400