Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 23:54

GDM.TV

Calcio - A Lecce disordini e violenze fra le tifoserie per il derby con il Bari

Calcio - Lecce Bari LECCE - Il derby di serie B Lecce-Bari è cominciato con oltre mezz'ora di ritardo, esattamente alle ore 16.35, per i disordini prima della partita, oltre al minuto di raccoglimento per la morte dei due giovanissimi giocatori della Juventus. Tra le due tifoserie si sono registrati lanci di pietre che hanno danneggiato circa 30 auto in sosta. Si è anche sfiorata la tragedia, al cavalcavia proprio davanti allo Stadio di via Del Mare. Dal cavalcavia qualcuno ha lanciato un grosso sasso su una Panda targata Varese, al cui interno c'erano tre o quattro tifosi del Bari. A quanto pare nessuno è rimasto ferito. L'auto è stata abbandonata per strada. La zona è stata presidiata da centinaia di agenti delle forze dell'ordine. Durante i lanci di pietre sono stati anche lanciati, da parte delle forze dell'ordine, numerosi lacrimogeni.
A causa delle violenze all'esterno dello stadio, il bus della squadra del Bari è arrivato in ritardo e la partita è iniziata 35 minuti dopo l'orario previsto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi  
Sindaco: «Indagheremo»

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive