Sabato 23 Gennaio 2021 | 06:14

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Senegalese trovato morto a bordo del treno Bari-Lecce: indaga la Polfer

Uomo trovato morto a bordo del treno Bari-Lecce: si tratta di un senegalese, indaga la Polfer

 
BrindisiIl caso
Blitz dei Nas in due case di riposo a Brindisi e Potenza: chiuse per carenze igieniche

Blitz dei Nas in due case di riposo a Brindisi e Potenza: chiuse per carenze igieniche

 
TarantoIl virus
Covid 19 a Grottaglie, dipendenti comunali positivi: chiusi gli uffici

Covid 19 a Grottaglie, dipendenti comunali positivi: chiusi gli uffici

 
PotenzaIl caso
Melfi, in auto con 4 quintali di cavi di rame: denunciato

Melfi, in auto con 4 quintali di cavi di rame: denunciato

 
FoggiaLa novità
Policlinico di Foggia, nasce il primo reparto di Andrologia in Puglia

Policlinico di Foggia, nasce il primo reparto di Andrologia in Puglia

 
LecceLa convenzione
Lecce, nasce il 'Parco della Giustizia' su terreno confiscato alla mafia

Lecce, nasce il 'Parco della Giustizia' su terreno confiscato alla mafia

 
MateraNel Materano
Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

Mafia, sequestrati beni a capoclan lucano: case, mezzi e contanti

 
BatNella Bat
Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

Droga, condanne definitive per sette trafficanti di Andria

 

i più letti

Calcio / Serie A - Roma - Atalanta 2-1

Calcio - Francesco Totti ROMA - Ci vogliono due rigori per permettere alla Roma di battere una buonissima Atalanta al termine di una partita bella e combattuta. I bergamaschi, protagonisti di un ottima prova, soprattutto nel primo tempo, passano in vantaggio e sfiorano in diverse occasioni il raddoppio. La Roma, decisamente inconcludente nella prima frazione, viene trasformata dall'ingresso in campo di Perrotta e si guadagna due rigori decisivi, il primo un po' dubbio. I numeri parlano chiaro: per la Roma, che continua l'inseguimento all'Inter rendendo più interessante il campionato, è la sesta vittoria consecutiva. Serata particolare per Francesco Totti che si porta a quota 9 nella classifica dei bomber ed eguaglia il record di Giacomo Losi, ovvero 386 presenze con la maglia giallorosa. Spalletti risparmia Perrotta (diffidato), ma non cambia il modulo confermando il 4-2-3-1; Totti viene utilizzato da trequartista, mentre Montella fa la punta di ruolo; Tonetto è recuperato, ma Spalletti lo lascia in panchina: in difesa ci sono Cassetti a destra e Panucci a sinistra. Colantuono sceglie Zampagna come unica punta al posto di Ventola, con il rientrante Doni a supporto; Loria è il centrale di difesa accanto a Rivalta; assente lo qualificato Bernardini. L'Atalanta è aggressiva e si propone con alcune insidiose ripartenze. Incontenibile Ferreira Pinto che con le sue folate guadagna parecchi metri e penetra la retroguardia giallorossa. La Roma stenta a carburare, soprattutto non riesce a velocizzare il gioco.
Al 19' gli orobici passano meritatamente in vantaggio: gran giocata di Cristiano Doni dalla destra, suggerimento per Donati, conclusione respinta dal portiere brasiliano della Roma e palla raccolta da Zampagna che non ha difficoltà a insaccare. La Roma prova una reazione rabbiosa, ma l'Atalanta è in serata, atleticamente sembra anche superiore e al 25' potrebbe raddoppiare con un destro a girare di Doni che finisce di un soffio a lato. Il ritmo cresce con la Roma che reagisce con veemenza, anche se lo fa troppo per vie centrali e poco sulle fasce, soprattutto in quella di competenza di Cassetti e Taddei; l'Atalanta riparte minacciosa in contropiede ogni volta che ne ha l'opportunità. La Roma conclude ben poco, mentre l'ottima formazione di Colantuono nel finale potrebbe ancora andare a segno con Migliaccio. Ad inizio ripresa, come era prevedibile, Spalletti toglie Montella e inserisce Perrotta, mentre Totti torna a fare la punta. L'Atalanta comincia bene, sfiora il raddoppio con Doni, ma al 5' la Roma pareggia su calcio di rigore concesso per un fallo di loria su perrotta; dal dischetto Totti infila all'angolino Calderoni. Al 10' il rientro dopo l'infortunio di Tonetto che prende il posto di Panucci. L'ingresso di Perrotta ha comunque dato una marcia diversa alla Roma e con un sinistro sfiora il palo al 15'.
Al 19' Roma in vantaggio, ancora su rigore per un fallo di Migliaccio su Totti. Il numero 10 giallorosso segna due volte, visto che Pantana fa ripetere dopo il primo tiro per troppi uomini entrati in area. L'Atalanta non si arrende, anche se la brillantezza non è quella della prima parte della gara, per la Roma psicologicamente è tutto più facile. Al 44' l'Atalanta protesta per un fallo di Pizarro su Defendi in area e 1' dopo resta in 10 per l'espulsione di Donati per un fallo su Perrotta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400