Sabato 15 Dicembre 2018 | 04:16

GDM.TV

Forse ucciso per aver tradito il clan Strisciuglio

BARI - Sarebbe stato assassinato da presunti appartenenti al clan Strisciuglio perchè avrebbe frequentato uomini del clan avversario Rizzo-Capriati il pregiudicato Domenico Chiumarulo, di 24 anni, ucciso ieri mattina con colpi di pistola nel rione San Girolamo di Bari.
E' questa la pista seguita dal pm inquirente della Dda di Bari, Desirè Digeronimo, che ha in corso accertamenti sul clan Strisciuglio, al quale apparterrebbero i killer. Su tre presunti appartenenti al clan la polizia ha compiuto altrettanti 'stub' per cercare sugli abiti e sul corpo eventuali tracce di polvere da sparo. Se così fosse l'omicidio sarebbe frutto di una vendetta maturata all'interno del clan Strisciuglio alla quale sarebbe stato legalo Chiumarulo. Secondo quanto risulta da una delle ultime informative dei carabinieri sul clan Strisciuglio, Chiumarulo era legato al potente clan mafioso barese e fu per questo denunciato per associazione mafiosa e per detenzione e spaccio di droga. Solo per quest'ultimo reato fu arrestato il 23 gennaio corso quando i carabinieri disarticolarono il clan Strisciuglio con 182 arresti.
Due mesi dopo l'arresto, il pregiudicato ottenne i domiciliari e nelle scorse settimane fu scarcerato dopo aver patteggiato la pena. Da questo momento - ipotizzano gli investigatori - avrebbe cominciato a frequentare uomini del clan Rizzo, da tempo alleati con i Capriati, provocando la rabbia degli Strisciuglio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

Nuovo video per BandAdriatica, Elisa canta con Calcutta, il progetto Party Hard racconta Taranto

 
Rotonda - Bari:  il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Rotonda - Bari: il punto con La Voce Biancorossa Rivedi la diretta

 
Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

Torre Guaceto: masseria rurale trasformata in resort, sequestri

 
Decennale della Regia Aeronauticail Re passa in rassegna 4mila piloti

Decennale della Regia Aeronautica
il Re passa in rassegna 4mila piloti

 
Il bimotore Savoia Marchetti S 55uno dei simboli del progresso italiano

Il bimotore Savoia Marchetti S 55
uno dei simboli del progresso italiano

 
Inaugurazione aeroporto di Bariintitolato a Umberto di Savoia

Inaugurazione aeroporto di Bari
intitolato a Umberto di Savoia

 
Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

Kosovo, l'attività del 5° Reggimento alpini

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori