Domenica 21 Aprile 2019 | 14:04

Il Biancorosso

IL COMMENTO
Il primo gradino di una scalache porta molto più in alto

Il primo gradino di una scala
che porta molto più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

Lo operano per un'ernia, gli tolgono un testicolo: risarcito

 
BariL'intervento
Quei ritratti dell'Emiliano «pittore»

Quei ritratti dell'Emiliano «pittore»

 
HomeIl messaggio
Lino Banfi a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

Lino Banfi torna a Canosa, gli auguri con la Gazzetta: «Buona Pesqua»

 
FoggiaSpaccio
San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

San Severo, la droga tra i panini: arrestato un fornaio

 
PotenzaLa nuova giunta
Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

Regione Basilicata, Laguardia verso la vicepresidenza

 
MateraDai Carabinieri
Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

Ferrandina, spacciava in circolo ricreativo: arrestato 27enne

 
TarantoSanità
Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

Taranto, 4 anni per avere una diagnosi: denunciata la Asl

 
BrindisiCuriosità
Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

Ponte festività, i vip nel Brindisino: ecco gli arrivi e i «ritrovi»

 

«Questa finanziaria farà calare per il 2007 il Prodotto interno lordo»

ROMA - La Finanziaria rischia di incidere negativamente sul pil 2007 già atteso in calo rispetto a quest'anno. È quanto stima il Centro Studi di Confindustria che, per l'anno prossimo, prevede un pil all'1,4%, che potrebbe però scontare un'ulteriore contrazione dello 0,3% per il peso delle misure previste dalla manovra. «Nel 2007 - sostiene il Csc - la crescita del Pil scenderà intorno all'1,4%», ma «l'effetto restrittivo della manovra su consumi e investimenti e, di conseguenza, sull'import, dovrebbe comportare una riduzione della crescita di circa 3 decimi di punto percentuale».
«Nel 2007 - scrive infatti il centro studi di Confindustria nelle sue Note economiche - si avrebbe una decelerazione della crescita del Pil. Nel primo trimestre la crescita scenderebbe allo 0,2% congiunturale, per poi risalire lievemente allo 0,3% a trimestre nella seconda metà dell'anno. Nella media del 2007 l'economia italiana dovrebbe crescere intorno all'1,4 %, vicino al tasso potenziale».
Il rischio però - secondo Confindustria - è che gli effetti della finanziaria all'esame da oggi della Camera, pesino in maniera negativa sulla crescita. «La previsione da noi formulata - spiega infatti il CsC - rappresenta il nostro cosiddetto quadro tendenziale. Non tiene cioè conto dei provvedimenti compresi nella finanziaria 2007 in corso di definizione. L'effetto restrittivo della manovra, delineata dall'insieme di misure presentate dal governo a settembre, su consumi ed investimenti e, di conseguenza, sull'import dovrebbe comportare una riduzione della crescita del Pil nel 2007 di circa 3 decimi di punto percentuale».
Per quanto riguarda il 2008 invece, la previsione di Confindustria riferita al Pil è di «un graduale ritorno verso tassi di crescita più vicini al potenziale di tutta l'area dell'euro» e quindi la stima è «in leggera accelerazione rispetto al 2007, all'1,5%».

Quanto alle componenti della crescita - secondo il Centro di studi di Confindustria - nel 2006 «l'export risulterebbe la più dinamica (+4,5%) con un netto miglioramento della performance rispetto a quella molto deludente dello scorso anno». Inoltre - secondo Viale dell'Astronomia - «la crescita dell'export nel 2006 supererebbe, anche se lievemente, quella delle importazioni (4,4%) che pure mostrerebbero una notevole accelerazione rispetto al 2005. Nel 2006, ad ogni modo - continua il Csc - il saldo commerciale in euro in rapporto al Pil, che include solo gli scambi di beni, risulterebbe pari a -0,8% e ciò sarebbe in gran parte spiegato dal forte aumento dei prezzi all'import».
Un altro contributo alla crescita - secondo l'associazione degli industriali - «verrebbe dalla domanda interna: consumi e investimenti da soli porterebbero la crescita vicina al 2%».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

 
Sommergibili, 24 nuovi "delfini"consegnati a Taranto i brevetti

Sommergibili, 24 nuovi "delfini"
consegnati a Taranto i brevetti

 
Abusivismo commerciale: GdF sequestra in Puglia 3,4 milioni di prodotti contraffatti

Abusivismo commerciale: GdF sequestra in Puglia 3,4 milioni di prodotti contraffatti

 
Bari in Serie C, i tifosi accolgono i galletti in aeroporto

Bari in Serie C, i tifosi accolgono i galletti in aeroporto

 
Settimana Santa, la processione del Sabato Santo a Molfetta

Settimana Santa, la processione del Sabato Santo a Molfetta

 
Porto Brindisi, GdF sequestra 57mila paia di infradito Havaianas false

Porto Brindisi, GdF sequestra 57mila paia di infradito Havaianas false

 
La pizzica sulla Piazza Rossa: Mosca tarantata dalla Puglia

La pizzica sulla Piazza Rossa: Mosca tarantata dalla Puglia

 
Ruspe a Borgo Mezzanone

Ruspe nella baraccopoli di Borgo Mezzanone: impegnati 209 agenti