Mercoledì 20 Gennaio 2021 | 15:43

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

Bari, i numeri in grigio: Ternana avanti in tutto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Bariprevenzione
Bari, emergenza Covid: «Bene Consiglio Puglia su obbligo vaccino per operatori sanitari»

Bari, emergenza Covid: «Bene Consiglio Puglia su obbligo vaccino per operatori sanitari»

 
Potenzadati regionali
Covid, 57 nuovi positivi su 884 test (6,4%) e nessun decesso: somministrati oltre 10mila vaccini

Covid in Basilicata, 57 nuovi positivi su 884 test (6,4%): somministrati oltre 10mila vaccini

 
Leccecontrolli dei CC
Muro Leccese, arrestato pusher 39enne: aveva in casa eroina, hashish e denaro

Muro Leccese, arrestato pusher 39enne: aveva in casa eroina, hashish e denaro

 
Foggiail furto
Foggia, ladri rubano ambulanza a Borgo Incoronata ma l'abbandonano subito dopo

Foggia, ladri rubano ambulanza a Borgo Incoronata ma l'abbandonano subito dopo

 
TarantoIndagini della Poltel
Taranto, pedopornografia: 45enne trovato in possesso di 13mila «file» proibiti

Taranto, pedopornografia: 45enne trovato in possesso di 13mila «file» proibiti

 
Brindisil'inchiesta
Brindisi, perse il bambino al nono mese di gravidanza: indagati quattro medici

Brindisi, perse il bambino al nono mese di gravidanza: indagati quattro medici

 
MateraIl caso
Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

Matera, minaccia convivente disabile con una katana, arrestato 70enne

 

i più letti

Vendola: la Puglia deve acchiappare la Cina con lo spirito levantino

BARI - «Occorre rilanciare lo spirito levantino, inteso come curiosità nei confronti di ciò che è oltre il mare, espressione del desiderio di sporgersi verso Levante». Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, nel corso della cerimonia avvenuta oggi alla Fiera del Levante di Bari per lo scambio di consegne tra il presidente uscente della Fiera, Luigi Lobuono e il neopresidente, Cosimo Lacirignola, direttore dell'Istituto Agronomico Mediterraneo (Iam).
«Il nostro obiettivo - ha detto Vendola - è guardare a tutto l'Oriente, cogliere le opportunità offerte dalla Cina e dall'India: dobbiamo acchiappare 'Cindia' e portarla qui per costruire nuove relazioni». «La Fiera ha un grande futuro - ha aggiunto - se riuscirà a rimettere al centro quello che è il suo cognome, cioè del Levante. E il futuro è quello di una Fiera delle merci, delle idee, dei diritti e degli incontri. Il simbolo di un patto di amicizia tra il Nord e il Sud del mondo». Vendola ha anche ricordato che ieri la giunta regionale pugliese ha dato mandato al vicepresidente, Sandro Frisullo, di istituire un tavolo tecnico-politico con il sistema fieristico pugliese per discutere le strategie di riforma. «E' utile - ha detto Vendola - chiedere a tutti, a partire dai soci fondatori, di mettere a disposizione le proprie conoscenze per costruire questo progetto». Vendola ha poi ringraziato il vicepresidente, il segretario generale e i consiglieri che «insieme al presidente uscente hanno costituito una squadra chiamata a un impegno difficile, in una fase drammaticamente complicata per tutto il sistema fieristico».
Un ringraziamento forte - ha detto ancora parlando del presidente uscente della Fiera del Levante - «va a Luigi Lobuono: questa non è una cerimonia ipocrita che copre un episodio di spoil system, ma il naturale ricambio con un elemento di continuità, la somiglianza tra Lobuono e Lacirignola dal punto di vista del carattere. Sono due persone miti, due galantuomini in un mondo in cui pare che la virtù principale sia dover essere pescecani».
«Lacirignola - ha continuato Vendola - porta nella Fiera un bagaglio di esperienze straordinarie: ci sono molti protagonisti che occupano ribalte con ben poco da vendere se non l'aspetto scenografico. Con lo Iam, invece, ha costruito una realtà di assoluta eccellenza nell'Italia meridionale e ha colto con anticipo la partita dell'internazionalizzazione e della globalizzazione. Non solo dei mercati, ma anche di lingue, culture e sentimenti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400