Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 04:15

GDM.TV

i più visti della sezione

«Le imprese sono protagoniste della ripresa»

MATERA - «Abbiamo oggi un sistema di imprese che è il vero protagonista della ripresa economica. Non credo che questa ripresa l'abbia portata la cicogna. Non vedo le riforme degli ultimi anni così fondamentali per il successo delle imprese». Lo ha detto oggi a Matera il presidente di Confindustria, Luca Cordero di Montezemolo, partecipando ad un convegno sull'economia della Basilicata.
«Credo che le imprese si siano rimboccate le maniche - ha aggiunto Montezemolo -. Basta la vedere le cifre di export, innovazione e ricerca. Occorre anche fare più tifo per il mondo delle imprese. Mettiamo le aziende nelle condizioni per operare bene. C'è bisogno di servizi concorrenziali, c'è bisogno di meno burocrazia e più meritocrazia».
«Cerchiamo di guardare avanti - ha concluso Montezemolo - non alle colpe del passato. Non meritiamo di essere ultimi, ma facciamo tutti squadra, investendo in idee e risorse. Abbiamo, non dimentichiamolo, il 50 per cento del patrimonio archeologico e artistico mondiale, e la metà è al Sud. E' una risorsa da valorizzare per fare impresa, mettendo insieme pubblico e privato».

Il presidente della giunta regionale di Basilicata, Vito De Filippo, ha evidenziato i risultati di una classifica che vede la regione ultima nella classifica per imposizione di Irpef e Irap, e il lavoro avviato con le forze imprenditoriali e sindacali sul piano della concertazione.
«Siamo pronti - ha detto De Filippo - a fare la nostra parte in questo campo per costruire opportunità. La competitività si rafforza nella ricerca e nell'innovazione e in quanto possiamo ancora fare sul piano della buona amministrazione».

Il presidente della Confindustria di Basilicata, Attilio Martorano, introducendo i lavori ha detto che occorre partire dai progetti e dalle idee per creare investimenti, e ha chiesto alla politica di mettere l'imprenditoria nella condizioni di investire nel modo migliore.
Il sottosegretario al Ministero dell'Economia, Mario Lettieri, si è soffermato sulle scelte compiute dal governo in materia di Finanziaria. «Con la Finanziaria - ha detto Lettieri - il Mezzogiorno ha recuperato una sua centralità. Ci si augura che ora gli imprenditori si muovano e nel decreto ci sono sono agevolazioni. La Basilicata è una piccola regione nel cuore del Sud ma di grandi opportunità».
Per Filippo Bubbico, sottosegretario al Ministero per lo Sviluppo economico, occorre credere nelle risorse locali e nella capacità di guardare avanti. «L'esempio di Confindustria di Basilicata di fare sistema per accrescere la competitività del territorio - ha detto Bubbico - superando i campanilismi, è un segnale importante».
«Si possono creare nuove opportunità - ha aggiunto Bubbico - favorendo le capacità di attrazione, attraverso la coesione e la competizione per tutte le risorse della nostra regione. Tutti noi, forze sociali e imprenditoriali, dobbiamo confrontarci per il futuro del Paese, ognuno con le proprie competenze».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive

 
Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

Il Natale di Giovinazzo si accende con Christmas Lights

 
Il post partita di Cornacchini e Neglia

Il post partita di Cornacchini e Neglia