Lunedì 08 Marzo 2021 | 04:44

Il Biancorosso

Serie c
Bari messo ko dal Potenza al San Nicola: 0-2

Bari messo ko dal Potenza al San Nicola: 0-2

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

Covid news h 24Il virus
Covid, il monito della virologa: «Vaccinati? Potrebbero contagiarsi. 2 casi su 3 da variante inglese»

Covid, il monito della virologa: «Vaccinati? Potrebbero contagiarsi. 2 casi su 3 da variante inglese»

 
FoggiaIl caso
Covid 19 a Foggia, in 9 sorpresi a giocare a carte: multati

Covid 19 a Foggia, in 9 sorpresi a giocare a carte: multati

 
LecceLa nomina
Musica, 5 vincitori e menzione speciale per il premio delle Arti a Lecce

Musica, 5 vincitori e menzione speciale per il premio delle Arti a Lecce

 
BatIl caso
Trani, la discarica si trasforma in impianto

Trani, la discarica si trasforma in impianto

 
MateraIl caso
Montescaglioso, le vende cocaina e la intrappola in casa: salvata da una mail inviata ai cc

Montescaglioso, le vende cocaina e la intrappola in casa: salvata da una mail inviata ai cc

 
TarantoQuote rosa
Taranto, assunzioni col trucco: in 18 sotto processo

Taranto, assunzioni col trucco: in 18 sotto processo

 
PotenzaIl caso
Maratea, scoppia zuffa fra sindaco e assessore: entrambi in ospedale

Maratea, scoppia zuffa fra sindaco e assessore: entrambi in ospedale

 
BrindisiLa cerimonia
L’abbraccio Puglia-Albania: «A Brindisi una medaglia per l’accoglienza»

L’abbraccio Puglia-Albania: «A Brindisi una medaglia per l’accoglienza»

 

i più letti

Dall'Ue reazioni di condanna all'esecuzione di Saddam Hussein

BRUXELLES - L'Unione Europea ha condannato l'esecuzione della condanna a morte per l'ex presidente iracheno Saddam Hussein. La Finlandia, presidente di turno della Ue, e un portavoce del capo della diplomazia europea Javier Solana hanno definito "barbarica" l'impiccaggione dell'ex rais che potrebbe trasformarsi in un martire. "La Ue è fermamente contraria alla pena di morte, che non avrebbe dovuto essere applicata neanche in questo caso, nonostante non vi sia dubbio della colpevolezza di Saddam riguardo crimini perpetrati contro l'umanità", ha dichiarato il ministro degli Esteri finlandese Erkki Tuomioja alla rete televisiva YLE. Il commissario per lo Sviluppo e gli Aiuti Louis Michel ha definito la pena capitale contraria alla democrazia che i leader iracheni intendono costruire: "Non si può combattere la barbarie con atti che definisco barbarici", ha detto, aggiungendo che
"sfortunatamente Saddam rischia ora di apparire come un martire.
Invece ha commesso i crimini peggiori". "Si sarebbe potuto mandare un segnale di riconciliazione perdonando Saddam o per lo meno non eseguendo la condanna a morte", ha detto invece il tedesco Martin Schulz, leader dei Socialdemocratici al parlamento europeo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400