Giovedì 13 Dicembre 2018 | 00:28

GDM.TV

Nuova ondata di stragi in Iraq

BAGHDAD - Decine di fedeli sciiti sono stati uccisi o feriti in diversi attacchi messi a segno oggi in varie località dell'Iraq in occasione delle celebrazioni per la Ashura, la più importante ricorrenza religiosa sciita, che ricorda il martirio dell'Imam Hussein e di 70 suoi compagni nella battaglia del 680 nei pressi della città meridionale irachena di Kerbala. Iraq
L'attentato più sanguinoso è stato compiuto da un kamikaze che si è fatto saltare in aria in una moschea a Baladruz, nella zona di Dur Mandali, a 80 km a Nord-Est di Baghdad, uccidendo, secondo quanto hanno riferito fonti di polizia, almeno 23 persone e ferendone una sessantina di altre.
Nella stessa regione, a Khaneqin, una località a circa 170 km a Nord-Est di Baghdad nei pressi del confine con l'Iran, sono invece state uccise almeno otto persone - alcune fonti parlano di 11 - che in processione celebravano l'Ashura. Secondo alcune testimonianze si tratta di curdi sciiti, che sono stati investiti in pieno dall'esplosione di un ordigno che era stato collocato in un cestino dei rifiuti e che ha causato anche il ferimento di una trentina di altre persone.
Quattro pellegrini sciiti sono stati uccisi e altri sei sono stati feriti a colpi di arma da fuoco a Baya, nella zona meridionale della capitale, dove diversi quartieri sciiti, tra cui Sadr City, sono stati bersagliati a colpi di mortaio che hanno causato, secondo fonti della sicurezza, un numero ancora imprecisato di vittime.
Le celebrazioni per l'Ashura, di fatto vietate in Iraq negli anni del regime di Saddam Hussein, si svolgono nei primi dieci giorni del mese Muharram del calendario islamico e hanno il loro culmine nella città di Kerbala, dove quest'anno si sono radunati oltre un milione di pellegrini. Per prevenire gli attentati che hanno insanguinato Kerbala in occasione dell'Ashura negli ultimi tre anni, le autorità irachene hanno disposto drastiche misure di sicurezza, che prevedono in particolare il dispiegamento di 11.000 fra soldati e poliziotti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi  
Sindaco: «Indagheremo»

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive