Giovedì 13 Dicembre 2018 | 01:29

GDM.TV

Gli eco-reati nel codice penale

ROMA - Contro le Ecomafie «subito i reati ambientali nel codice ambientale. Lo chiediamo da 12 anni». Così il presidente di Legambiente, Roberto Della Seta, commentando l'allarme lanciato dall'Alto commissariato Anticorruzione. «Ora siamo però fiduciosi che si arrivi a una soluzione - ha detto ancora Della Seta - vista la disponibilità espressa dal ministro dell'Ambiente, Pecoraro, in accordo anche con il Ministro della Giustizia, Mastella, per arrivare a definire entro il prossimo giugno una proposta condivisa da tutte le forze politiche, da votare in Parlamento».
Legambiente ricorda quindi che il business della criminalità vale 18 miliardi di euro l'anno. Un giro d'affari di quasi 180 miliardi di euro in poco più di dieci anni e oltre 200 clan criminali coinvolti nell'illegalità ambientale. Il 41% delle infrazioni accertate dal 1994 ad oggi, ricorda Legambiente, si concentra nelle quattro regioni a tradizionale presenza mafiosa: Sicilia, Calabria, Puglia e Campania e testimonia l'interesse delle organizzazioni criminali mafiose nell'illegalità ambientale. I settori più redditizi per i clan sono il ciclo dei rifiuti, del cemento e dell'abusivismo edilizio, vere e proprie occasioni di accumulazione di capitali, di riciclaggio e di controllo capillare del territorio. Fino ad oggi sono 25.967 le infrazioni nel ciclo dei rifiuti accertate dalle forze dell'ordine mentre i sequestri ammontano a 7.613. In questo settore ben il 38% delle illegalità si concentra nelle quattro regioni a tradizionale presenza mafiosa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Strasburgo: gli spari, i morti, i blitz, la gente in fuga

Strasburgo: gli spari, il morto, i blitz, la gente in fuga

 
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi

Bisceglie, topo in ospedale sulla porta del reparto Infettivi  
Sindaco: «Indagheremo»

 
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, la diretta del prepartita

Bari - Troina: il punto con La Voce Biancorossa, diretta prepartita

 
Corrieri della droga: con i bus di linea da Milano la portavano in Puglia

Sui bus di linea da Milano in Puglia con la droga in valigia: 22 arresti VIDEO

 
Cristina, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la ciabattina

Cristina, 37 anni, da Laterza a La Spezia e ritorno per fare la «ciabattina»

 
Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

Sede Casapound sequestrata, il gip: «Pericolo nuove aggressioni fasciste»

 
Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolita le darsene abusive

Parco del Gargano, 6 anni dopo la sentenza, demolite le darsene abusive