Domenica 16 Dicembre 2018 | 10:57

GDM.TV

Il 89% dei giovani europei lavora dopo 5-6 anni dalla laurea

BOLOGNA - A cinque-sei anni dal conseguimento del titolo, stanno svolgendo una o più attività lavorative retribuite (comprese eventuali attività di formazione) 89 laureati europei su cento. L'Italia, con un valore non troppo distante dalla media, si trova però a fondo scala (il tasso di occupazione è pari all'86,4%), insieme ad Austria (87,2) e Spagna (87,4). E' quanto emerge dall'indagine 'Reflex', che si è svolta fra settembre 2005 e giugno 2006 e ha coinvolto 2.900 laureati del 2000. La rilevazione è stata promossa dalla Commissione europea sulla condizione occupazionale dei laureati europei. In Italia il progetto, condotto e coordinato dall'Istituto Iard 'Franco Brambillà e da AlmaLaurea, ha ricevuto il sostegno del ministero dell'Università e l'appoggio della Crui. Nel complesso, sono stati circa 34mila gli intervistati dei primi 11 Paesi europei: Austria, Finlandia, Francia, Germania, Italia, Norvegia, Paesi Bassi, Regno Unito, Repubblica Ceca, Spagna e Svizzera.

L'Italia conferma la bassa partecipazione delle donne al mercato del lavoro, tanto che le differenze rispetto ai colleghi sfiorano i 10 punti percentuali (lavora il 82% delle donne e il 91 degli uomini). Resta però vero che le donne risultano svantaggiate in tutti i Paesi coinvolti, con differenze che oscillano tra un punto percentuale della Francia e 12 punti dell'Austria. La comparazione delle caratteristiche del lavoro svolto deve tener conto sia del contesto economico e del mercato del lavoro nazionali sia del peso degli occupati nel pubblico impiego in ognuna delle realtà indagate. In Italia questi ultimi rappresentano, infatti, il 27%, contro una media europea del 40% (con punte di oltre il 50% in Norvegia, Germania e Finlandia). Con queste precisazioni, si rileva che il lavoro autonomo, ad esempio, coinvolge il 12% dei laureati europei, esattamente la metà di quanto rilevato a livello italiano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa Rivedi la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini